1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

[AAR] À la guerre comme à la guerre - Linus (J) vs ste_peterpan (A)

Discussione in 'Le vostre esperienze: AAR' iniziata da ITAK_Linus, 15 Aprile 2018.

  1. kaiser85

    kaiser85

    Registrato:
    29 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.910
    Località:
    Catania
    Ratings:
    +402
    Puoi sbarcare dove vuoi e sì, mi pare che sbarcando in India e Australia arrivino truppe extra all'alleato, ma sono rimembranze del manuale che lessi eoni fa.
     
    • Useful Useful x 1
  2. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.538
    Ratings:
    +1.189
    Ci sono dei requisiti geografici ma non vorrei fare valutazioni sbagliate causa patch/modifiche/cattive interpretazioni mie.

    Tipo in Australia se stai a nord di una certa linea sei ok, pare.


    Tu ad esempio a tipo gennaio/febbraio quanti AV hai a PH e Ceylon?
     
  3. kaiser85

    kaiser85

    Registrato:
    29 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.910
    Località:
    Catania
    Ratings:
    +402
    Sgamone :D non posso mica passarti queste informazioni! Scherzo, a Gennaio-Febbraio è già possibile portare qualcosa dal continente per cui dipende da caso a caso, sicuramente però PH è più rifornita e piena di roba e uomini (eng, art e teoricamente l'alleato può già portare 2 e forse anche 3 divisioni complete + centinaia di caccia), se stai pensando a fare l'impossibile devi preparare moooolte divisioni e bombardamenti preventivi.
    Ceylon è già più fattibile, i rinforzi inglesi e indiani arrivano più a rilento, credo di avere non più di 150 AV a Gennaio.
     
    • Agree Agree x 1
  4. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.538
    Ratings:
    +1.189
    Cioè ti spiego la mia logica.

    Ci sta che a metà Gennaio '42 io abbia Singapore.

    Ora, Giava la attacco con 3 divisioni e potrebbero bastare per fare Giava e dopo Sumatra. Il fuel/oil non va da nessuna parte tanto e quelle truppe difficilmente sono rinforzate se attacchi 'da sud' (non faccio Singapore=>Sumatra=>Giava, sto facendo Singapore + Molucche/Celebes => Giava => Sumatra).

    La zona Rabaul and co può essere presa col supporto della Kido Butai e tenuta a bada a suon di Zero a partire da Gennaio.


    A quel punto mi trovo con grossomodo 7 Divisioni libere. Più la Guardia. Più gli inutili THAI.

    Ora, se 2 Divisioni e i THAI possono 'pulire' la penisola malese, due divisioni possono sbarcare a Celyon.


    Uno può dire "ma perchè!?". Perché dopo da Celyon hai tutta la costa indiana davanti e Alleato ha due opzioni:
    1) attaccare da qualche parte per distrarti e non ha né i numeri, né la qualità, né zone vitali a portata di mano
    2) difendersi (ed è quel che fa un Alleato inizialmente per forza di cose) e si deve difendere da un'invasione indiana disperdendo le sue forze.

    Seguendo il punto 2) nulla mi vieta di sbarcare 4 divisioni a Diamon Harbour e tagliare ulteriormente la Birmania che poi o cade di schianto o viene evacuata.


    PH la pensavo solo perché sono un folle e, nonostante io reputi l'Oceano Indiano molto molto più importante strategicamente del Pacifico, ha anche un valore mica da nulla nello sconfortare alleato e mandare a puttane i suoi piani di lungo termine (aka come cazzo rifornisce l'Australia?! A me fossi in lui non fregherebbe nulla, ma ogni Alleato nei vari AAR è molto timoroso di interrompere il flusso di roba in Australia dunque ci saranno delle buoni ragioni).



    Sostanzialmente 2 Divisioni giappo sono circa 900AV. Mettici SNLF vari, mettici supporti vari e la presenza salvifica della Kido Butai e si arriva a 1,300-1,500AV sbarcati di botto. E intendo farglieli vedere bene bene così che capisca io abbia grandi progetti e voglia difendere la costa indiana.

    Nel mentre Diego Garcia è un must.


    Poi taglio ulteriormente la Birmania e nel mentre bombardo tutte le dannate industrie indiane (sostanzialmente per fare punti e rompergli i coglioni psicologicamente).
     
    • Like Like x 1
  5. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.538
    Ratings:
    +1.189
    [PREMESSA: tutto questo è perché per me è essenziale avere una strategia di lungo termine, così da efficientare le azioni per indurre Ste a fare qualcosa nel '43/'44 che è grossomodo sotto il mio controllo]


    Il grosso guaio (ma anche opportunità di lungo termine) che vedo è il seguente:

    invito alleato a portare sin da subito un fracco di roba in India e che mi scaccerà da ogni posizione (Celyon la evacuo ovviamente) intorno a Calcutta per poi discendere in Birmania.

    Dunque è una specie di profezia auto-avverante.

    In compenso la Birmania è forse uno dei teatri migliori in cui combattere un'offensiva alleata tipo nel '43 dunque non è male come cosa.



    In zona Rabaul & co invece intendo creare una mega linea maginot. Ovviamente non ho la pretesa che lui l'attacchi (se lo fa, meglio): l'idea è quella del frangiflutti con la sua spinta che va o verso Ovest (verso le DEI, dio non voglia) oppure verso Gilbert=>Marshall=>blablabla

    Ci sta faccia la seconda, anche perché ha fatto una roba del genere con Cohimbra e dunque è portato a pensare che funzioni e sia un piano vincente (e lo è sicuramente se l'ha fatto Ste e ha steso Cohimbra).

    Mi sento più a mio agio però ad avere una spinta laggiù piuttosto che nelle DEI.
     
  6. kaiser85

    kaiser85

    Registrato:
    29 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.910
    Località:
    Catania
    Ratings:
    +402
    Il piano di Ceylon e poi di Diamond Habour mi piace parecchio. Tornato a casa ho visto che non ho manco 150AV a Colombo, la prendi solo con i genieri quindi è fattibilissima. Se fai le cose per bene concentrandoti in India e in grande stile puoi mandargli all'aria i piani e nel frattempo lo tieni a bada a sud con la KB. Poi non sembra, ma in India ci sono decine e decine di mercantili in tutti i porti, puoi fare sfraceli.
     
    • Agree Agree x 1
  7. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.538
    Ratings:
    +1.189
    Ora, tu da Ste hai da temere poco perché non credo sia nel suo stile anche se gli facessi 'sto scherzo, ma Celyon la vedo sempre sottovalutata nei vari AAR.


    I mercantili sono cool da affondare ma quello che mi attira è la minaccia potenziale che dovrebbe affrontare (difendere le coste indiane.....) e fregargli le industrie lì che fanno la differenza (in sostanza si elimina il problema di sostentare l'esercito in Birmania e hai vari hex simpatici di fiume+terreni improbabili in cui trincerarti per un po').

    Sopratutto, rispetto ad un'avanzata in altre zone della mappa, ho poco da temere ai fianchi: da una parte finisce la mappa e dall'altra avrò la dolce Cocos Island traboccante di Mavis.


    Tutto ciò mi torna utile sopratutto se non interdico (e non lo sto facendo) il potenziamento di Rangoon&co. In sostanza gli faccio portare avanti roba e poi lo taglio.
    Il problema è semmai se decide di far morire sul posto millemila truppe in Birmania. Lì sì che sono cazzi amarissimi: ogni volta che penso all'idea di Alleato che decide di far morire sul posto molte LCU in una resistenza folle, mi prende male.


    Fra l'altro sono in crisi perché devo ancora decidere come difendere le DEI: so solo che metterò un botto di gente a Timor ma senza AF sviluppati. Il guaio è capire da dove fornire copertura aerea.
     
  8. blizzard

    blizzard Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    13 Ottobre 2011
    Messaggi:
    4.065
    Ratings:
    +1.519
    Non attivi nulla tranquillo

    Si non si attiva nulla

    lagiff232.gif
     
    • Informative Informative x 1
  9. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.538
    Ratings:
    +1.189
    @blizzard grazie mille :cool:

    Ora preparo un bello scherzo a Ste ahahahah


    Il mio problema attuale è attaccare e conquistare la zona Salomone. Non ho truppe disponibili in zona e non ho ancora conquistato nulla. Ci ho pensato e credo che preleverò le 3 NavGuards dalle Gilbert e le userò come forza da sbarco. Dovrei avere pure un paio di SNLF utilizzabili da Wake.

    Wake è un altro guaio. Con la Kido Butai e i rinforzi imbarcati a Guam dovrei farcela, ma è comunque una perdita di tempo inutile. Pare che Ste abbia quasi un centinaio di AV dietro forts 3. Il vantaggio è che sono due unità di marines relativamente piccole in termini numerici e quindi con un po' di bombardamenti intensi potrebbero sbandarsi e tanti saluti.
    La mia idea è sostanzialmente di ammazzarli a bombardamenti, non ho idee migliori.
     
  10. duettoalfa

    duettoalfa

    Registrato:
    10 Ottobre 2011
    Messaggi:
    2.024
    Località:
    milano
    Ratings:
    +193
    i cazzuti marines?!?! con due bombette?!?!? tzè!
     
    • Like Like x 1
    • Agree Agree x 1
  11. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.538
    Ratings:
    +1.189
    Moriranno chiamando la mamma.

    I Marines sono SNLF che non ce l'hanno fatta.

    Viva l'Impero!


    Ps. Spero bene che schiattino davvero sennò ho un guaio ahahah
     
  12. duettoalfa

    duettoalfa

    Registrato:
    10 Ottobre 2011
    Messaggi:
    2.024
    Località:
    milano
    Ratings:
    +193
    Muscles
    Are
    Required
    Intelligence
    Not
    Essential

    MARINE
     
  13. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.538
    Ratings:
    +1.189
    Giovedì 19 Dicembre 1941


    Teatro Perimetro Interno

    Fail a Wake dove rischiamo di essere spazzati via ad ogni turno. Oggi primo deliberate USA. Rinforzi di terra ancora lontani assai.

    Ground combat at Wake Island (136,98)

    Allied Deliberate attack

    Attacking force 1384 troops, 36 guns, 0 vehicles, Assault Value = 61

    Defending force 1337 troops, 23 guns, 2 vehicles, Assault Value = 25

    Allied adjusted assault: 16

    Japanese adjusted defense: 14

    Allied assault odds: 1 to 1

    Combat modifiers
    Defender: preparation(-)
    Attacker:

    Japanese ground losses:
    112 casualties reported
    Squads: 13 destroyed, 0 disabled
    Non Combat: 0 destroyed, 2 disabled
    Engineers: 0 destroyed, 0 disabled
    Vehicles lost 1 (1 destroyed, 0 disabled)

    Allied ground losses:
    24 casualties reported
    Squads: 0 destroyed, 9 disabled
    Non Combat: 0 destroyed, 0 disabled
    Engineers: 0 destroyed, 0 disabled

    Assaulting units:
    Wake USN CPNAB
    1st Marine Defense Battalion
    3rd Marine Def Bn /1

    Defending units:
    Maizuru 2nd SNLF
    53rd Naval Guard Unit

    Kido Butai bombarda il prossimo turno.

    Nel resto tutto tace.

    Teatro Salomone

    Tutto tace

    Teatro DEI

    Presa la base accanto a Balikpapan, adesso sto marciando su Balikpapan stessa.
    Presa anche Kendari e ci son già dei Nell basati.

    Teatro Birmania&Malesia

    Singapore sotto costante bombardamento. In Malesia tutto fermo. Molte truppe in marcia da Mersing a Johore Baru; ci sta arrivino domani. Nei cieli tiro giù roba varia, principalmente Blenheim e Buffalo. Gli AV fra Mersing e Johore sono già oggi più di 3,300.
    In Birmania sto facendo finta di nulla: nessun movimento da nessuna parte.

    Teatro Cina

    Libero Canton dagli sgraditi invasori e cerca di attaccarmi nell'hex di strada a est di Ichang (la strada che collega Ichang con Hankow).
    Finisce con un massacro di cinesi in entrambi i casi.

    Ground combat at Canton (77,59)

    Japanese Deliberate attack

    Attacking force 44591 troops, 563 guns, 260 vehicles, Assault Value = 1343

    Defending force 8873 troops, 86 guns, 0 vehicles, Assault Value = 320

    Japanese adjusted assault: 1438

    Allied adjusted defense: 205

    Japanese assault odds: 7 to 1

    Combat modifiers
    Defender: terrain(+), preparation(-), morale(-), experience(-)
    Attacker:

    Japanese ground losses:
    755 casualties reported
    Squads: 0 destroyed, 39 disabled
    Non Combat: 0 destroyed, 6 disabled
    Engineers: 0 destroyed, 22 disabled
    Vehicles lost 3 (1 destroyed, 2 disabled)

    Allied ground losses:
    3941 casualties reported
    Squads: 109 destroyed, 106 disabled
    Non Combat: 112 destroyed, 0 disabled
    Engineers: 9 destroyed, 4 disabled
    Guns lost 19 (9 destroyed, 10 disabled)
    Units retreated 2

    Defeated Allied Units Retreating!

    Una divisione e robetta varia si ritireranno appena possibile da Canton. Sono unrestricted ma non ho i trasporti. In più avevo appunto da liberare Canton per essere sicuro sia tutto ok nel settore.
     
  14. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.538
    Ratings:
    +1.189
    Venerdì 20 Dicembre 1941

    Non è successo nulla se non un fallito attacco terrestre alleato a Wake.

    Sabato 21 Dicembre 1941

    Giornata ricca di novità.

    In zona Mersing sono in overstacking in ogni possibile hex e ho ancora dozzine di migliaia di uomini da far sbarcare. Pace. Ho molte supplies e per Singapore non ho limiti di costo.
    Ad ogni turno fra sweep e bombardamenti, gli alleati hanno molti aerei abbattuti e danneggiati in tutta la Malesia.


    In zona Balikpapan un perfido sub inquadra la CVL Zuhio e lancia 4 siluri. Tutti fuori bersaglio grazie al cielo. Purtroppo la divisione sbarcata a Samarinda ci metterà una vita ad avanzare fino a Balikpapan stessa accidenti a lei.


    In zona Wake sto concentrando la Kido Butai e molte altre navi per chiudere la partita. Erano attesi 2 gg fa i bombardamenti della kIdo Butai ma apparentemnete non vuole lanciare gli aerei. bohhh spero in 'sto turno



    In Cina grandi novità.
    Mi attacca ad Ichang e viene respinto ma mi tira giù 1 livello di forts.
    Ground combat at Ichang (83,48)

    Allied Deliberate attack

    Attacking force 41974 troops, 274 guns, 0 vehicles, Assault Value = 1451

    Defending force 15979 troops, 116 guns, 168 vehicles, Assault Value = 641

    Allied adjusted assault: 1340

    Japanese adjusted defense: 348

    Allied assault odds: 3 to 1 (fort level 3)

    Allied Assault reduces fortifications to 2

    Combat modifiers
    Defender: experience(-)
    Attacker:

    Japanese ground losses:
    426 casualties reported
    Squads: 1 destroyed, 36 disabled
    Non Combat: 0 destroyed, 12 disabled
    Engineers: 0 destroyed, 4 disabled

    Allied ground losses:
    2052 casualties reported
    Squads: 14 destroyed, 398 disabled
    Non Combat: 1 destroyed, 32 disabled
    Engineers: 1 destroyed, 23 disabled

    Vista la situazione decido di gettare la maschera e iniziare in grande stile l'offensiva prevista:

    cina 22 dec.JPG

    Le due frecce che provengono da Suchow e da Nnaking sono in totale circa 1,000AV. Alcune truppe stanno ancora marciando in strategic verso Kafieng e sto facendo incetta di LB da metterci, ma ho comunque una buona forza d'urto già in movimento dalla città.

    L'idea è semplice: con i cinesi sbilanciati a Ichang e nelle posizioni di pianura a ovest di Kafieng, si apre la possibilità di sfondare fra Nanyang e Kafieng con tank e molti AV.
    Sfondato il fronte avanzo verso Sian senza curarmi troppo delle sacche cinesi.

    Obbiettivo finale è distruggere lo schieramento cinese nel settore per avanzare fino a nord di Sian, porta per le immense steppe dell'estremo nord cinese. Lì ci sono posizioni che hanno le loro brave risorse, oil decoroso e richiedono poche garrison. Non male.
    Inoltre, altra roba mica da nulla, sfondando il fronte in questo settore posso tenermi relativamente leggero dato che ci sono pochi hex da difendere: dalla pianura dello Yangtze dove c'è Chungking ci sono 2-3 strade che avanzano verso est.
     
    • Like Like x 1
  15. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.538
    Ratings:
    +1.189
    Domenica 22 Dicembre 1941

    Continuo a vomitare truppe a Mersing. Il problema non sono gli AV, quanto che le truppe sono frammentate in mille posti diversi della mappa e ho poche divisioni intere.
    Altri aerei della RAF sono stesi in giro e un tentativo di 15 Blenheim di bombardare Mersing viene respinto da 55 Oscar basati a Johore Baru.

    A Wake finalmente la Kido Butai attacca. Tiro giù 2 Catalina sulle piste e 6 Wildcat senza perdite.
    Bombardamenti vari fanno circa 500 casualties. Domani attese le BB e concentramento dei bombardamenti aerei sulla fanteria.
    Rinforzi ancora distanti. Ho 300 uomini nella base, alleati 4,000. Non bene.

    Nelle DEI, forse, domani prendo Balikpapan. Per il resto tutto tace. Sbarco a Timor con la prima ondata delle 2 previste. Fra 2 giorni arriva la seconda.


    In Cina continuano furiosi i combattimenti.
    A Ichang tiro giù i 4E cinesi che cercano di bombardare le mie truppe con una efficiente LRCAP di Zero da Hankow.
    Poi Ste fa un deliberate anche oggi e di nuovo finisce nel sangue
    Ground combat at Ichang (83,48)

    Allied Deliberate attack

    Attacking force 39164 troops, 274 guns, 0 vehicles, Assault Value = 1103

    Defending force 15663 troops, 116 guns, 168 vehicles, Assault Value = 606

    Allied adjusted assault: 127

    Japanese adjusted defense: 518

    Allied assault odds: 1 to 4 (fort level 2)

    Combat modifiers
    Defender: preparation(-), experience(-)
    Attacker: fatigue(-), supply(-)

    Japanese ground losses:
    46 casualties reported
    Squads: 0 destroyed, 9 disabled
    Non Combat: 1 destroyed, 17 disabled
    Engineers: 0 destroyed, 0 disabled
    Vehicles lost 27 (2 destroyed, 25 disabled)

    Allied ground losses:
    735 casualties reported
    Squads: 3 destroyed, 224 disabled
    Non Combat: 1 destroyed, 10 disabled
    Engineers: 1 destroyed, 6 disabled

    Nel mentre prende vita l'offensiva verso Sian e riesco a sopraffare le posizioni avanzate cinesi lungo la ferrovia Shangai-Kafieng e a prendere (ma la perderò) una testa di ponte coi tank a ovest di Kafieng.

    Ground combat at Kweiteh (90,46)

    Japanese Shock attack

    Attacking force 13379 troops, 106 guns, 144 vehicles, Assault Value = 519

    Defending force 2327 troops, 0 guns, 0 vehicles, Assault Value = 43

    Japanese adjusted assault: 842

    Allied adjusted defense: 5

    Japanese assault odds: 168 to 1 (fort level 1)

    Japanese forces CAPTURE Kweiteh !!!

    Combat modifiers
    Defender: leaders(+), disruption(-), preparation(-), morale(-)
    experience(-)
    Attacker: shock(+)

    Japanese ground losses:
    56 casualties reported
    Squads: 0 destroyed, 3 disabled
    Non Combat: 0 destroyed, 1 disabled
    Engineers: 0 destroyed, 1 disabled

    Allied ground losses:
    1525 casualties reported
    Squads: 110 destroyed, 0 disabled
    Non Combat: 36 destroyed, 0 disabled
    Engineers: 5 destroyed, 0 disabled
    Units retreated 2

    Defeated Allied Units Retreating!

    Ground combat at 87,45 (near Chengchow)

    Japanese Shock attack

    Attacking force 225 troops, 0 guns, 32 vehicles, Assault Value = 18

    Defending force 9299 troops, 38 guns, 0 vehicles, Assault Value = 359

    Japanese adjusted assault: 11

    Allied adjusted defense: 84

    Japanese assault odds: 1 to 7

    Combat modifiers
    Defender: op mode(-), leaders(-), experience(-)
    Attacker: shock(+), leaders(+), leaders(-)

    Allied ground losses:
    280 casualties reported
    Squads: 0 destroyed, 35 disabled
    Non Combat: 0 destroyed, 1 disabled
    Engineers: 0 destroyed, 1 disabled

    Assaulting units:
    5th Armored Car Co

    Defending units:
    85th Chinese Corps


    Da ben due giorni Ste non perde navi. Molto male.



    Per i prossimi giorni: conto di chiudere la partita a Wake entro 1 settimana. Fra pochi giorni arrivano dei rinforzi sfusi (circa 150AV) e ho dato ordine anche ad una TF anfibia con dentro una divisione proveniente dal Giappone di dirigersi verso Marcus Island. Se ce ne sarà bisogno, sbarcherà, sennò continua placida fino a Truk.

    A breve sarà possibile assaltare Singapore.

    Presa Balikpapan inizia la campagna di Giava. Conto su Balikpapan per rifornire di fuel le TF che son lì pronte davanti alla base, dunque spero in un bel bottino.

    In Cina provo l'offensiva. Nel caso Ste riuscsse a tamponare le falle, vorrà dire che ho raddrizzato il fronte e liberato le ferrovie. Se invece sfondo, lì sono cazzi amarissimi per lui.
     
  16. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.538
    Ratings:
    +1.189
    I due principali bombardamenti a Wake. Non capisco perché i Kate abbiano usato 2x250Kg invece di 1x800Kg

    Morning Air attack on 3rd Marine Defense Battalion, at 136,98 (Wake Island)

    Weather in hex: Clear sky

    Raid spotted at 36 NM, estimated altitude 18,000 feet.
    Estimated time to target is 15 minutes

    Japanese aircraft
    A6M2 Zero x 54
    B5N2 Kate x 140

    Japanese aircraft losses
    B5N2 Kate: 1 damaged

    Allied ground losses:
    226 casualties reported
    Squads: 2 destroyed, 12 disabled
    Non Combat: 2 destroyed, 28 disabled
    Engineers: 0 destroyed, 0 disabled

    Morning Air attack on 3rd Marine Defense Battalion, at 136,98 (Wake Island)

    Weather in hex: Clear sky

    Raid spotted at 34 NM, estimated altitude 1,000 feet.
    Estimated time to target is 11 minutes

    Japanese aircraft
    G4M1 Betty x 46

    Japanese aircraft losses
    G4M1 Betty: 6 damaged
    G4M1 Betty: 1 destroyed by flak

    Allied ground losses:
    116 casualties reported
    Squads: 1 destroyed, 6 disabled
    Non Combat: 0 destroyed, 17 disabled
    Engineers: 0 destroyed, 0 disabled
     
  17. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.538
    Ratings:
    +1.189
    Lunedì 23 Dicembre 1941

    Attacco con 2 SCTF Bandejerasamin o come acidenti si chiama davanti a Giava. Avevo visto nei giorni scorsi delle PT sempre lì, immagino l'idea fosse di sorprendere i miei trasporti in navigazione verso Giava. Comunque gliene affondo 7.

    A Balikpapan colpisco in porto 2 DD (il Thanet e il Pislbury) e poi conquisto la città. I 2 DD e una quindicina di aerei finiscono scuttled.

    A Wake continuano i bombardamenti aerei e navali. Un ground bombaradment delle mie povere truppe ancora vive mi dice che gli AV alleati sono 20. Molti guns distrutti ma poche combat squad danneggiate/distrutte, mah

    Ground combat at Wake Island (136,98)

    Japanese Bombardment attack

    Attacking force 1135 troops, 18 guns, 0 vehicles, Assault Value = 21

    Defending force 1217 troops, 38 guns, 9 vehicles, Assault Value = 20

    Allied ground losses:
    2 casualties reported
    Squads: 1 destroyed, 0 disabled
    Non Combat: 0 destroyed, 0 disabled
    Engineers: 0 destroyed, 0 disabled

    Assaulting units:
    Maizuru 2nd SNLF
    53rd Naval Guard Unit

    Defending units:
    1st Marine Defense Battalion
    Wake USN CPNAB
    3rd Marine Defense Battalion


    In Cina tutto tace mentre faccio avanzare le truppe. Oggi niente attacco terrestre a Ichang, ma ci lancia contro altri 4E: ho rimesso la LRCAP così da finire i poveretti.

    Probabilmente perdo un xAK vuoto colpito da una bomba olandese, unica vittima nipponica di oggi.


    A Singapore domani spero di iniziare la marcia verso la città. Sono ancora indeciso se portare avanti tutto subito per avere il massimo numero di AV disponibili con lo shock o se mandare 2-3 divisioni e poi il grosso a seguire. Penso che proverò con 2-3 divisioni + HQ.

    Radio transmission a Midway. Che siano le CV americane? In realtà potrebbe anche andare bene: la Kido Butai a Wake è settata in naval e come secondary il ground attack, dunque dovrei poter tirar giù le portaerei USA in combattimento. Peccato che io abbia 2 squadriglie di Zero (18+18) settate sullo sweep su Wake.
     
  18. blizzard

    blizzard Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    13 Ottobre 2011
    Messaggi:
    4.065
    Ratings:
    +1.519
    La bomba da 800 kg non era una bomba standard, era una granata da artiglieria navale riadattata per missioni di bombardamento speciali.
    Può essere usata nel gioco, a discrezione dell'AI, solo per bombardare i porti.
     
    • Informative Informative x 2
    • Like Like x 1
  19. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.538
    Ratings:
    +1.189
    Martedì 24 Dicembre 1941


    Si inizia bene a Wake dove fra bombardamenti aerei e terrestri ammorbidisco le difese. Il deliberate non finisce nell'immane carneficina che avevo immaginato

    Ground combat at Wake Island (136,98)

    Japanese Deliberate attack

    Attacking force 1196 troops, 18 guns, 0 vehicles, Assault Value = 25

    Defending force 1039 troops, 31 guns, 9 vehicles, Assault Value = 12

    Japanese adjusted assault: 8

    Allied adjusted defense: 5

    Japanese assault odds: 1 to 1 (fort level 1)

    Japanese Assault reduces fortifications to 0

    Combat modifiers
    Defender: leaders(+), disruption(-), preparation(-), fatigue(-)
    experience(-)
    Attacker:

    Japanese ground losses:
    33 casualties reported
    Squads: 2 destroyed, 1 disabled
    Non Combat: 0 destroyed, 4 disabled
    Engineers: 0 destroyed, 0 disabled
    Guns lost 2 (1 destroyed, 1 disabled)

    Allied ground losses:
    64 casualties reported
    Squads: 1 destroyed, 0 disabled
    Non Combat: 0 destroyed, 3 disabled
    Engineers: 2 destroyed, 13 disabled
    Guns lost 3 (1 destroyed, 2 disabled)
    Vehicles lost 5 (1 destroyed, 4 disabled)

    Assaulting units:
    Maizuru 2nd SNLF
    53rd Naval Guard Unit

    Defending units:
    Wake USN CPNAB
    1st Marine Defense Battalion
    3rd Marine Defense Battalion


    Nel mentre nelle DEI conquisto la prima base di Timor Est (Dili) e si attende per il prossimo turno la conquista della base accanto. Un Catalina da Sorong (credo) mi affonda un xAK.
    La TF da sbarco per Sorong è già pronta e sta navigando da qualche giorno.

    Piccola parentesi su Timor
    Timor sarà il mio caposaldo principale nelle DEI meridionali, ma non svilupperò gli aeroporti (che pure sono ottimi) perché con l'Australia così vicina rischio di perderci un fottio di aerei e basta. Invece, svilupperò gli AF nelle isolette a nord di Timor e in zona Celebes/Molucche.

    L'idea di base è di prevenire l'avere AF troppo esposti ai suoi 4E e alle sue TF da bombardamento. Così, mi bombarderà le truppe terrestri dietro ai forts in terreni Jungle-Rough e non sfonderà gli aerei al suolo.
    Tanto, in linea di principio, posso fare delle LRCAP simpatiche data la breve distanza (2-3 hex).

    Inoltre, catturasse Timor, non troverà gli AF sviluppati e se li dovrà costruire lui. Il tutto mentre i miei AF sono invece efficienti a qualche hex di distanza.

    Timor è molto molto importante nella mia strategia. La posizione è ottima e previene il traffico navale a Nord dell'Australia tanto bene quanto Horn Island o Port Moresby.

    Inoltre, data la sua posizione, ha terreni assai difendibili e possibilità di usare i barges per spostare qualche truppa (il che sarà dura se molto sotto pressione ma tant'è... Meglio di nulla).
    A pieno regime conto di avere quasi 1,000AV nella zona (seconda metà '42). Altro fattore interessante è che fra Timor est e Timor ovest non c'è connessione e se questo limita i rinforzi da una parte all'altra, limita anche la possibilità che tutta l'isola crolli di schianto.



    A Balikpapan ho pulito le prime mine e sto inviando le varie TF nel porto per rifornirsi. Gli ops limits del porto danno noia, ma sticazzi ce la faremo. Ho catturato circa 45k fuel e altrettanto oil. Pozzi intatti.


    A Singapore nulla di nuovo se non che inizio l'avanzata verso Singapore stessa domani.


    In Cina discrete novità.
    A Ichang non mi ha riattaccato per il secondo turno di fila e la LRCAP messa ieri ha sfasciato gli ultimi 4E. In compenso sfondo il fronte a ovest di Kafieng e inizio ad avanzare

    Ground combat at 87,45 (near Chengchow)

    Japanese Shock attack

    Attacking force 28318 troops, 208 guns, 32 vehicles, Assault Value = 1017

    Defending force 8972 troops, 38 guns, 0 vehicles, Assault Value = 319

    Japanese adjusted assault: 1086

    Allied adjusted defense: 14

    Japanese assault odds: 77 to 1

    Combat modifiers
    Defender: leaders(+), disruption(-), experience(-), supply(-)
    Attacker: shock(+)

    Japanese ground losses:
    482 casualties reported
    Squads: 1 destroyed, 45 disabled
    Non Combat: 1 destroyed, 2 disabled
    Engineers: 0 destroyed, 2 disabled

    Allied ground losses:
    5890 casualties reported
    Squads: 143 destroyed, 266 disabled
    Non Combat: 93 destroyed, 15 disabled
    Engineers: 4 destroyed, 11 disabled
    Guns lost 31 (20 destroyed, 11 disabled)
    Units retreated 1

    Defeated Allied Units Retreating!

    La situazione mi pare ottima. Sopratutto perché credo che Ste sia molto fuori posizione e non abbia ancora capito le mie intenzioni dato che non accenna né a contrattaccare né a ritirarsi. Penso sia molto concentrato su Ichang.

    cina 24 dec.JPG
     
    • Like Like x 1
  20. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.538
    Ratings:
    +1.189
    Mercoledì 25 Dicembre 1941


    Babbo Natale mi fa un casino di regali.
    Alleato è sconfitto in tre importanti battaglie campali: a est di Sinyang, a nord di Johore Baru e a Wake.

    L'offensiva in Cina inizia a essere veramente promettente: la resistenza è spezzata dovunque e si avanza veloci verso gli obbiettivi.

    A Wake si arrendono infine i marines e manco ho dovuto trasportarci i rinforzi che sono dirottati verso la zona Salomone.

    A nord di Johore Baru un gruppo di fanti sparsi e tank annienta gli alleati e li respinge verso Malacca. E' importante avere le spalle coperte durante le operazioni dentro Singapore. Inoltre avanzando lungo la linea della ferrovia potrò mandare in strategic il popolo reduce da Singapore direttamente a Malacca (verso la quale sto avanzando ora).

    Completata la conquista di Timor Est. Adesso si va a Timor Ovest ovviamente.

    Per domani attesi sbarchi a Sorong e Kuching.


    Sono molto indeciso su come usare i PP. Attualmente vedo due alternative: comprare 1 divisione fra un po' o comprare genieri dalla Manciuria. Penso che prenderò i genieri: ne ho un gran bisogno.
     

Condividi questa Pagina