1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

[1914]Repubblica Popolare Montenegrina

Discussione in 'Le vostre esperienze' iniziata da coluicheregna, 12 Gennaio 2012.

  1. coluicheregna

    coluicheregna

    Registrato:
    18 Luglio 2010
    Messaggi:
    719
    Località:
    Corfu
    Ratings:
    +4
    a domani per il finale narrativo e l'nizio effettivo!
    :D
     
  2. ronnybonny

    ronnybonny Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    6 Febbraio 2009
    Messaggi:
    3.309
    Località:
    Padova e Udine
    Ratings:
    +327
    vediamo cosa combinano questi Rossi :D

    potresti cambiare il nome in "Monterubro" :D
     
  3. coluicheregna

    coluicheregna

    Registrato:
    18 Luglio 2010
    Messaggi:
    719
    Località:
    Corfu
    Ratings:
    +4
    Ultima parte narrativa

    Cetinje,26 Dicembre 1896

    Ore 9:30

    Dopo aver festeggiato il Natale con i suoi familiari,il sergente maggiore Gavril Botic,a capo del XIV distaccamento dell'esercito reale montenegrino,aveva ripreso il suo lavoro.
    Gli scioperi (violenti e non) non lasciavano tregua ai suoi uomini,e Gavril si aspettava una giornata come tutte le altre,passata a bastonare operai e fucilare sovversivi e "nemici dello stato".
    Ma quel giorno sarebbe stato totalmente diverso.
    Proprio mentre Gavril stava per ordinare ai suoi uomini di disperdere gli scioperanti,si udì un fragore lontano.
    Un colpo di artiglieria.
    Gavril tornò in ufficio e controllo i bollettini delle guardie di frontiera.
    E uno di quelli lo fecè trasalire.
    "Sono tornati i rossi.STOP
    Ci stanno facendo fuori tutti.STOP
    Sono moltissimi.STOP
    Resistete come potete,non permettete che Cetinje cada in mano loro.STOP"
    E proprio mentre Gavril stava per ordinare lo stato di emergenza,un colpo di mortaio colpì in pieno la caserma.
    Se dal lato dei lealisti si diffondeva il panico piu totale,alimentato dalle voci sui "rossi",definiti spietati e sanguinari da quei pochi che erano scappati alla loro furia,dal lato dei "rossi" cresceva l'entusiasmo.
    Stevan e Vladimir la vedevano.
    Cetinje era lì davanti a loro.
    La battaglia era appena iniziata.

    Ore 14:00

    La lotta era senza quartiere.
    I lealisti si aggrappavano a pochi capisaldi in città,mentre i piu fanatici si erano asserragliati nel palazzo reale.
    Ma Nikola era fuggito.
    Alcune voci dicevano che fosse andato nell'impero ottomano,e che i turchi lo volessero nominare governatore di Nov Pazar.
    Venuto a conoscenza di questa notizia,Stevan andò su tutte le furie.
    Chi era con lui non potrà mai dimenticare la sua reazione,e la sua furia.
    Dopo aver distrutto piatti e soprammobili,con gli occhi rossi di rabbia,Stevan ordinò al comandante delle forze armate che "entro le 20:00 non doveva esserci piu un lealista in città"
    Dopo aver congedato i suoi comandanti,Stevan prese una vecchia foto di Nikola,la strappò e disse sottovoce "io ti troverò..."

    Ore 19:30

    Le strade di Cetinje erano inondate di sangue.
    Era stato un massacro.
    I lealisti erano stati spazzati via dalla violenza rossa.
    Gli ultimi fedeli al re si erano trincerati nel ministero della propaganda (da dove oramai erano stati quasi totalmente cacciati) e,soprattuto,nel palazzo reale,da dove,capitanati dallo stesso Gavril,conducevano un eroica resistenza,stanza per stanza.

    Ore 21:00

    Stevan osservava Cetinje dalla finestra del suo vecchio ufficio,ora di nuovo quartier generale del POSM.
    La città era un cumulo di macerie.
    Mentre Vladimir avrebbe preferito una soluzione diplomatica,Stevan non aveva avuto dubi su come dirigere le operazione.
    O con noi,o contro di noi.
    Mentre alcune guardie rosse inziavano ad accatastare i corpi dei caduti lealisti e a bruciarli,nel palazzo reale si svolgevano gli ultimi,concitati momenti del Regno del Montenegro.
    Gavril,con un centinaio di uomini,era riuscito a tenere la stanza del trono,dove infuriavano i combattimenti.
    Il comandante delle forze attaccanti,Igor Stokic,stufo di aspettare per sconfiggere gli ultimi lealisti,aveva ordinato il Piano B.
    Anche Gavril,suo malgrado,assistette alla potenza della furia rossa.
    Tutti le guardie rosse che fino a poco prima combattevano dietro i muri,con occasionali sventagliate di fucile,si lanciarono all'attacco.
    Era un onda umana.
    Piu di 3000 guerriglieri contro 100 stremati soldati.
    Fu un massacro.

    Ore 22:00

    Nel loro ufficio,Stevan e Vladimir tiravano le somme della giornata.
    10000 guerriglieri erano entrati a cetinje nella mattinata,a cui si era aggiunto gran parte dell'esercito montenegrino (circa 5000 effettivi),avevano combattuto contro 4000 tra lealisti,fanatici,monarchici e milizie governative.
    Le perdite della piccola "armata rossa" ammontavano a circa 1000 effettivi.
    Meglio di quanto i due leader comunisti si aspettavano.
    All'improvviso suonò il campanello della porta.
    Le guardie del corpo di Stevan andarono ad aprire.
    Sulla soglia c'erano due guardie rosse che portavano un uomo,tumefatto e sanguinante.
    Era Gavril,l'eroe dell'ultima tenace resistenza dei lealisti.
    Stevan non ci pensò un secondo: prese la sua pistola e gli sparò alla tempia.
    Nel frattempo,i Guerriglieri rossi stavano issando la nuova bandiera sul palazzo reale,ribattezzato "palazzo del popolo".
    Stevan dalla finestra del suo ufficio si godeva lo spettacolo.
    Il suo sogno era divenuto realtà.
    Aveva liberato il Montenegro dalla tirannia,e aveva creato il primo stato socialista del mondo.
    La storia era cambiata per sempre.
    Era nata la Repubblica Popolare Democratica Montenegrina.

    Devo dire che per scrivere quest'ultima parte mi sono impegnato molto,e mi sono divertito a narrare questa "avventura",che inizia "seriamente" solo ora!
    Dovrò provare (per la prima volta!) a modificare i file di HoI 1914 e trasformare il montenegro per rendere migliore l'AAR,utilizzando il materiale gentilmente fornitomi da DAoS (che ringrazio molto).
    Potrebbe volerci un po,ma io non mollo!
    Stay tuned!
    :approved:





     
  4. zethani

    zethani

    Registrato:
    16 Dicembre 2008
    Messaggi:
    670
    Località:
    Pantani dell'Inferno
    Ratings:
    +52
    La parola democratica vicino a repubblica popolare stona un po' :(

    Per iniziare con il botto si potrebbe subito far dilagare la rivoluzione nell'impero della Sublime Porta. ;)

    P.S: Ma il cognome di Stevan sarà mica Jovetic?:dead::dead:
     
  5. Vestinus

    Vestinus

    Registrato:
    1 Ottobre 2009
    Messaggi:
    1.643
    Località:
    Pescara
    Ratings:
    +45
    Mica stona...forse messo tutto insieme è ridondante ma anzi il termine "repubblica democratica" era tipico di nazioni socialiste/comuniste, vedi la DDR
     
  6. coluicheregna

    coluicheregna

    Registrato:
    18 Luglio 2010
    Messaggi:
    719
    Località:
    Corfu
    Ratings:
    +4
    giusto vestinus,infatti anche oggi la nord corea si chiama Repubblica Popolare Democratica di Corea.
    nono,il cognome del Compagno Stevan è Rikovic!
    :asd:
    al prossimo momento libero cercherò di moddare un po.
    grazie per il supporto! :D
     
  7. Dark_Angel_Of_Sin

    Dark_Angel_Of_Sin

    Registrato:
    14 Novembre 2006
    Messaggi:
    2.339
    Ratings:
    +30
    consiglio Čern Vukčić come ministro dell'interno, crime fighter :D
    [​IMG]

    millemila punti a chi scopre l'allusione! :D

    saluti
    DAoS​
     
  8. coluicheregna

    coluicheregna

    Registrato:
    18 Luglio 2010
    Messaggi:
    719
    Località:
    Corfu
    Ratings:
    +4
    buona idea proporre i ministri!
    se riuscite a trovare dei montenegrini comunisti pre-WWI avete tuta la mia stima,altrimenti mi creo il ministro stevan rikovic con foto di persona slava sconosciuta e lo mett come capo di stato e del governo e facciamo finita XD
    e un ipotetico "bicefalo" con lenin come capo del governo come lo vedete?
     
  9. coluicheregna

    coluicheregna

    Registrato:
    18 Luglio 2010
    Messaggi:
    719
    Località:
    Corfu
    Ratings:
    +4
    avviso che non è morto,ma sto moddando e provando a rendere tutto piu calzante alla storia.
    work in progress...
     
  10. Dark_Angel_Of_Sin

    Dark_Angel_Of_Sin

    Registrato:
    14 Novembre 2006
    Messaggi:
    2.339
    Ratings:
    +30
    una percentuale di completamento??
    :D

    saluti
    DAoS
     
  11. coluicheregna

    coluicheregna

    Registrato:
    18 Luglio 2010
    Messaggi:
    719
    Località:
    Corfu
    Ratings:
    +4
    diciamo un buon 40 :D
     
  12. Dark_Angel_Of_Sin

    Dark_Angel_Of_Sin

    Registrato:
    14 Novembre 2006
    Messaggi:
    2.339
    Ratings:
    +30
    se ti serve una mano fai un fischio e vedo cosa riesco a fare

    saluti
    DAoS
     
  13. coluicheregna

    coluicheregna

    Registrato:
    18 Luglio 2010
    Messaggi:
    719
    Località:
    Corfu
    Ratings:
    +4
    finora è andata meglio del previsto,sono riuscito a mettere flag e shield che mi hai fornito senza problemi...
    ora devo preparare qualche ministro e cambiare il nome del paese,credo che ci mettero una sigla,perchè Popular democratic Republic of montenegro non credo ci stia bene XD
     
  14. paul

    paul

    Registrato:
    19 Gennaio 2010
    Messaggi:
    482
    Località:
    Toscolano/Maderno
    Ratings:
    +0
    metti PDROM ? o PDR of montenegro?
     
  15. zethani

    zethani

    Registrato:
    16 Dicembre 2008
    Messaggi:
    670
    Località:
    Pantani dell'Inferno
    Ratings:
    +52
    Come sigla starebbe bene DNRCG, che sta per Repubblica Democratica Popolare del Montenegro...ovviamente in Montenegrino (Demokratska Narodna Republika Crna Gora). :)
     
  16. paul

    paul

    Registrato:
    19 Gennaio 2010
    Messaggi:
    482
    Località:
    Toscolano/Maderno
    Ratings:
    +0
    in italiano mettiamolo RDPdM
     
  17. coluicheregna

    coluicheregna

    Registrato:
    18 Luglio 2010
    Messaggi:
    719
    Località:
    Corfu
    Ratings:
    +4
    grazie per i consigli,ma penso che 'idea di zethani di metterlo in montenegrino calzi a pennello!
    provvederò!
    :D
     
  18. Mac Brian

    Mac Brian

    Registrato:
    26 Luglio 2010
    Messaggi:
    2.771
    Località:
    Mirandola
    Ratings:
    +401
    Piace anche a me in Montenegrino, un po' come dire che CCCP sta meglio di URSS o USSR.
     
  19. Dark_Angel_Of_Sin

    Dark_Angel_Of_Sin

    Registrato:
    14 Novembre 2006
    Messaggi:
    2.339
    Ratings:
    +30
    CCCP è orribile, preferisco SSSR ( traslitterato :D )
    e DNR Crna Gora?potrebbe essere una scelta valida

    saluti
    DAoS

    p.s.
    A Ja Ljublju SSSR!
     
  20. Mac Brian

    Mac Brian

    Registrato:
    26 Luglio 2010
    Messaggi:
    2.771
    Località:
    Mirandola
    Ratings:
    +401
    Questo vuol dire essere esigenti.:D
     

Condividi questa Pagina