1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

WPO, prove tecniche di trasmissione.

Discussione in 'War in the Pacific' iniziata da blubasso, 20 Maggio 2013.

  1. blubasso

    blubasso

    Registrato:
    28 Marzo 2009
    Messaggi:
    3.000
    Località:
    Vienna Austria
    Ratings:
    +572
    Ciao,
    ho ripreso in mano WPO (complice l'AAR di Roccia) e sto giocando la campagna 1922-1926, lato Allies, con gli australiani.
    Nel senso che ho lasciato al computer l'incombenza di tutte le altre operazioni, settando "computer" tutte le altre zone che non siano l'area australiana.
    Perche' l'ho fatto? Perch'e dato che nei primi tempi l'Australia e' relativamente tranquilla posso immergermi nella gestione delle truppe, navi e quei 2 aerei che ho.
    Diciamo una prova per capire meglio la logistica senza il fastidio di dover imparare a fare di conto in una pioggia di pallottole...

    Dato che questo non sara' un AAR in senso stretto, postero' qui eventuali progressi e domande, per non dover inquinare l'AAR di Roccia con domande off topic.

    Cominciamo: nella mia prima settimana, complice il fatto che il giapponese e' impegnato a conquistare le Filippine, ho deciso di far fare esperienza alle mie navi, dato che moltissime di loro (specialmente i cargo) stanno sotto i 10 come esperienza di navigazione notturna. Ho spostato tutti quei cargo dalla parte Ovest dell'Australia e li sto facendo navigare a vuoto, facendogli fare dei giri accanto ai porti. In una settimana hanno recuperato molti punti esperienza notturni e qualcuno anche nel diurno. Mi serviranno piu' avanti.

    La mia prossima mossa sara' quella di fare Task Forces cambiando i comandanti delle Flag Ships e mettendo quelli con una buona navigazione ma con pochissima aggressivita', in modo da cercare di evitare il piu' possibile di rimanere imbottigliati ed evadere il piu' possibile, in caso di incontro con TF nemiche, piu' avanti nella campagna.

    Navi da guerra. Un mezzo disastro: ho solo DD e CL e non me ne arriveranno altre. In tutto una 15ina di navi a cui sto facendo fare esperienza di navigazione. Molte di queste verranno utilizzate come ASW a Brisbane e Sidney dato che non ho altro per fermare i SS nemici. Ho deciso che minero' i porti, ma non so se si potra' fare con i DD, che sono comunque di vecchia concezione.
    Le uniche navi degne di nota sono due cargo armati che ho a Darwin e che ho intenzione di spostare, per utilizzarli in seguito per portare uomini e cose a PM. Sono moderne e veloci e abbastanza capienti, almeno per lo standard dell'epoca (1922)

    Basi:
    ho fermato l'espansione di tutti i porti (compreso anche gli aeroporti ecc) in tutte le basi delle Salomone, in modo da risparmiare risorse. Ho tenuto solo PM e GiliGili attive. Rabaul e' persa in partenza e non vale la pensa di sprecare risorse per una base difesa solo da ingenieri. Lo so che cosi' e' quasi come barare, perche' io conosco la storia mentre i miei poveri soldatini no, ma al momento mi interessa capire il gioco e non farlo storicamente accurato.

    SS: non ne ho e non mi arriveranno...

    Aerei: hahahahhahaa aerei? Hahahahahahha

    New Zealand: messa molto peggio dell'Australia.
    Cargo vecchi, lenti e con pochissima esperienza di navigazione.
    2 navi da guerra: un BB che risale alle guerre napoleoniche (non in senso letterale ;) ) e un Cl macilento. Fra 2 anni mi arriveranno altri 2 CL. Ma fra 2 anni...
    Speriamo che i giapponesi non se ne accorgano.
    Pensavo di trasferire le risorse neozelandesi a Brisbane prima e poi, nel corso della guerra, a Sidney dopo, e poi portarle su a PM con i cargo australiani.

    Questo non sara', ripeto, un AAR quindi postero' solo a volte come va la campagna e lo utilizzero' prevalentemente per fare eventuali domande sulle meccaniche del gioco, comunque ho giocato solo una settimana di scenario e tutto quello che ho ottenuto e' stato quello di portare a 15 di esperienza di navigazione notturna quasi tutti i mei cargo.

    Comunque una prima domanda: storicamente ad un certo punto arriveranno gli 'mmericani a PM, Noumea e cosi' via. Ma verranno da zone di competenza del computer. Quando arriveranno dovro' prendermi anche gli americani? Dovro' cioe' utilizzare a manazza navi, aerei, truppe targati USN e US?
     
  2. roccia75

    roccia75

    Registrato:
    12 Luglio 2007
    Messaggi:
    3.159
    Località:
    Piacenza
    Ratings:
    +250
    Ciao Blubasso, benvenuto nel club WPO!

    Non dovresti avere le BC Australia e New Zeland anche a tua disposizione? Nella mia partita hanno dato una buona prova fino ad ora. E' dell'Australia la salva che ha fatto saltare la Santa Barbara della Nagato facendola saltare in aria come un petardo!
     
  3. blubasso

    blubasso

    Registrato:
    28 Marzo 2009
    Messaggi:
    3.000
    Località:
    Vienna Austria
    Ratings:
    +572

    Ho WPO da almeno un anno e mezzo, ma a causa di varie vicissitudini della mia vita privata non ho mai potuto giocarlo come si deve. Gli detti un'occhiata quando lo acquistai ma poi lo lasciai sullo scaffale, tra gli altri strategici. ora che ho un attimo di tempo in pu' mi sono deciso a giocarci meglio. E poi mi sembrava di essere una mosca bianca...

    I BC,
    hai ragione, infatti andavo a memoria quando ho scritto il post e mi sono dimenticato di aggiungere l'Australia alla mia flotta. Del New Zealand ne ho parlato ma l'ho classificato (a memoria) BB, mentre e' un BC.
    Poi ho fatto una piacevole scoperta: oggi ho fatto altri 3 turni e una mia TF di stanza nelle Filippine (3 CA) ha incontrato una TF leggera giapponese: 7 navi tra CL e DD. Ha affondato 3 DD, danneggiato seriamente un CL e un altro DD mentre i suoi danni erano solo nel Sys, che e' rimasto verde.
    Ho insomma 3 CL in piu', delle quali non sapevo nulla e che si sono impegnate benissimo, in battaglia (Night Time).

    Le sto richiamando in Patria, nel loro porto di partenza: Brisbane.

    Nel frattempo i Japs hanno conquistato Wake e automaticamente tutte le mie basi nelle Salomone hanno cambiato bandiera: ora sono americane. Numea e' rimasta francese ma penso che fra poco anche lei cambiera' bandiera.

    Ora praticamente tutti i miei Cargo hanno almeno 15 di esperienza in Night Time, vedro' di tenerli ancora in esercitazione finche' i giapponesi non metteranno fuori il naso da Truk (che al momento pare sguarnita, ma non ci giurerei troppo) e poi comincero' a rifornire Port Moresby e Milna Bay, in attesa dei masticatori di gomma alla menta piperita e bevitori di Coca Cola.

    Sto cercando anche di capire come si comportano gli HQ (leggendo il manuale), al momento ho circa 400 PP da spendere in patatine e gelato.

    Ancora non so come comportarmi con Guadalcanal, al momento e' australiana e vuota, ma non ho modo di portarci nessuno perche' le truppe australiane non ne vogliono sapere di schiodarsi dalle loro Home Base. Devo prorpio aspettare gli americani. Sto anche portando materiali nelle tre basi a N di Brisbane, per averli pronti, quando i giapponesi si prenderanno Rabaul. La cosa bella e' che non ci saranno raid aerei a PM da Rabaul, dato che gli aerei non hanno un'autonomia tale da poterci arrivare. Dovranno per forza venirmi a ridosso, se vogliono usare gli aerei.
    Ma il rovescio della medaglia e' che nemmeno io potro' fare nulla con i miei aquiloni...
     
  4. blubasso

    blubasso

    Registrato:
    28 Marzo 2009
    Messaggi:
    3.000
    Località:
    Vienna Austria
    Ratings:
    +572
    Ecco il primo dubbio:
    Ho visto nel roster delle navi che nessuna arriverà automaticamente a Noumea, quindi dovrò spostarle io dagli USA. Ora: dato che non ho idea di cosa spostare e soprattutto dato che gioco contro il PC non vorrei togliere troppe navi per altri luoghi, che magari servono meglio là. Non so se i movimenti navali sono scriptati, cioè una data nave deve essere presente in un dato posto, nel gioco, e se io la togliessi per portarla da me, poi il posto di quella data nave in quel dato posto rimarrebbe scoperto con conseguenze magari pessime.
    Voi come vi regolate? Come sapere quali navi sarebbe meglio avere in un dato punto della mappa? Se ne prendo troppe poi mi rimane scoperta un'altra zona, se ne prendo poche non mi bastano...


    EDIT:
    credo che preleverò un paio di BB, che userò per i bombardamenti nei porti nemici, e 3 (forse 4) BC che mi serviranno come Surface Combat. Poi generalmente io uso la formuletta che per ogni BC (o BB) ci deve stare almeno un CL e 1,5 o 2 DD nella TF, per averla più o meno equilibrata, farò i conti con quelle che già posseggo e vedrò di regolarmi di conseguenza. Magari prenderò un paio di CL e 3-4 DD in più, giusto per avere una riserva.
    La mia intenzione è quella di avere molto naviglio piccolino (massimo CL) per potermi muovere rapidamente, colpire e andare via veloce.
    Possibilmente cercherò di creare PT nelle basi "calde" per sfruttare la velocità e i siluri senza rischiare troppe navi, che magari servono in altri punti nella mappa, quella gestita dal PC.
    Secondo voi è una soluzione o è solo una str....a?
     
  5. blubasso

    blubasso

    Registrato:
    28 Marzo 2009
    Messaggi:
    3.000
    Località:
    Vienna Austria
    Ratings:
    +572
    Dopo 20 gg di tempo di gioco ancora non sta succedendo nulla, almeno dalle parti dell"Australia: sto molto faticosamente portando un TF composta da BB, CL e DD (una ventina di navi) piu' una AO e 3 AK con supplies a Noumea. Se la prendono comoda gli americani: 4 esa al giorno, ci metteranno un mesetto da S.Francisco a Noumea. Nel frattempo sto portando tutte le risorse sparse sulla costa australiana a Sidney, da li le portero' a Brisbane e poi PM e Milne Bay.
    Sono indeciso se fortificare quest'ultima piuttosto che PM dato che ragginugere PM via terra e' una pena per i giapponesi mentre avendo una testa di porte a MB mi romperebbero parecchio le uova.

    Nel frattempo nelle Filippine i giapponesi fanno quello che vogliono: hanno preso Manila e TUTTA la flotta ancorata la si e' autoaffondata. Ho perso praticamente tutta la flotta delle Filippine in un colpo solo. MI serva da lezione per la prossima volta ma mi aspettvo una certa intelligenza maggiore dalla IA... In ogni caso una base americana resiste eroicamente, a Nord di Manila: 25000 soldati sono asserragliati li e resistono ormai quotidianamente a una guerra di logoramento contro 20000 giapponesi. Si limitano a cannoneggiarsi reciprocamente ma niente assalti.
    Boh.

    In Cina nulla si muove.

    Singapore e' ancora immacolata, olandesi e inglesi vivono e conigliano allegramente.

    Insomma: una noia mortale.

    Mi sa che la cosa andra' per le lunghe. Meglio cosi', se loro fanno poco poi lo rimpiangeranno.
    Sono in difficolta' VH, comunque.
     
  6. blubasso

    blubasso

    Registrato:
    28 Marzo 2009
    Messaggi:
    3.000
    Località:
    Vienna Austria
    Ratings:
    +572
    Ecco...
    Stamattina ho cercato di fare un turno e il mio PC mi ha detto che non trova una dll. che guardacaso è quella che, insieme con aVast, concontrolla gli .exe.
    Non posso eseguire nulla: videogiochi e utilità. Non posso disinstallare l'antivirus e non posso nemmeno scaricare aggiornamenti.
    Bellissimo...
    Sto scrivendo da uno dei miei laptop.
    Se riusciro a venirne a capo riprenderò, senno l'unica è la formattazione.

    Ma come sono fortunato...
     
  7. roccia75

    roccia75

    Registrato:
    12 Luglio 2007
    Messaggi:
    3.159
    Località:
    Piacenza
    Ratings:
    +250
    Copiati su una memoria esterna la cartella SAVE del gioco così se dovrai reintallare il gioco non dovrai ricomionciare la campagna da capo. Basta che copi la cartella al posto di quella creata dal gioco appena installato e tutto sarà uguale a prima.

    In bocca al lupo!
     
  8. blubasso

    blubasso

    Registrato:
    28 Marzo 2009
    Messaggi:
    3.000
    Località:
    Vienna Austria
    Ratings:
    +572
    Uhm...
    Se reinstallassi WPO su un altro PC (il mio lap e' in grado di reggerlo), e copiassi il save, sarebbe come se nulla fosse successo?
    Oggi ormai non faccio piu' in tempo ma domani ci provo.
    Grazie Roccia :)
     
  9. blubasso

    blubasso

    Registrato:
    28 Marzo 2009
    Messaggi:
    3.000
    Località:
    Vienna Austria
    Ratings:
    +572
    Hi,
    ho cercato di mettere il save nella nuova installazione ma a quanto pare non gli piaceva. Ho risolto ricominciando daccapo, tanto erano solo una ventina di giorni dall´inizio delle ostilità. Ora, a circa un mese di tempo nel gioco, ho rifatto i passi che feci con l`altro game, aggiungendo però tutta la flotta stanziata a Manila, che non mi sembrava intelligente perdere. L`ho stanziata a Darwin perché è un punto caldo e una probabile conquista giapponese. Ho salvato gli ING sparsi per le Filippine (quelli che ho potuto), e li ho messi sempre a Darwin.
    Nel frattempo sto portando materiali e uomini a Noumea, dalla costa USA. Arriveranno in una settimana, ormai.

    Ma la cosa strana è che il giapponese, una volta conquistata Manila, non si muove più. Le Filippine sono per metà mie e metà sue ma nessun tentativo né qui né da altre parti. Sembra si sia accontentato di prendermi Manila.
    Non capisco, saranno quasi 15 giorni che il Jap non fa nessuna mossa.
    Gioco in VH mode, dovrebbe essere più aggressivo...
     

Condividi questa Pagina