1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

A Game of Thrones

Discussione in 'Le vostre esperienze' iniziata da TrueKnight, 9 Luglio 2012.

  1. TrueKnight

    TrueKnight

    Registrato:
    7 Agosto 2006
    Messaggi:
    1.092
    Località:
    Piacenza
    Ratings:
    +99
    Solo quando non finisce flambè! ;)
     
  2. TheDOC

    TheDOC

    Registrato:
    16 Maggio 2012
    Messaggi:
    596
    Ratings:
    +49
    Dettagli insignificanti. Rulla comunque.

    Ma i guardiani della notte non si possono attaccare vero? Sennò sarebbe un nonsense. Al massimo un evento gli fa formare la loro nazione e poi si possono combattere.
     
  3. Giank56

    Giank56 Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    26 Luglio 2009
    Messaggi:
    2.620
    Località:
    Paratico
    Ratings:
    +108
    I guardiani sono una "teocrazia" anche se giocabile, ma sono alquanto noiosi visto che se conquistano terre oltre la frontiera eventi appositi scatenano rivolte dei bruti (cosa più che giusta, ma limitante),e non hanno cmq la forza per opporsi agli Stark.

    P.S. Su steam c'è CK in offerta. :asd:
     
  4. zethani

    zethani

    Registrato:
    16 Dicembre 2008
    Messaggi:
    670
    Località:
    Pantani dell'Inferno
    Ratings:
    +52
    Qualcuno ha notato qualcosa di strano fra le baronie di Approdo del Re? xD
     
  5. Vestinus

    Vestinus

    Registrato:
    1 Ottobre 2009
    Messaggi:
    1.643
    Località:
    Pescara
    Ratings:
    +45
  6. TheDOC

    TheDOC

    Registrato:
    16 Maggio 2012
    Messaggi:
    596
    Ratings:
    +49
    A quanto?
     
  7. Mac Brian

    Mac Brian

    Registrato:
    26 Luglio 2010
    Messaggi:
    2.771
    Località:
    Mirandola
    Ratings:
    +401
    12 euro se non vado errato.
     
  8. TheDOC

    TheDOC

    Registrato:
    16 Maggio 2012
    Messaggi:
    596
    Ratings:
    +49
    Not bad. Oggi ne ho fatti su 25 a lavorare, quindi penso proprio che un piccolo investimento si possa fare...
     
  9. TrueKnight

    TrueKnight

    Registrato:
    7 Agosto 2006
    Messaggi:
    1.092
    Località:
    Piacenza
    Ratings:
    +99
    Quanto segue narra eventi svoltisi prima dell'inizio della partita, ma serve ad inquadrare il personaggio di Aerys II per chi non conosce la serie.

    Dalle "Cronache dei Sette Regni, vol.120" di Maestro Arthon della Cittadella

    Aerys Targaryen nacque nell'anno 243 Dopo lo Sbarco (ndr. di Aegon il Conquistatore, abbreviato AL dall'inglese After Landing), figlio del principe Jaehaerys, secondogenito dell'allora regnante Aegon V.

    Su istruzioni del nonno, il quale venne a conoscienza di una non meglio specificata profezia, fu organizzato il suo matrimonio con la sorella Rhaella, secondo gli usi dei Targaryen, quando i due erano ancora in tenera età.

    Nel 259 AL nacque il primogenito della coppia, Rhaegar, il giorno stesso in cui un incendio nella residenza estiva di Summerhall uccideva fra gli altri Aegon V ed il suo primogenito Duncan.

    Il regno di Jaehaerys II, durò appena tre anni, come narrato nel capitolo precedente, e alla sua morte Aerys divenne Re dei Sette Regni, secondo nel suo nome e diciassettesimo della dinastia Targaryen.

    L'inizio del regno di Aerys sembrò promettente nei primi anni. Molti dei vecchi burocrati portati alla corte da suo nonno e suo padre, che avevano contribuito al ristagno dell'economia del regno, furono rimpiazzati da facce nuove.

    In particolare, impressionato dalla spietata efficacia con cui aveva represso le rivolte nei suoi territori, Aerys nominò l'appena ventenne Tywin Lannister, ricco Lord Protettore dell'Occidente, come Primo Cavaliere (ndr. carica di estremo prestigio, trattasi del più fidato collaboratore del sovrano, che parla e agisce in suo nome e lo sostituisce in sua assenza. Nella versione inglese è indicato come "The Hand of the King", che rende molto meglio).
    I due, insieme, portarono ai Sette Regni 12 anni di pace e prosperità.


    (continua...)
     
  10. TrueKnight

    TrueKnight

    Registrato:
    7 Agosto 2006
    Messaggi:
    1.092
    Località:
    Piacenza
    Ratings:
    +99
    EDIT: Doppio Post
     
  11. TrueKnight

    TrueKnight

    Registrato:
    7 Agosto 2006
    Messaggi:
    1.092
    Località:
    Piacenza
    Ratings:
    +99
    (continua...)

    Ma tale sodalizio non era destinato a durare. Il popolo iniziò presto a mormorare che sebbene Aerys portasse la corona, il vero sovrano fosse Lord Tywin. Il Re, che mostrava ogni giorno di più i segni di una crescente paranoia ed invidiava il rispetto e la paura che la gente gli tributava, iniziò a vedere nel proprio Primo Cavaliere un nemico ed una minaccia.
    I rapporti fra i due si fecero più freddi quando il re rifiutò l'offerta di matrimonio tra la figlia di Tywinn, Cersei, e Rhaegar, preferendole la figlia del Principe di Dorne, Elia Martell.

    Ma il vero punto di svolta della vita di Aerys II e del suo regno può essere individuato nella Rivolta di Duskendale.

    Nel 276 AL questa città si rifiutò di pagare i giusti tributi verso il regno, ed il Re in persona, scortato da un piccolo drappello ed un solo cavaliere della Guardia Reale, si mise in viaggio con l'intenzione di arrestare Lord Denys Darklin, signore di Duskendale; questa scelta, motivata dall'ossesione di Aerys per dimostrare a tutto il regno che era ancora lui al comando, si rivelò un tragico errore.

    Lord Denys, in preda al panico, ordinò la cattura del Re e della sua scorta.

    Per sei mesi Aerys giacque nelle priginioni di Duskendale, mentre Lord Tywin assediava la città, senza intervenire; solo un solitario atto eroico di un cavaliere della Guardia Reale, ser Barristan Selmy, riuscì a sottrarre il sovrano dal Lord ribelle.
    Aerys II fu profondamente scosso dall'esperienza, e dopo aver ordinato lo sterminio di tutta la casata Darklin prese a comportarsi in maniera sempre più lunatica e paranoica. Egli perse ogni fiducia nel suo erede Rhaegar, in sua moglie e sopratutto nel suo Primo Cavaliere; divenne brutale e capriccioso, si rinchiuse nella Fortezza Rossa, ad Approdo del Re, ed iniziò a coltivare una malsana attrazione nei confronti del fuoco.

    Il conflitto fra Aerys e Lord Tywin si fece sempre più aperto quando, nel 281 AL, il Re nominò il primogenito ed erede di Lord Tywin, Jamie Lannister, Cavaliere della Guardia Reale. Essendo la Guardia Reale composta da uomini che abbandonano ogni ambizione titolare, questa mossa privava Tywin, rimasto nel frattempo vedovo, del suo erede. Quando ciò avvenne il Primo Cavaliere diede le sue dimissioni e tornò nel'Occidente.

    Nel 282 AL Rhaegar Targaryen, erede di Aerys, rapì Lyanna Stark, figlia di Lord Rickard Protettore del Nord, e promessa sposa del Lord Protettore delle Terre della Tempesta, Lord Robert Baratheon. Questo atto, attorno al quale non vi è tutt'oggi certezza, causò molto subbuglio nel reame.

    Quando Brandon Stark, fratello di Lyanna ed erede del Nord, si recò ad Approdo del Re per reclamare giustiza, accompagnato da numerosi Lord del Nord, Aerys ne ordinò l'arresto e pretese che suo padre Rickard si presentasse per rendere conto delle azioni del figlio. Dopodichè Aerys fece arrestò lo stesso Rickard e lo giustiziò, facendolo bruciare vivo insieme al figlio.

    Questa esecuzione di efferata crudeltà scatenò quella che ad oggi è conosciuta come la Guerra dell'Usurpatore. Robert Baratheon, Lord delle Terre della Tempesta, raccolse attorno a sè le forze del Nord, delle Terre dei Fiumi e della Valle di Arryn e marciò su Approdo del Re con il dichiarato obbiettivo di usurpare il trono di Aerys II, forte di una lontana parentela con i Targaryen.

    Ebbe così inizio la più grande guerra civile degli ultimi decenni.
    Le nazioni del sud, L'Altopiano e Dorne, si schierarono al fianco di Aerys, mentre inizialmente Lord Tywin rimase a Castel Granito, capitale dell'Occidente, senza rispondere nè agli inviti di Aerys nè a quelli dei ribelli.

    (da questo punto in poi inizia il gioco e gli eventi predono una piega diversa rispetto alla storia ufficiale)
     

Condividi questa Pagina