1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Prossima patch e DLC "Europa"

Discussione in 'Europa Universalis 4' iniziata da ^_AC_^, 3 Marzo 2019.

  1. ^_AC_^

    ^_AC_^ Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    20 Dicembre 2006
    Messaggi:
    2.540
    Ratings:
    +1.027
    EU4 - Development Diary - 26th of February 2019
    Oggi si inizia a parlare un po' più concretamente della prossima patch + DLC focalizzato sull'Europa previsti per Q4 2019. Oggi si parla di possibili cambiamenti alla mappa per Francia e Italia. Queste sono idee iniziali, siamo ben lontani dall'implementazione e dal rilascio. Vengono condivise oggi per ricevere feedback dalla comunità.

    Prima di tutto vediamo come appariva la mappa della Francia nella lontana patch 1.4 (la più vecchia ancora disponibile su Steam):
    [​IMG]
    Questa invece è la Francia nella versione attuale 1.28:
    [​IMG]
    La densità delle province è aumentata e certe regioni sono molto più "belle". La patch 1.25 England ha visto i miglioramenti più recenti a questa zona e siamo abbastanza soddisfatti, soprattutto nel nord. Nel sud si può ancora migliore. Una discussione sul forum Paradox ha fornito suggerimenti interessanti:

    [​IMG]
    Creare Toulon dividendo in due Provence è una buona idea. Aggiunte come Foix, Carcassone e La Marche sembrano adeguate a ridurre le province più grandi. Albret non sembra un'idea altrettanto buona.
    Un'altra differenza tra la 1.4 e le 1.28 è la presenza dei vassalli. Un tempo rimossi per motivi di gameplay, probabilmente faranno ritorno. Sono adeguati a fornire l'idea di un reame che si sta consolidando e centralizzando.

    Vediamo la "vecchia" Italia ora:
    [​IMG]
    Mentre quella attuale è questa:
    [​IMG]
    A differenza della Francia, nell'ultima versione l'Italia ha più TAG: Monferrato e Lucca sono apparsi mentre la Toscana è stata sostituita da Firenze. Quest'ultima probabilmente avrà un nuovo Albero delle Missioni.
    Ci stiamo spostando verso una maggiore densità di province, ma già adesso in Italia ce ne sono tante. Questo inoltra ha effetto sul bilanciamente perché la densità di development non va alterata e in Italia si vogliono avere province con development alto. Quindi aggiungere province potrebbe non essere la strada giusta.
    [​IMG]
    Vediamo qui un suggerimento proveniente dalll'utente Reddit u/ItalianMapper. Anche se interessante, sicuramente non si implementerà nulla del genere.
    Tuttavia, la Sicilia potrebbe ricevere qualche provincia. Altre idee che stiamo considerando sono aggiungere Bologna come nazioni, dividere Novara in due (come suggerito qua) e migliorare la "terra firma" veneziana.

    Questo è tutto per oggi. Ricordate che siamo a inizio sviluppo e queste sono solo idee iniziali. Tuttavia se avete idee o suggerimenti per le mappe di Francia e Italia, questo è il momento di esternarle.
     
    • Like Like x 2
  2. ^_AC_^

    ^_AC_^ Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    20 Dicembre 2006
    Messaggi:
    2.540
    Ratings:
    +1.027
    EU4 - Development Diary - 5th of March 2019
    Oggi si parla di mappa dei Balcani.
    Partiamo dalla versione della patch 1.4:
    [​IMG]
    Vediamo ora la patch 1.28:
    [​IMG]
    Ci sono tante nuove provincie, soprattutto in Albania, Egeo e Bulgaria.
    Secondo me si possono aggiungere nuove province in Grecia e Bulgaria. Si vuole dividere la provincia di Yania creando Arta. Inoltre tornerà l'Epiro e verrà rimosso il TAG di Corfu.

    Si vuole migliorare anche il confine tra Ottomani e Moldavia, dividere isole dell'Egeo tra Scio e Lesbos, e aggiungere la provincia separata di Tarnovo in Bulgaria.

    [​IMG]

    Questo suggerimento di Mingmung è un passo
    nella direzione giusto. Creare Cefalonia è una possibilità, così come aggiungere Corinto. Non si vuole invece aggiungere province a Creta e Cipro.

    C'è tanto da fare anche in Serbia, Bosnia e Dalmazia.
    [​IMG]
    Questo suggerimento di ootats è molto interessante, ma non si vuole aggiungere le piccole province veneziane di Scutari e Cataro.

    A seguito dei commenti nel DD precedente, c'è speranza di vedere una provincia di Como separata da quella di Milano. Si vedrà se ha senso al momento dell'implementazione.

    La prossima settimana si parlerà della Germania.
     
    • Like Like x 1
  3. ^_AC_^

    ^_AC_^ Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    20 Dicembre 2006
    Messaggi:
    2.540
    Ratings:
    +1.027
    EU4 - Development Diary - 12th of March 2019
    Parliamo di Germania.
    [​IMG]
    Lo screenshot sopra è del Mod ‘Voltaire’s Nightmare’. Niente del genere sarà mai in EU4.

    La revisione in corso invece seguire le seguenti linee guida (con qualche eccezione occasionale):
    • Province che simulano città Libere dovrebbero avere le dimensioni di Francoforte
    • Le altre province dovranno essere più grandi delle Città Libere

    • Non si dovrà aumentare troppo il development della regione, in particolare in nazioni come Austria, Borgogna e Boemia

    • Non dividere troppo in troppe nazioni piccole, si vuole un bilanciamento

    • Se si crea un vassallo che ha difficoltà a stare sotto il 50% di desiderio di libertà a inizio partito, meglio non crearlo

    • evitare troppi nuovi monoprovincia indipendenti

    • evitare bordi non contigui

    • deve avere un bell'aspetto
    Guardiamo il sud della Germania

    [​IMG]

    La Bavaria in realtà non fu unita fino al 1503. Vedremo come fare.
    Si possono aggiungere alcune Città Libere. La Svizzera non era così grande. Ad esempio Ginevra sara forse separata e sotto i Savoia.

    [​IMG]
    Ecco il nord. Pomerania e Silesia potrebbero essere divise.
    Si potrebbe aggiungere la provincia di Julich nelle Fiandre
     
  4. ^_AC_^

    ^_AC_^ Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    20 Dicembre 2006
    Messaggi:
    2.540
    Ratings:
    +1.027
    EU4 - Development Diary - 19th of March 2019
    All'inizio di EU4 le missioni avevano questo aspetto:

    [​IMG]

    Dalla patch 1.25 si è passati all'Albero delle Missioni, che ha aggiungo importanza e immersività


    [​IMG]

    [​IMG]

    Con ogni patch e DLC gli Alberi delle Missioni di varie nazioni sono migliorati ed espansi.
    Disegnarli non è facile (leggete DD originale per spiegazione)
    [​IMG]

    Nella prossima patch "europea" di sicuro la Borgogna vedrà miglioramenti. Ci saranno cambiamenti e miglioramenti a tante nazione nazioni dell'area (Germania, Francia, Italia, Balcani), oltre magari a Francia, Austria, Papato, Serbia, Provenza, Sassonia, Ulm e Hesse.
     
  5. ^_AC_^

    ^_AC_^ Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    20 Dicembre 2006
    Messaggi:
    2.540
    Ratings:
    +1.027
    EU4 - Development Diary - 26th of March 2019
    I mercenari hanno subito vari cambiamenti nel corso di EU4, ma si vuole cambiare ancora

    [​IMG]
    La prossima espansioni probabilmente porterà i seguenti cambiamenti:
    • saranno ancora utili per sostituire mancanza di manpower spendendo ducati
    • recrutarli dalle province forse scomparirà, non aggiunge molto
    • il sistema dovrebbe rispettare la geopolitica: mercenari indiani e tedeschi dovrebbero essere diversi
    • i mercenari dovrebbero essere un numero finito. Ad esempio 30 anni di guerre in Europa Centrale dovrebbero rendere impossibile trovare nuovi mercenari o rinforzare gli esistenti
    • il giocatore dovrebbe avere influenza maggiore di oggi
    • il sistema dovrebbe essere robusto, vivo e divertente
     
  6. ^_AC_^

    ^_AC_^ Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    20 Dicembre 2006
    Messaggi:
    2.540
    Ratings:
    +1.027
    EU4 - Development Diary - 32nd of March 2019
    Oggi un'annuncio importante. Dopo la prossima patch "Europa", il team di EU4 ha deciso di portare l'Universo al centro del gioco, con un aggiornamento Stellare!
    La data di fine partita sarà estesa fino al 2500 e permetterà di ricercare i viaggi spaziali. Al raggiungimento della tech 50 si sbloccheranno infatti le "navi colonizzatrici".

    [​IMG]
    Questa nuova classe di navi permetterà alla propria nazione di lasciare la terra e avventurarsi nello spazio. Questi 700 anni aggiuntivi avranno 6 nuove "Età" e 7 nuove "Istituzioni".
    [​IMG]
    Il destino di EU4 è quindi rivolto alle stelle!
    Per essere sicuri di modellarlo appropriatamente, il team di EU4 si è fatto aiutare dal team di Stellaris.
    Il rilascio è previsto per il 28 aprile, anniversario della nascita di Terry Pratchett. In suo onore la Terra verrà inoltre rappresentata come il Mondo Disco, sul dorso di una tartaruga.
     
    • Like Like x 2
  7. metalupo

    metalupo

    Registrato:
    20 Ottobre 2006
    Messaggi:
    2.585
    Ratings:
    +135
    Bel pesce d'Aprile.
     
  8. kaiser85

    kaiser85

    Registrato:
    29 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.783
    Località:
    Catania
    Ratings:
    +339
  9. Sir Matthew

    Sir Matthew

    Registrato:
    27 Aprile 2012
    Messaggi:
    1.559
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +433
    potevano usare la polonia invece che ulm...poland cannot into space :piango:
     
  10. ^_AC_^

    ^_AC_^ Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    20 Dicembre 2006
    Messaggi:
    2.540
    Ratings:
    +1.027
    EU4 - Development Diary - 2nd of April 2019
    Oggi si parla di Estate.

    [​IMG]

    Problemi emersi:
    • sistema disponibile solo col DLC The Cossacks
    • dare province è noioso
    • quando la nazione si espande, il problema sopra peggiore
    • alcune azioni sono solo nomi: chiamare una Dieta non fa succedere niente in realtà
    • i tipi di Estate sono limitati
    Alcuni problemi sono stati risolti.
    Tuttavia il sistema si può ancora migliorare. Prima di tutto rimuovendo o riducendo le iterazioni inutili. In secondo luogo, aumentando l'impatto delle azioni effettuate. Anche la IU si può migliorare.
    La comunità può contribuire idee su come migliorare questo aspetto.

    EU4 - Development Diary - 9th of April 2019
    Oggi si parla di Debito Tecnico
    [​IMG]
    EU4 fu annunciata nel 2012, ma lo sviluppo iniziò un anno prima, quindi il codice ha circa 8 anni. E all'inizio alcune parti furono prese da EU3.
    In 10 anni sono cambiate tante cose, a livello tecnologico. Non sempre è facile mantenere il gioco aggiornato. Vediamo esempi.
    (vedi DD originale su forum Paradox per esempi completi)
    64 bits
    (...)
    Rendering
    (...)
    [​IMG]
    (...)

    [​IMG]

    Crash reporter
    (...)

    Startup time
    (...)

    [​IMG]

    General performance
    (...)
     
  11. ^_AC_^

    ^_AC_^ Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    20 Dicembre 2006
    Messaggi:
    2.540
    Ratings:
    +1.027
    EU4 - Development Diary - 16th of April 2019
    Oggi si parla di miglioramenti Quality Of Life.

    "Prendi più soldi possibile senza eccedere warscore"
    Succede spesso di selezionare il massimo e poi schiacciare "-" fino alla massima quantità accettata. Forse un pulsante adeguato o una funzione CTRL+click potrebbe risolvere il problema.

    "Annessione completa in richiesta di pace"
    Per annettere uno stato bisogna selezionare tutte le province, sarebbe più comodo usare un solo click.

    "Trasforma tutti in core"
    Si spiega da solo.

    "Risolvi il fatto che il tooltip della Tregua non è corretto"
    Non è banale come può sembrare, ma è una delle priorità.

    "Rendi visibile l'età di Generali/Ammiragli"
    Alcuni indicatori su età, lunghezza del servizio o imminenza della morte potrebbero essere utili.

    "Clicca sul core di una nazione e mostra tutti i core di quella nazione"
    Un'interessante aggiunta.

    Queste feature e molte altre sono arrivate grazie a richieste sul forum e verranno affrontate a tempo debito. Ora ci si concentra sul debito tecnologico e anche per questo i DD sono un po' carenti di sostanza.
     
    • Informative Informative x 1
  12. kaiser85

    kaiser85

    Registrato:
    29 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.783
    Località:
    Catania
    Ratings:
    +339
    mh, per annettere uno stato non bisogna necessariamente selezionare tutte le province, nel tab "trattati" c'è già "annetti nazione" senza aver prima selezionato tutte le province.
     

Condividi questa Pagina