1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Regole per i WHAT IF

Discussione in 'Medioevo' iniziata da Darksky, 5 Agosto 2013.

Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.
  1. Darksky

    Darksky Admin Membro dello Staff

    Registrato:
    19 Novembre 2005
    Messaggi:
    3.328
    Ratings:
    +222
    Prima di postare un What If contattate uno dei moderatori del forum per sottoporre al suo insindacabile giudizio il vostro What If. Il moderatore valuterà se il What If è scritto secondo i criteri illustrati di seguito.

    Un grosso ringraziamento va a tutti coloro che hanno partecipato alla discussione privata sulla regolamentazione dei what if,Antigono in primis. Il What If non è un semplice esercizio di fantasia ma è una pratica che necessita di certe conoscenze storiche.

    Un what if, per essere postato sul forum di storia militare, deve essere:
    1. Sensato (niente marziani, niente bombe atomiche nel '39)
    2. Plausibile (il che potrebbe equivalere a dire, ad esempio: fermiamoci due minuti a pensare se il sistema industriale, il sistema sociale, la catena di comando, la geografia o la politica del tempo in cui ambientare il what if potessero supportare un bivio come quello che vorremmo proporre )
    3. Più incentrato su una diversa decisione (Hitler NON ordina di svoltare a sud in Russia) o accadimento plausibile che su un diverso risultato o macroaccadimento che può essere dato già per scontato e acquisito compiendo un salto irrealistico (cadono Mosca e Stalingrado, che succede a Leningrado?...frena frena, torna indietro, ma come sono cadute Mosca e Stalingrado ???)
    4. Interessante (Ma se Hitler avesse ciulato di più avrebbe lo stesso dichiarato guerra agli USA? non frega una cippa a nessuno.)
    5. Corredato di fonti attendibili.
    Qui di seguito un esempio.

    Dati di partenza:
    a) Invasione di Creta (Operazione Merkur), la prima GRANDE operazione aviotrasportata dell'asse, riuscita veramente per un pelo(citare come fonte ad esempio "Creta" di Beevor)
    b) Prima operazione aviotrasportata alleata, durante operazione Torch, da parte dei futuri Red Devils su un aeroporto, completamente fallita (esempio di fonte, Atkinson "Un esercito all'alba").

    Ipotesi: l'operazione Merkur fallisce, e non solo Hitler (com'è storicamente accaduto), ma anche i comandi alleati (visto anche il disastroso risultato della loro operazione in Nord Africa) si convincono che l'arma aviotrasportata non sia adatta a grandi operazioni.

    Domanda: senza l'appoggio così massiccio delle truppe avio (parà solo per azioni di commandos tipo Pegasus Bridge), l'invasione alleata in Europa come si sarebbe svolta?
    Sarebbe sempre stata in Normandia con modalità diverse?
    In Normandia tale e quale ma senza le truppe avio? Allora cosa sarebbe successo?
    Gli alleati sarebbero stati costretti a scegliere Calais o un'altra località?
     
Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.

Condividi questa Pagina