1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

[AAR] À la guerre comme à la guerre - Linus (J) vs ste_peterpan (A)

Discussione in 'Le vostre esperienze: AAR' iniziata da ITAK_Linus, 15 Aprile 2018.

  1. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    893
    Ratings:
    +337
    Nonostante il gigantesco scazzo per l'abbandono Alleato nel precedente (e primo!) PBEM, si riparte.


    settimo sigillo.jpg


    L'avversario stavolta è l'esperto e valoroso @ste_peterpan che mi farà un c#@o come un paiolo, ma tant'è...

    Domani sera gli invierò il turno.


    La situazione:

    *Cina attiva
    *No night bombing prima del '43 con moonlight sotto il 70%
    *Max 500 (con flessibilità anche tipo a 550) aerei imbarcati per hex
    *No strategic bombing in Cina
    *No 4E in naval attack
    *SL
    *varie ed eventuali tipo Stretto di Malacca etcetc


    A scanso di equivoci (che mi tocca fare! :rolleyes:) lo dico chiaramente:

    Nel mio Giappone è il Ministero dell'Economia a gestire la guerra e i suoi ordini equivalgono a quelli dell'Imperatore.

    1) In termini di attacchi / conquiste / whatever mi muovo come se fossi nel 1943 senza dominio dei mari e dei cieli: ogni volta che guardo un atollo inutile mi domando "ma poi, quando ci saranno aerei USA cool, Essex e chi più ne ha più ne metta, come difenderò e/o rifornirò il posto?"

    2) In Cina, lo dico chiaro e tondo, starò molto quieto fino alla seconda metà del '42. Difensiva strategica. Dopo, se la situazione generale lo consentirà, andrò all'offensiva. L'idea è la solita di collegare il Vietnam alla Manciuria e attestarmi sul difendibile asse Tuyun-Chengteh-Sian.
    Prima farò solo mosse secondarie per alleggerire la pressione e liberare la linea ferroviaria Pechino-Shangai e Pechino-Hankow.

    3) NON intendo far massacrare portaerei, piloti e quant'altro nella zona Salomone e oltre. Se la conquista è facile, bene, sennò niente: non sono zone per me strategiche.

    4) Il mio solo ed esclusivo obbiettivo è la conquista della sfera di co-prosperità. Chiaro che se ste me la lascia senza combattere come mi è successo nel precedente PBEM, gioisco ma certo non vado oltre se non 'a gratis'.

    5) Se Alleato (ma ahimé so già che non sarà il caso) scappa dovunque senza far nulla per fare la mega-fortezza-della-morte in zona Noumea&co a 3,000 km dal fronte iniziale, per me, può aspettare l'attacco fino al '46: non ci sfracello piloti/navi/aerei.



    Dopo questo post, Ste è pregato di non leggere. Se poi vuol continuare a leggere, oh, che ci posso fare? Ahahah
     
    • Like Like x 3
  2. blizzard

    blizzard Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    13 Ottobre 2011
    Messaggi:
    3.987
    Ratings:
    +1.441
    Bravi bella sfida!
    Scenario 1 giusto?
    Giocate con l'extended map ?

    Buon divertimento :approved:
     
    • Like Like x 1
  3. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    893
    Ratings:
    +337
    @blizzard

    Scenario 1. Mi aveva proposto il 2 ma odio avere robe in più rispetto alla storia. Preferisco avere HR che danno maggiore flessibilità nel disporre delle proprie forze che avere divisioni fantasma e aerei a vagonate.

    Mappa normale stock.


    In realtà per il discorso massimo numero aerei imbarcati per hex ho insistito io, ma sono molto aperto a rinunciare se Ste storce troppo il naso. Preferisco accontentare tutti che fargli digerire una HR che non vuole.

    Personalmente la trovo una HR che serve da proxy per un uso non storico delle CVE che il gioco consente ad Alleato. Fondamentalmente è impossibile far usare le CVE come da storia e per evitare di complicare la vita a tutti, uno mette 'sta HR e tanti saluti.

    Il discorso CVE è simulato un po' male purtroppo e quindi sono come portaerei di squadra solo che più piccole e lente, quando nella realtà la differenza era abissale. In più con PDU=on penso possa imbottirle di ogni ben di Dio mentre i Corsair non ci andavano (a me va bene lo faccia eh).


    Sulla strategia generale (STE SE STAI LEGGENDO CHIUDI TUTTO E LAVATI GLI OCCHI COL SAPONE) riciclo in parte quella precedente.


    Divisione in teatri
    -Economia (ASW fa parte di questo 'teatro').
    -Perimetro interno
    -Cina
    -Birmania
    -DEI
    -S-E Pacifico



    Le mie mosse iniziali sono abbastanza del menga, ma molto migliori di quelle dell'altra volta: ho scoperto che le unità con l'asterisco fanno 80 hex e che puoi modificare la destinazione (non so perchè ma pensavo che se cambiavi la destinazione quelle facessero il numero normale di hex, invece ne fanno comunque 80 beate loro).


    Dato che credo Ste opporrà resistenza, andrò più cauto del precedente PBEM dove ci fu un'occupazione abbastanza pacifica di tutta la sfera di co-prosperità.


    Dunque:

    1) Mersing ASAP (stimato per il 9 Dicembre). Singapore è il mio obbiettivo principale. Nel precedente PBEM avevo il no mersing gambit e feci un casino infernale sbagliando tutto lo sbagliabile (e forse anche di più :D). La presi 1 settimana in anticipo rispetto alla realtà, ma mi andò veramente di culo. Non so come ci riuscii.
    Questa volta ci vado subito e diretto dato che Singapore sarà la base principale di tutto l'Impero.

    2) Filippine moderate. Anziché andarci subito diretto, ci vado dopo che ho sbarcato la roba a Mersing. I trasporti tornano indietro e caricano il popolo da sbarcare a MIndanao. Passerò da sud. No sbarchi a Nord.

    3) Borneo ASAP. Non farò PH e userò la Kido Butai su Manila per un complesso calcolo geo-politico (aka mi scordo mersing se non ho copertura aerea seria subito in zona).

    4) Giava ASAP dopo Balikpapan.


    In sostanza userò 2 CV della KB in zona Singapore (diciamo a metà strada fra Saigon e Brunei). 2 CV e le CVE/CVL coprono le unità che forzano lo stretto di Makassar per prendere Balikpapan. 2 CV (le classe Shokaku) e 1 CVL coprono lo sbarco a Wake e poi la zona Rabaul.

    Delle tre divisioni di fanteria libere al 7 Dicembre, 2 vanno a Singapore (al max le dirotto da altre parti se non ce ne è bisogno) e 1 va a Mindanao. Quella di Mindanao, manco a dirlo, dopo sbarca a Legaspi (estremo sud di Luzon) e inizia a risalire. A Dio piacendo, nessuno le romperà le balle.

    Nel mentre la Guardia e le divisioni RTA si lanciano come degli indemoniati sulla Birmania. Nell'altro PBEM non avevo truppe per fare Birmania E Singapore insieme. A 'sto giro voglio provare.
     
    • Like Like x 1
    Ultima modifica: 15 Aprile 2018
  4. Sardus Pater

    Sardus Pater

    Registrato:
    22 Ottobre 2010
    Messaggi:
    130
    Ratings:
    +26
    bè, avevo già l'astinenza: che la follia sia con te e Alleato non ci capisca nulla :approved:
     
    • Like Like x 1
  5. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    893
    Ratings:
    +337
    Tokyo, 6 Dicembre 1941. ORE 09.30

    Linus: <<Buongiorno, parlo col direttore del M.I.T.?>>

    Direttore MIT: <<Come avrà intuito dalle prime due parole di questa riga, sì>>

    Linus: <<Magnifico. Ascolti, la chiamo dal Palazzo Imperiale di Tokyo. Dato che sto organizzando una guerra, mi son trovato a settare l'economia giapponese e, stupor mundi, credo di averlo fatto.>>

    Dir.MIT: <<Perbacco>>

    Linus: <<Eh, già. Ora, dato che ho settato tutto, credo di meritarmi un PhD in matematica. Sbaglio?>>

    Dir.MIT: <<Non sbaglia affatto caro Linus! Glielo spediamo subito per aereo cosicché arrivi entro domani quando lo stato di guerra fra i nostri paesi renderà impossibile la consegna di posta prioritaria aerea>>

    Linus: <<La ringrazio molto. Non è stato facile, ma abbiamo portato in salvo l'antico vaso>>

    DirMIT: <<?!>>

    Linus: <<Niente, lasciamo stare. Attendo la vostra missiva per oggi allora! Grazie ancora e buona giornata.>

    DirMIT: <<Buona giornata a lei!>>

    Linus: <<A proposito, se vuole sbarazzarsi di sua moglie la mandi a Manila>>

    DirMIT: <<La amo infinitamente>>

    Linus: <<Ascolti, ho visto una voto di voi due. Lei è un tipo cool e ha un ruolo di prestigio. Sua moglie era ok quando l'ha sposata, vent'anni fa, adesso ha un culo che è usato per testare la tenuta in mare della poppa delle future Classe Essex. Parliamone.>>

    DirMIT: <<Vaneggiavo. La vorrei spedire davvero a Manila come da lei gentilmente suggeritomi, ma il suo mastodontico culo è necessario allo sforzo bellico come lei ha testé citato>>

    Linus: <<Fa lo stesso. Ci pensi su! Arrivedereci!>>


    Tokyo, 6 Dicembre 1941. ORE 12.00

    Linus: <<Buongiorno, parlo con la Direttrice del CERN?>>

    DirCERN: <<Sono proprio io>>

    Linus: <<Desidero verificare i calcoli da me effettuati per la gestione dello sforzo bellico nipponico negli anni a venire. Mi potete dare una mano?>>

    DirCERN: <<Nonostante il CERN tecnicamente non esisterà ancora per molti decenni, sia eventualmente localizzato nella neutrale Svizzera e molti altri fattori, sì. La aiuteremo volentieri>>

    Linus: <<Dunque, prima cosa. Produzione aerea>>

    DirCERN: <<Spari>>

    Linus: <<BANG! AHAHAHAH>>

    DirCERN: <<Forse la battuta peggiore della storia dell'umanità.>>

    Linus: <<Lo so. Comunque, dicevo, produrremo:
    90 A6M2 al mese.
    90 Oscar.
    30 Thalia da trasporto.
    60 fra Betty e Nell...>>
    Dir CERN: <<Mia cugina si chiama Betty>>
    Linus: <<Sono commosso. Comunque
    40 Sally
    20 Ann
    10 Mavis
    30 Jake
    30 Val
    20 Kate
    25 Dinah
    >>

    Dir CERN: <<Mi pare un'ottima produzione la vostra. Mi dica, come mai così tanti Thalia e Dinah? Le ricordo che son bimotori>>

    Linus: <<Eh tesoro bella, partiamo con un fracco di gruppi da trasporto equipaggiati coi Theresa. Ignobili. Il progetto è di trasformarli tutti in Thalia da usare in zone dove non è sicuro spedire con continuità supplies tramite navi. I Dinah li produciamo per sostituire i Babs, il Dinah-III che arriva in autunno, poi, è magnfico.>>

    DirCERN: <<Uhm. Comprendo. E quei vetusti Ann?>>

    Linus: <<Convertiremo gli ignobili 1E dell'esercito e useremo gli Ann nella lotta ASW in settori poco caldi. In quelli più sensibili gli Helen-IIa. Gli Ann hanno range di N/E 8/6 e un payload decente di 1x250kg/1x100kg. Infine, hanno un service rating di 1.>>

    DirCERN: <<Mi parli dei motori>>

    Linus: <<Comprendo la vostra curiosità: dunque, produrremo un forte surplus di Ha-35 e Ha-34. L'Ha-34 inizialmente è poco utilizzato e ne creeremo un bello stock per supportare ricerche future, tanto quando arriverà il Tojo ci sarà da produrne milioni di miliardi. Abbiamo in progetto di farci abbattere molti Tojo.>>

    DirCERN: <<Riguardo al trasporto risorse? Che resti fra noi, ma la logistica mi eccita>>

    Linus: <<La prego, non vada oltre. Dunque, per prima cosa schiafferemo tutte le navi da trasporto in Giappone nel porto di Nagasaki. Poi inizieremo a creare convogli da Manciuria, Corea e Hokkaido/Sakhalin. Appena avremo i PP, compreremo i genieri mancesi, li raduneremo in un mega gruppo e li spediremo a tirar su i porti dell'Hokkaido, dfelle Sakhalin e il porto di Fusan in Corea. Successivamente andranno a costruire roba utile in giro per la mappa, tipo AF di Rabaul.>>

    DirCERN: <<Lodevole progetto>>

    Linus: <<Eh, lodevole sì. Pensi che il MIT mi ha appena dato un PhD in Matematica>>

    DirCERN: <<E te credo! Mi parli infine allora della gestione infrastrutturale e dei convogli. Son cose che mi eccitano>>

    Linus: <<Direttrice, per prima cosa credo lei debba farsi una sana scopata. Per seconda cosa ecco cosa faremo: manderemo la roba di Birmania/Sumatra/Giava/BorneoNordOvest a Singapore. Da lì, ogni tanto, faremo dei giga convogli che vanno verso il Giappone. I convogli davanti alle isole giapponesi si separeranno e ogni TF andrà in un giga-porto tipo Kure o Osaka o checazzonesovedremolìperlì. Da Soerbaja, Balikpapan e Tarakan la roba andrà, dio l'abbia in gloria, a Mindanao. Il fuel va, manco a dirlo, a Truk.>>

    DirCERN: <<A occhio e croce direi che ci siamo. Complimenti.>>

    Linus: <<Grazie. La saluto.>>

    DirCERN: <<Distinti saluti>>
     
  6. kaiser85

    kaiser85

    Registrato:
    29 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.530
    Località:
    Catania
    Ratings:
    +233
    :dead::dead:o_O:D:D:D:D Tu sei fuori..
     
    • Like Like x 1
  7. blizzard

    blizzard Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    13 Ottobre 2011
    Messaggi:
    3.987
    Ratings:
    +1.441
    Mi sembri la reincarnazione del divino imperatore @cohimbra ? :p

    Non fai i convogli automatici per le risorse e oil ? Fanno risparmiare un botto di tempo
     
    • Like Like x 1
  8. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    893
    Ratings:
    +337
    Tutto a mano quel che non è shangai hokkaido sakhalin fusan. Facendo i mega-convogli con dentro più di una TF, non riesco a usare quelli automatici.
    In genere metto 4-5 TF in un solo hex con copertura aerea e molta scorta asw. Ciascun convoglio ha un carico da 100 a 150k di quel che trasporta. Tutto ciò una volta al mese o due da Singapore.
    Sono arrivato a portare 700k di oil fuel e risorse in un sol colpo da Singapore al Giappone. Sub alleati mai tirata giù una nave da Singapore al Giappone pur avendo le Filippine a un tiro di schioppo come possibile base per i sub.


    Ps. Alla fine fra me e Cohimbra ci son pochi km di distanza: povero Ste! ahahah
     
  9. Sardus Pater

    Sardus Pater

    Registrato:
    22 Ottobre 2010
    Messaggi:
    130
    Ratings:
    +26
    aggiungo: cosa intendi esattamente quando scrivi "giga convogli", di che numeri parliamo?
     
    • Like Like x 1
  10. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    893
    Ratings:
    +337
    40 navi cadauno anche. Vado a tonnellaggio io: 150k è la media. Spesso di più per oil fuel (il limite di Singapore è 170k).

    Diciamo che quando feci il mega convoglio da 700k erano 150 navi e rotte in 8-10 TF fra scorte e convogli. (Ogni convoglio ha anche la sua scorta dentro la tf ovviamente, ma ci sono anche tf "libere" con le cariche di profondità buone e che uso per fare asw normale 99 su 100. Poi le dirotto a fare da scorta ai mega convogli quando necessario)
     
  11. GyJeX

    GyJeX

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    27.707
    Località:
    santu sezzidu in dommo
    Ratings:
    +7.689
    Stai atlanticando i convogli pacifici :lol::lol: Ora Ste brancolupizza i sub americani :lol::lol:
     
    • Agree Agree x 1
  12. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    893
    Ratings:
    +337
    Storicamente il Giappone aveva un sistema di convogli molto inefficiente perché "sparso", mentre già nella WWI gli inglesi capirono che è meglio avere 10 navi di scorta per 100 cargo che 1 nave di scorta per 10 cargo e fare 10 convogli.

    Io ho copiato la logica inglese che, dopotutto, è quella col know-how maggiore in fatto di convogli e asw.


    Inoltre ci sono diversi fattori decisivi:
    1) i sub sono sotto attrito della asw senza essere utili 29 giorni su 30. Il che significa un rapporto costi-benefici molto molto ridotto: banalmente per 29 giorni su 30 ha i sub inutili e a rischio affondamento.
    Inoltre ha da tenere in efficienza sempre i sub facendoli turnare cosa che espone al rischio di non coprire la zona di mare giusta proprio nel giorno in cui passo.

    2) fattore psicologico. Quando hai i sub in una zona impallinati per una vita senza che vedano bersagli tendi a cambiare zona di caccia.

    3) se vedi un convoglio ogni tanto ci diventi matto a capire quali sono le mie rotte, dato che ti aspetti un flusso ininterrotto di navi in convogli più piccoli.

    4) se metti insieme molte TF cargo puoi dare copertura aerea direttamente nel convoglio: ciò è letale per i sub. Kate con exp a 70-80 in asw e fai sfracelli.

    5) hai da organizzare il tutto (rottura di palle) e molti convogli sono in attesa in porto carichi senza muoversi per un po' di tempo.


    Complessivamente direi che i vantaggi dei mancati affondamenti compensano assai gli svantaggi del sistema.
     
    • Like Like x 1
  13. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    893
    Ratings:
    +337
    Precisamente. Paro paro.

    Se lui li raggruppa, meglio! I sub raggruppati ti fanno concentrare la asw in una zona e li sfondi tutti.

    Avevo rabaul saturata di sub: ho messo 100 fra Betty e Nell a Manus e ho sfasciato tutto. Quando erano sparsi era molto molto peggio beccarli invece.


    Poi ho anche colpito Colombo che era la loro base e ne ho affondati diversi. La gioia di non avere recon e cap a Ceylon dopo che gli hai fatto già 2 raid.... A sto giro non mi ricapita mi sa
     
  14. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    893
    Ratings:
    +337
    Tokyo, 6 Dicembre 1941. ORE 14.30

    Palazzo Imperiale - Riunione del Comando Supremo delle Forze Armate Imperiali



    Linus: <<Dunque, gente, qui c'è da organizzare e possibilmente vincere la guerra. Il che non è poco>>

    GEN Shimomura (Comandante del Southern HQ e rappresentante in capo dell'Esercito Imperiale): <<Eh direi>>

    ADM Yamamoto (Comandante della Flotta Imperiale): <<Io dico che la perdiamo>>

    Linus: <<Forza e coraggio, a 'sto giro rivinciamo. Allora come si svilupperanno le operazioni?>>

    GEN Shimomura: <<Per prima cosa le notevolissime forze destinate alle Filippine saranno dirottate verso Mersing. Raduneremo le TF da sbarco a circa 160 miglia dal luogo il 7 Dicembre, per poi saltare addosso a quei poveri stronzi l'8. Li faremo a pezzi. Li massacreremo tutti dal primo all'ultimo>>

    Linus: <<Che violenza!>>

    ADM Yamamoto: <<Lo scusi, ha 'aggressività=71'>>

    Linus: <<Si vede. Comunque, ottima idea quella del saltare addosso a Mersing subito. Più che legittimo. Copertura aerea?>>

    ADM Yamamoto: <<La Kido Butai farà un raid sul porto di Manila per tirar giù i 27 sub ancorati in loco e poi fornirà copertura aerea finché il 9 Dicembre non sarà presa Mersing. Dopo, l'Esercito Imperiale avrà da arrangiarsi facendosi da solo la CAP con i fantastici [risata sarcastica] Nate, orgoglio dell'Aviazione dell'Esercito>>

    Linus: <<Eccellente. Spero che la Kido Butai coprirà anche gli sbarchi a Miri e Brunei. Il Ministero dell'Economia chiede insistentemente oil e fuel>>

    ADM Yamamoto: <<Alla grande. Dopo aver coperto gli sbarchi la Kido Butai passerà fra Filippine e Borneo per andare a forzare lo stretto di Makassar e prendere Balikpapan: altro fuel e altro oil per l'assetato Ministero dell'Economia. A quel punto (12 Dicembre), manderemo la Shokaku e la Zuihkaku, che spero si scriva così ma fregacazzi tanto questo è teoricamente un discorso parlato, verso Wake per coprire gli sbarchi in zona. Temiamo molto che l'Alleato voglia mandare un paio di CV a contrastarci sapendo le nostre in zona Singapore>>

    Linus: <<Complimenti, logica impeccabile e piano ineccepibile>>

    GEN Shimomura: <<Qui parla solo Yamamoto, a me non piace per un cazzo la cosa. E' l'esercito che soffrirà perdite orribili. In più, diocristo, pare che ci siano gli effetti della magia nera chiamata 'STACKING LIMITS' e non so che piega posson prendere gli eventi. Son preoccupato.>>

    Linus: <<A parte essere volgare e rompere il cazzo, Generale Shimomura, cosa vuol dirmi?>>

    GEN Shimomura: <<Dunque, sbarcheremo a Mersing con un fottio di roba. Tutti felici. Happiness a badilate. Ma c'è dell'altro: le truppe in zona Bangkok scenderanno lungo la penisola malese massacrando gli ignobili occidentali. Il che è bene. Se ne occuperanno i Thailandesi: nota meta del turismo sessuale minorile, ma anche validi alleati. Nel mentre la 4a e la 53a Divisione si imbarcano a Osaka per raggiungere il resto del popolo a Mersing. Poi si trabacca il fiume, shock attack e tanti saluti.>>

    Linus: <<La 33a divisione a Nagasaki e la 3a a Shangai cosa faranno in tutto ciò?>>

    GEN Shimomura: <<La 3a divisione a Shangai sbarca a Mindanao e prende possesso dell'isola. La 33a invece si avvia verso Giava dove arriverà giusto dopo la presa di Balikpapan e la forzatura dello Stretto di Makassar>>

    Linus: <<I progetti per Birmania e Nuova Guinea?>>

    GEN Shimomura: <<Pregare a lungo>>

    Linus: <<Un po' pochino come preparazione militare, non trova? Guardi che l'ho appena messa al comando del Southern HQ, se non mi dà informazioni precise la licenzio e ci metto il primo imbecille che passa. Le ricordo che, al di là del lauto stipendio e del prestigio del ruolo, ha diritto anche a 72 vergini prese in prestito da altre religioni mentre è al comando>>

    GEN Shimomura: <<Dunque, confidiamo di prendere Singapore molto molto velocemente e poi di buttare tutto il popolo ivi presente in Birmania. Nel mentre ricostituiamo le 4 divisioni che partono spezzettate e che useremo per finire Giava e prendere Sumatra>>

    Linus: <<Prosegua riguardo alla Nuova Guinea. So benissimo che qui casca l'asino>>

    GEN Shimomura: <<oh si, casca di brutto proprio. Non abbiamo un piano. L'idea generale è di andare avanti e ammazzare i cattivi quando li vediamo. Però a sto giro vogliamo prendere Tulagi. Fu un errore demenziale non prenderla l'altra volta>>

    Linus: <<Quale 'altra volta'?>>

    GEN Shimomura: <<Eh via che lo sa...>>

    Linus: <<Non lo so e non mi interessa. Prosegua>>

    GEN Shimomura: << mah c'è poco da proseguire. Attacchiamo e speriamo in bene. Prendiamo anche le Gilbert ovviamente. Le fortificheremo alla grande.>>

    Linus: <<Riguardo a Port Moresby?>>

    GEN Shimomura: <<Attaccare Port Moresby, PM per gli amici, è mainstream>>

    Linus: <<Concordo>>

    ADM Yamamoto: <<Ma sentiamo riguardo ai cinesi che progetti ha l'Esercito, son curioso.>>

    GEN Shimomura: <<Come è lecito aspettarsi da un popolo che pixela i porno, useremo fantasia e creatività per sgomentare l'avversario>>

    Linus: <<Mi volete dire che pixelate e che non sono così davvero?!?!?!>>
     
    • Like Like x 3
  15. Prostetnico

    Prostetnico

    Registrato:
    22 Giugno 2009
    Messaggi:
    1.063
    Ratings:
    +257
    :wideyed::wacky:o_O:ROFLMAO:
     
    • Agree Agree x 1
  16. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    893
    Ratings:
    +337
    Mandato il turno.

    Ho, per la prima volta, visto la mappa con SL. Mi paiono abbastanza laschi in quasi tutte le località.

    Una domanda: ma non avvantaggiano sfacciatamente il giapponese dovunque (salvo forse la riconquista della Birmania da parte di Alleato)?!

    O non ho capito qualcosa io, oppure mi pare che avvantaggino di brutto il giappo
     
  17. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    8.607
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.124
    Quando andrai per le foreste cinesi ne riparliamo...
     
    • Like Like x 1
  18. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    893
    Ratings:
    +337
    E chi ci vuole andare? :D:D:D:D:D

    Boh io guardavo in realtà quella che era la mia zona di operazioni iniziale nell'altro PBEM e che lo sarà anche in questo: in centro dove c'è Changsha e a nord dove c'è Sian. Mi pare che abbiano SL 'umani'.

    Nell'altro PBEM Alleato faceva i mega stack di roba, un incubo perché mi toccava farli a mia volta. Con gli SL in linea di principio dovrei (si spera eh) avere una guerra più di movimento invece che trovarmi a dover fare il super stack a mia volta.

    E nella guerra di movimento... Chi ha i tank... Ha un bel vantaggio :fumo1:


    Negli atollini in definitiva non avvantaggia me? Diamine mi pareva di averci capito qualcosa di sta storia degli SL e ora me la smonti cosi ahahahah



    PS. Li ho voluti io comunque e son contento ci siano. Foreste cinesi o non foreste cinesi, non sono in grado di affrontare un Alleato che mette 3-400,000 cinesi in un unico hex: l'altra volta mi è andata di lusso che negli altri fronti potevo stare solo con le garrison, a sto giro Ste mi fa il culo a stelle e strisce se lo faccio :lol::lol::lol::lol:
     
    • Agree Agree x 1
  19. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    893
    Ratings:
    +337
    7 Dicembre 1941

    Gli attacchi dell'Impero sono andati complessivamente bene. Presumo la PoW sia in fondo al mare e plausibilmente anche la Repulse non sta tanto bene (nell'altro PBEM buttai via l'attacco iniziale di Nell e Betty perché aveva spostato la TF: me le ritrovai dopo mesi e mesi nelle Kurili ahahahah)

    Morning Air attack on TF, near Mersing at 52,82

    Weather in hex: Clear sky

    Raid detected at 37 NM, estimated altitude 7,000 feet.
    Estimated time to target is 12 minutes

    Japanese aircraft
    G3M2 Nell x 16
    G4M1 Betty x 25

    Allied aircraft
    Buffalo I x 9

    Japanese aircraft losses
    G3M2 Nell: 7 damaged
    G3M2 Nell: 1 destroyed by flak
    G4M1 Betty: 2 destroyed, 10 damaged
    G4M1 Betty: 1 destroyed by flak

    No Allied losses

    Allied Ships
    BC Repulse, Torpedo hits 2, heavy damage
    BB Prince of Wales, Torpedo hits 6, on fire, heavy damage

    SEGUITO DA

    Afternoon Air attack on TF, near Mersing at 52,82

    Weather in hex: Clear sky

    Raid detected at 45 NM, estimated altitude 7,000 feet.
    Estimated time to target is 15 minutes

    Japanese aircraft
    G3M2 Nell x 4
    G4M1 Betty x 13

    Allied aircraft
    Buffalo I x 9

    Japanese aircraft losses
    G3M2 Nell: 3 destroyed
    G4M1 Betty: 2 destroyed, 7 damaged
    G4M1 Betty: 1 destroyed by flak

    No Allied losses

    Allied Ships
    BC Repulse, Torpedo hits 3, and is sunk
    BB Prince of Wales, Torpedo hits 2, and is sunk
    DD Express

    Non so se con 5 siluri la Repulse sia effettivamente venuta giù, sta di fatto che l'attacco successivo va a vuoto cercando di colpire un DD e nient'altro. La PoW si è pappata otto siluri dunque direi che è andata.



    Attacchi a Manila:

    1) da Formosa

    Allied Ships
    SS S-38, Bomb hits 2, heavy damage
    SS S-40, Bomb hits 2, heavy damage
    xAKL Sagoland, Bomb hits 1, on fire, heavy damage
    xAK Yu Sang, Bomb hits 2
    PG Asheville, Bomb hits 1, heavy fires, heavy damage
    SS Seadragon, Bomb hits 1, heavy damage
    SS Perch, Bomb hits 1
    SS Seawolf, Bomb hits 1
    DD John D. Ford, Bomb hits 1, on fire
    SS Sealion, Bomb hits 2
    PT Q-112, Bomb hits 1, and is sunk
    SS Porpoise, Bomb hits 2, heavy damage
    TK Mindanao, Bomb hits 1, on fire
    AV Langley, Bomb hits 2
    xAP Rochambeau, Bomb hits 1
    TK Gertrude Kellogg, Bomb hits 2, on fire
    SS Sturgeon, Bomb hits 1
    SS Pickerel, Bomb hits 1
    xAK Si Kiang, Bomb hits 1, on fire
    SS S-37, Bomb hits 1
    DD Peary, Bomb hits 1, on fire
    SS Stingray, Bomb hits 1
    xAKL Don Jose, Bomb hits 1, on fire
    SS Swordfish, Bomb hits 1

    Port hits 6

    2) Kido Butai

    Allied Ships
    xAP President Madison, Bomb hits 1
    AV Langley, Bomb hits 4, heavy fires, heavy damage
    SS Tarpon, Bomb hits 1, heavy damage
    SS Sealion, Bomb hits 2, heavy damage
    TK Mindanao, Bomb hits 1, heavy fires, heavy damage
    xAP Rochambeau, Bomb hits 1, heavy fires
    xAKL Palawan, Bomb hits 1, on fire, heavy damage
    xAK Capillo, Bomb hits 2, heavy fires, heavy damage
    SS Sturgeon, Bomb hits 3, and is sunk
    PT-31, Bomb hits 1, and is sunk
    SS Skipjack, Bomb hits 3, and is sunk
    SS Spearfish, Bomb hits 2, heavy damage
    SS Permit, Bomb hits 2, and is sunk
    SS Shark, Bomb hits 3, and is sunk
    SS S-37, Bomb hits 2, and is sunk
    SS Saury, Bomb hits 2, and is sunk
    SS Pike, Bomb hits 1
    SS Sculpin, Bomb hits 1, heavy damage
    AO Trinity, Bomb hits 1, on fire
    AS Holland, Bomb hits 2, heavy fires, heavy damage
    SS Sailfish, Bomb hits 2, and is sunk
    xAP Neptuna, Bomb hits 2, heavy fires, heavy damage
    AS Otus, Bomb hits 3, on fire
    SS Seal, Bomb hits 1, and is sunk
    SS S-38, Bomb hits 1, and is sunk
    AS Canopus, Bomb hits 1, heavy fires
    xAK Tantalus, Bomb hits 2, heavy fires, heavy damage
    DD Peary, Bomb hits 1, heavy fires, heavy damage
    AM Whippoorwill, Bomb hits 2, heavy fires, heavy damage
    xAKL Princess of Negros, Bomb hits 1, heavy fires, heavy damage
    PG Tulsa, Bomb hits 1, and is sunk
    SS S-41, Bomb hits 2, heavy damage
    DD Pope, Bomb hits 1, on fire
    SS Swordfish, Bomb hits 1, heavy damage
    SS Sargo, Bomb hits 1
    SS Seawolf, Bomb hits 1
    xAKL Don Jose, Bomb hits 1, heavy fires, heavy damage
    DD Pillsbury, Bomb hits 1, heavy fires
    SS Perch, Bomb hits 1
    TK Gertrude Kellogg, Bomb hits 1, heavy fires, heavy damage
    SS S-40, Bomb hits 1, and is sunk
    SS Seadragon, Bomb hits 1, heavy damage
    SS Stingray, Bomb hits 1, heavy damage
    SS Salmon, Bomb hits 1, heavy damage

    Allied ground losses:
    10 casualties reported
    Squads: 0 destroyed, 0 disabled
    Non Combat: 0 destroyed, 5 disabled
    Engineers: 0 destroyed, 0 disabled

    Repair Shipyard hits 2
    Port hits 15
    Port fuel hits 3
    Port supply hits 2

    3) altro strike di 12 Kate

    Allied Ships
    PT Q-111, Bomb hits 1, and is sunk
    SS Sargo, Bomb hits 1, heavy damage
    SS Pickerel, Bomb hits 1, heavy damage
    DD John D. Ford, Bomb hits 1, and is sunk
    SS Snapper, Bomb hits 1, and is sunk
    SS Sealion, and is sunk
     
    • Like Like x 1
    Ultima modifica: 17 Aprile 2018
  20. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    893
    Ratings:
    +337
    8 Dicembre 1941

    Un bel dì vedremo




    [Un bel dì, vedremo
    levarsi un fil di fumo
    dall'estremo confin del mare.
    E poi la Kaga appare
    Poi la Kaga bianca.
    Entra nel porto, romba il suo saluto.
    Vedi? È Nagumo!]


    Dopo l'omaggio al mio conterraneo Puccini e ad una delle mie opere preferite, queste le operazioni per l'8 Dicembre:

    Fronte Economia:
    Tutto procede. A 'sto giro ho scelto di avere UNA fabbrica per modello di aereo, dunque Oscar e Zero avran bisogno di tempo prima di entrare a pieno regime produttivo.
    R&D ancora da settare.

    Teatro Perimetro Interno:
    Bombardamento ulteriore del porto di Manila per finire gli storpi e mega sweep di un centinaio di caccia.
    Avvicinamento a HK delle truppe terrestri

    Teatro Birmania:
    Panico e delirio. Le numerose flotte da sbarco si lanciano su Mersing per sbarcare sotto la copertura aerea della Kido Butai. Bombardamenti aerei sulle truppe sparse in Malesia per rallentarne il prevedibile impacchettamento verso la difendibile Singapore.

    mersing.JPG


    Teatro DEI:
    Flotte da sbarco in marcia verso Miri e Brunei.
    Flotta da sbarco a 2-3gg di navigazione da Manado, estrema punta Nord di Celebes. Presa la località, ci schiafferò dei Betty/Nell per massacrare chiunque si dovesse muovere in zona.

    Teatro Cina:
    Si cerca di difendere alla meno peggio Ichang. A dio piacendo ci riusciremo: i forts sono a lvl3 e gruppi di tank e fanti stanno marciando da Hankow per reggere l'urto cinese.

    Teatro S-E Pacifico:
    Nulla di nuovo. Previsti fra due giorni gli sbarchi contemporanei a Tarawa, Ocean Island (che ha SL maggiore dello stock!!! Allah Akbar!!!) e Nauru.





    Ora una domanda per quelli studiati:

    Ma ha senso tenere l'A6M2 come caccia imbarcato fino a fine guerra? Vorrei tenere l'A6M8 come caccia in CAP sulle CV e l'A6M2 come caccia a fare da escort negli strike. Non capisco quale sia la differenza fra avere lui e l'A6M5 dato che chiunque faccia da escort comunque è destinato a perire malamente.
    Il perché di sta domanda bislacca: io produrrò 90 Zero al mese. Il che è bene. Tuttavia, le dannate fabbriche non fanno l'upgrade a niente di plausibile e vorrei riciclare questa capacità produttiva senza dover abbattere le suddette fabbriche buttando via preziose supplies.
    P.ex. dell'Oscar ricerco ogni modello da qui alla fine dei tempi proprio per non gettar via la fabbrica da 90 settata inizialmente e farle fare brava brava gli upgrade ai modelli più competitivi (parolone).

    E' un dilemma mica da nulla
     
    • Like Like x 1
    Ultima modifica: 17 Aprile 2018

Condividi questa Pagina