1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Proposta Regolamento

Discussione in 'Feedback' iniziata da abba, 19 Ottobre 2006.

  1. abba

    abba

    Registrato:
    25 Febbraio 2006
    Messaggi:
    606
    Ratings:
    +0
    Visti gli eventi che mi hanno coinvolto qui sul forum negli ultimi tempi, ho deciso di prendere una pausa di riflessione durata una decina di giorni. A chiusura di questo periodo e, cogliendo l’occasione dell’introduzione del nuovo regolamento, ho deciso di riprendere l’attività.
    Ma prima di ciò, ho deciso di cercare di introdurre una nuova discussione sulle “regole del gioco” che sono state proposte a tutti gli utenti, proprio per evitare che possano capitare discussioni e fraintendimenti relativi alla gestione e conduzione del forum. Pertanto, ho deciso, proprio perchè il regolamento sia davvero la regola d’oro della comunità, di proporre delle modifiche dello stesso, ispirate alla massima partecipazione degli utenti sia nella fase di gestione che di indirizzo del forum.
    Le mie modifiche sono segnalate in rosso. Ovviamente è gradita l’opinione di tutti!


    Premessa.
    NWI non è un servizio pubblico nè tantomeno un servizio a pagamento. Il 98% dei contenuti di NWI sono fruibili senza necessità di registrarsi.
    NWI è stata creata e continua a vivere unicamente grazie all'impegno di appassionati volontari.
    Per questo è favorita la massima partecipazione di tutti gli utenti.
    1. Aprite una discussione diversa per ogni tematica che desiderate sviluppare. Ad esempio un errore piuttosto comune è quello di aprire discussioni contenenti richieste di consigli su aspetti diversi dello stesso gioco.
    2. Non "dirottate" una discussione. Questo significa che in una discussione già esistente non dovete innestarne una nuova iniziando a parlare di un'altra tematica. Se volete parlare di questa nuova tematica aprite una nuova discussione.
    3. Date alla vostra nuova discussione un titolo congruente con i suoi contenuti. Il titolo deve far capire di cosa parlerete nel post. Un titolo esplicativo dei contenuti del post aiuterà i futuri utenti che cercheranno risposte ed aiuti nelle vecchie discussioni. Evitate quindi titoli del tipo: "aiutooo", "Piccola richiesta", "sono disperato!!!", etc. Inoltre, in un forum non dedicato ad un gioco in particolare sarebbe ben gradito, anche se non obbligatorio, precedere il titolo del post con una brevissima tag che identifichi il gioco di cui state per parlare. Alcuni esempi: [HOI2] per Hearts of Iron 2, [CM] per Combat Mission, [AASF] per America's Army Special Forces, etc.
    4. Vietato parlare di crack, warez, seriali e di tutto quanto abbia a che fare con materiale che violi i copyright.
    5. E' vietato pubblicare, senza autorizzazione dei diretti interessati, messaggi di posta elettronica o trascrizioni di comunicazioni ritenute di carattere privato ( esempio log di irc o programmi di instant messaging )
    6. Il forum è gestito dallo staff e da due moderatori eletti per sondaggio da tutti gli utenti del forum. I moderatori eletti rimangono in carica per un anno e sono rieleggibili. Durante il periodo di carica entrano a far parte dello staff ed assumono i relativi diritti e doveri. In caso di dimissioni, subentra in carica il primo dei non eletti, sino alla scadenza del mandato.
    7. In ogni momento può esservi richiesto di rimuovere un vostro avatar o la vostra firma nel caso in cui questi violino le vigenti normative italiane o siano contrari al buon gusto e pudore o offendano la sensibilità di utenti del forum ma anche di popolazioni, razze, minoranze o altre categorie sociali, previa richiesta di altro utente del forum che abbia in privato manifestato nei confronti dello staff tale esigenza. In questo caso, con messaggio privato, l’utente con avatar giudicato inidoneo, previo diritto di spiegare in privato le proprie ragioni,propone al moderatore altro avatar e/o firma in sostituzione della precedente. In caso di disaccordo, lo staff avrà facoltà di scegliere definitivamente l’unico avatar/firma ammessi.
    8. In caso di grave violazione del presente regolamento e per chi terrà un comportamento giudicato inidoneo dallo staff, verrà prima richiamato, ma se persisterà si provvederà all'allontanamento a tempo indeterminato ( "ban" ) dal forum.
    9. La richiesta di qualsiasi provvedimento a carico di iscritti al forum viene discussa da parte dello staff e comunicata all’utente in pvt. L’utente può spiegare le proprie ragioni coinvolgendo, ove lo ritenga, al massimo un altro utente nella discussione privata a sostegno della propria posizione. Lo staff, previo esame delle ragioni, pronuncia la decisione comunicandola con messaggio privato all’utente interessato. Per l’adozione del provvedimento di ban è necessario il voto all’unanimità dei componenti dello staff, per ogni altro provvedimento è sufficiente la maggioranza semplice.
    10. In ogni momento lo staff può chiedervi di ridimensionare la dimensione della vostra firma nel caso la ritenga di dimensioni eccessive. Chi legge il forum è interessato alle vostre opinioni e non alla vostra firma.
    11. E' vietata ogni forma di spam. E' vietato quindi partecipare al forum al solo ed unico fine di pubblicizzare siti o servizi estranei a Net Wargaming Italia o al solo ed unico fine di incrementare il proprio numero di messaggi (evitare quindi l'abuso di messaggi senza senso e senza contenuti). Per chi trasgredirà si applicherà la procedura prevista al punto 9.
    12. Per chi fa spam mirato ad incrementare il numero dei propri messaggi, prima del ban verrà attuata una misura intermedia che consisterà nel dimezzamento del numero di post. Nel caso non fosse chiaro, con questa regola non si intende instaurare un specie di regime del terrore sul forum. I messaggi "leggeri", scherzosi, gli sfotto' ed altri messaggi di questo genere sono ben accetti ma non devono costituire l'unico apporto dell'utente al forum e non devono degenerare nello spam più becero.
    13. In ogni momento è possibile richiedere la cancellazione del proprio account inviando una email a info@netwargamingitalia.net. L'indirizzo di posta da cui deve partire la richiesta deve essere lo stesso che utilizzate per il vostro account personale su Net Wargaming Italia. L'interessato riceverà, sempre via email, una replica in cui si chiederà una conferma della richiesta di cancellazione. Nella conferma che invierete, come replica alla nostra email, il testo della nostra email dovrà rimanere intatto (in altri termini dovrà essere "quotato"). A conferma ricevuta si procederà alla cancellazione dell'account con tutti i dati personali ad esso collegati. Tale procedura, in ogni suo dettaglio, garantisce che nessun malintenzionato possa richiedere a vostra insaputa la cancellazione del vostro account.
    14. Chi partecipa a questo forum automaticamente ha accettato questo regolamento
    15. Questo regolamento è suscettibile di cambiamenti, che entreranno in vigore dopo 5 giorni dalla pubblicazione, necessari perchè ciascun utente, in apposito therad, possa proporre modifiche che saranno vagliate dallo staff.
     
  2. CptWasp

    CptWasp Admin Membro dello Staff

    Registrato:
    14 Dicembre 2005
    Messaggi:
    909
    Ratings:
    +5
    No abba il regolamento non è in discussione con gli utenti del forum, ma esclusivamente all'interno dello staff (che poi è composto da tutti quelli che abbiano contribuito attivamente con almeno due articoli o come newshunter).
    La policy di NWI è semplice: a decidere le regole è solo chi ha contribuito attivamente al sito.

    Mi sembra che alcune delle cose che chiedevi siano di fatto state già incluse, comunque.

    Per favore rimuovi i link nella firma, grazie.

    Luca
     
  3. Darksky

    Darksky Admin Membro dello Staff

    Registrato:
    19 Novembre 2005
    Messaggi:
    3.332
    Ratings:
    +222
    Bella cosa la democrazia, effettivamente alla fine chi direbbe di no alla democrazia ? E' come scrivere:" Volete tasse più alte o tasse più basse ?". Ovviamente tasse più basse.
    Ti chiederei anche se questo di NWI è il primo forum che frequenti nella tua carriera di internauta o frequenti già altre board e, in quest'ultimo caso, se hai proposto l'elezione democratica dei moderatori anche in queste altre board.

    Allora, vediamo da dove iniziare. Abba ti pregherei di leggere il seguente e lunghissimo post con attenzione, lucidità ed obbiettività. L'ho scritto per sviluppare meglio la risposta di CptWasp, l'ho scritto quindi a beneficio tuo e anche di tutti noi. L'ho scritto in 2 ( DUE ) ore per giunta sotto emicrania post-esame ( a propo' il mio ultimo esame ! :king: ).


    Si inizia sempre dal principio.
    Net Wargaming Italia è stata una mia idea a cui feci cenno a Kaleb e Taglia, allora miei due collaboratori per il vecchio e glorioso sito TOAW-ITA. I due mi seguirono in questa impresa e fu grazie al lavoro di programmazione di Taglia che fra l'altro NWI divenne direttamente aperta ai collaboratori, così come è ora: in poche parole non si passava più per il webmaster ma il collaboratore era ed è in grado di interagire direttamente col sito, sotto la sorveglianza di un complicato sistema di permessi. Ti sto parlando di 5 anni fa. In tutti questi anni sono rimasto a capo del progetto, escludendo i 12 mesi da VFA, prendendomi cura dello stesso, spendendoci MOLTO, MOLTISSIMO, tempo dietro. Mi sono fatto anche carico della parte tecnica curando in prima persona la realizzazione pratica del sito ( webdesign, installazione e personalizzazione del cms o cmf, etc etc ). Altro tempo, TANTO TEMPO. Tempo per stare dietro il sito, tempo per fare recensioni e articoli, tempo per correggere tutto il materiale che ci arrivava...tempo tempo tempo. Poi c'è stato l'ennesimo salto di qualità dal punto di vista tecnico quando ho deciso di portare il portale su un Framework ( il cui nome è TYPO3 ) che avrebbe facilitato e di molto l'interazione di chi collaborava col "retrobottega" di NWI. Il risultato sarebbe dovuto essere un minor tempo richiesto ai collaboratori, ancora minori capacità e conoscenze e un miglioramento netto nel layout degli articoli. Il framework è tanto potente quanto famelico di risorse e questo mi costrinse a luglio 2005 a passare su un hosting più performante ma 4 volte più costoso di quello precedente. L'utilizzo e personalizzazione di TYPO3 mi è costato moltissimo in termini di tempo dal momento che io non sono un professionista del web:
    a) Studio blando e non pratico da febbraio 2005 a luglio 2005, per una media di circa 2-3 ore al giorno. Lettura documentazione, lurking continuo dei newsgroup di supporto al framework, studio del codice e non solo di siti già realizzati in typo3, ricerca dei plugin adatti al mio scopo più studio di fattibilità di personalizzazioni degli stessi.
    b) Realizzazione pratica da agosto 2005 sino a novembre-dicembre 2005, per una media di 4-5 ore al giorno che diventavano tranquillamente 15 ore al giorno nei weekend. Significa svegliarsi il sabato mattina sedersi davanti al pc, passare la notte del sabato a pasticciare col framework invece che fare quanto avrebbe fatto una normale persona, andare a letto intorno all'una o le due, svegliarsi la domenica e rifare la stessa cosa.

    Lo so sono cifre e cumuli di ore talmente impressionanti da risultare poco credibili ma purtroppo non mi sto inventando nulla. Non essendo io un professionista e forse neanche una mente tanto brillante ci ho messo forse il quintuplo del tempo che avrebbe impiegato un webdeveloper vero. Contatta uno studio che realizza grossi siti aziendali creando CMS o CMF, puntalo su questo sito e digli:"Questo sito è stato fatto in TYPO3 da uno che non aveva mai messo mano a TYPO3 e che di PHP ci capisce pochino." Poi preparati a raccogliere gli occhi che gli schizzeranno dalle orbite. TYPO3 è ben conosciuto come il più ostico ( ma anche più potente ) CMF ma per la sua osticità spesso viene evitato anche dai professionisti che magari cercano la pappa pronta.
    Finito il nuovo sito è ripreso il nuovo tempo usuale per la gestione della redazione, proporre articoli, correggere articoli, etc etc sino a che non mi son dovuto PER FORZA DI COSE disimpegnare causa tesi in preparazione ( fine primavera 2005 ). Se non si fosse fatto avanti CptWasp a sostituirmi in buona parte delle mie mansioni stai tranquillo che ora non staremmo qui a scrivere, dal momento che NWI non è solo un forum ma DEVE essere prima di tutto una e-zine. E pagare per tenere in piedi una e-zine morta non mi sarebbe sembrato proprio il caso. Come hai potuto leggere sino ad ora la parola chiave è sempre TEMPO. E per non cadere di stile limito la descrizione e quantificazione del mio apporto ad NWI solo in tempo e non in altro.
    In 5 anni io ho investito vagonate di tempo libero, ho messo da parte molte altre cose e molti progetti, alcuni di questi legati al web stesso visto come una occasione di lavoro. Sono sempre stato convinto che chi si crea il giocattolo e, giustamente, poi pretende di esserne il leader deve in ogni caso dare sempre il buon esempio, e farsi il mazzo 10 volte più dei suoi "wingman".
    E nonostante tutto questo tempo "perso" dietro il sito alla fine lo stesso rischierebbe di essere insufficiente a tenere in piedi NWI. Perchè NWI non è solo correzione, coordinazione, stimolo, php, framework ma è anche il singolo che decide di scrivere una recensione come si deve, che si vede rispedire indietro la sua rece anche più di una volta con le indicazioni su cosa migliorare e cosa correggere, che si vede costretto a rifare altri 6 screenshot perchè quelli che ha fatto non sono tutti significativi ai fini della conoscenza del gioco, che cerca di chiudere un articolo nei tempi previsti, etc etc.
    NWI è anche un montecristo che si sfrantuma i maroni in una mega traduzione dall'inglese all'italiano, o un Giano che fra un po' separerà i 1040 messaggi del QUIZ in singole discussioni ben ordinate ( se lo vuoi fare eh ?:asd: ). NWI è anche un CptWasp, professionista e padre di famiglia, che quando disperatamente cerco qualcuno che mi sostituisca si fa avanti, si STUDIA un'altra kilata di documentazione per poter adempire al nuovo incarico e continua a far navigare la barca NWI. NWI è anche PzkPFW che sotto tesi continua cmq a smistare email a destra e a manca non facendo mai venire meno il fondamentale comparto pubbliche relazioni ( Alessio è il nostro uomo copertina ormai :D, i publisher conoscono lui e lui solo...e così deve essere infatti ). NWI è anche un redivivo ( :asd: ) Skuby che ci tira fuori dai pasticci con un publisher riuscendo a pubblicare in extremis una recensione "missata" da un irresponsabile e per cui si era avuto un review code dal publisher. E richiedere il review code per poi non realizzarci nessuna recensione, sia essa positiva o negativa per il game, è molto deleterio per una e-zine che sta allacciando i suoi primi rapporti con i protagonisti del mondo videoludico. NWI è anche mcgerm, paky, giano,aloisius, cptwasp, pzkpfw, il sottoscritto che col nuovo sito passarano manualmente tutti i vecchi contenuti, previo studio della documentazione che gli spiegasse come fare. Lavoraccio più fastidioso di un riccio di mare ancorato allo scroto. NWI sono anche le new entry ( gresbek, shpok7, invernomuto, caronte) che per la qualità del loro articolo di esordio ti fanno addirittura non sentire più all'altezza di scrivere tu per primo altre recensioni :cautious:. Abba, ma tu sai che a volte fare una recensione per NWI significa prendersi la responsabilità di avere fra le mani un review code non proprio e DOVER tenere fede all'impegno dato anche quando il gioco si rivela una ciofeca, è noioso, PESA addirittura il semplice giocarlo. Ne sa qualcosa il Montecristo con Raging Tiger, ed infatti nello staff abbiamo coniato il termine montecristizzazione, ovvero quando il povero recensore di turno scopre di avere fra le mani una ciofeca e rischia la morte per overdose di noia nel coraggioso tentativo di portare a termine il testing del gioco e scrivere in maniera obiettiva la relativa recensione :asd:

    Perchè tutta questa pappardella ? Perchè purtroppo in "rete" c'è sempre gente che dà tutto per scontato, che pretende quando invece non è affatto nella condizione di farlo. Gente che non ha capito che internet, e ancor di più le singole community che vi crescono, non è il posto dove poter fare quel cavolo che gli pare solo perchè protetti da un presunto anonimato.

    Abba ma ti sei mai guardato attorno ? In altre community vedi per caso i moderatori eletti a furor di popolo o a botte di maggioranza ? Prova ad andare su una grossa community come quella di hwupgrade.it o html.it e proponi quello che hai proposto qui. Oppure prova ad andare sui forum di wargamer.com o dell'ex strategyzoneonline.com...proponi a Don Maddox che d'ora in poi i moderatori, quindi il SUO staff, venga eletto dai 3 o 4 mila utenti del SUO portale. Cosa devo pensare leggendo la tua proposta ? Che non hai mai visto altri forum all'infuori di questo ? O se li hai visti e vieni a proporla solo qua allora strani pensieri mi vengono in testa e come prima cosa mi chiedo se queste 2 ore impiegate a darti queste dettagliatissime spiegazioni saranno davvero servite.

    Quando uno crea un qualcosa in rete si assume anche la responsabilità della sua conduzione e si circonda di gente che LUI ritiene affidabile ed in linea con la sua visione del progetto. Non si tratta di PIEGARE la gente ai propri voleri ( con che strumenti poi ? ), significa scegliere chi si reputa una persona affidabile, corretta e che abbia capito davvero cosa c'è dietro e nel futuro del progetto. E quando la creazione di questo qualcosa ha significato grossissimi sforzi per il suo creatore l'attaccamento alla sua "creatura" diventa fortissimo, morboso così come lo diventano la voglia di difenderla da qualunque minaccia metta in dubbio la sua esistenza ( senza contare che in teoria NWI dovrebbe essere fonte di svago e relax anche per me, se avessi voluto fare la bambinaia avrei deciso di fare altro ).
    Io decido quindi chi entra nello staff e chi non entra perchè a chi entra non gli si fa fare il lavacessi ma gli si affida una piccola fetta di responsabilità e gli si mette nelle mani una parte del "destino" di NWI.
    Abba, se ancora non ti è chiaro cosa è una community amatoriale nata per iniziativa di singoli, ti faccio una metafora.

    Un giorno decido di aprire un locale in centro: musica, giochi da tavolo, bar, iniziative culturali....tutto gratuito, ingresso libero. Ho un obiettivo ben preciso, creare un punto di ritrovo per un certo target di persone e dovrò fare del mio melgio per riuscirci. Sono solo....giro...trovo un bel locale praticamente da rifare da zero, inizio a pagarne l'affitto e a ristrutturarlo da solo. A locale ristrutturato un giorno passa McGerm, apprende quale sia il mio progetto, l'idea gli piace e pensa che se mi da una mano ci saranno più probabilità di far girare al meglio le cose. In seguito si uniscono cptwasp, montecristo, paky, giano, pzkpfw e molti altri. Ognuno decide di collaborare per qualcosa: giano fa i cocktail, cptwasp è il direttore artistico e culturale, mcgerm è il resp. della security ( le teste calde ci sono ovunque, meglio stare allerta ), pzkpfw in console :asd:, montecristo balla il can-can ( :asd: ), aloisius tiene lezioni di storia nei pomeriggi, etc etc etc...La gente viene, entra gratis, si trova bene, si diverte, si fanno nuove conoscenze, gli stessi "gestori" del locale conoscono un sacco di gente. A serata conclusa la gente esce soddisfatta e rilassata, i soliti rimangono dentro ad aiutarmi a rimettere tutto a posto...e così giorno dopo giorno.
    Un giorno il gestore del locale, io, propone che nel locale d'ora in poi per evitare il ripetersi di spiacevoli eventi sarà vietato l'ingresso ( è solo un esempio eh ) ai punkabestia e alle teste rasate che non riescono mai a tenere a posto in basso il braccio destro. Se ne discute e alla fine tutti sono d'accordo. La sera il punkabbestia apprende la novità e se è una persona a posto con la testa e pensa solo a godersi la vita avrà già una lista di altri 300 locali in cui andare. La peggiore delle ipotesi è invece che inizi a rompere le scatole per il puro gusto di sabotare il divertimento e la serenità altrui. Si va vanti lo stesso. Tu cosa proponi ? Proponi che un giorno il 51% di chi è ospitato gratuitamente nel locale, soltanto perchè la maggioranza, decida di dipingere di verdino e arancione le pareti del MIO locale ? O di cambiare il tipo di musica ? O di buttare fuori chi ha le ascelle puzzolenti ? Chi ha il diritto ( e dovere ) di decidere la politica di gestione del locale ? Cosa è diventato quel locale, una repubblica parlamentare ? Chi ci entra è un socio e paga una quota di iscrizione ? E' una cooperativa quel locale ? Non mi pare proprio.

    La proposte poi sull'attivarsi per rimuovere una avatar solo dietro richiesta di un altro utente mi lascia a dir poco spiazzato, tirare la gonna alla maestrina per fargli il nome dell'amichetto che ti da fastidio sono cose che avremmo dovuto smettere di fare almeno una bella manciata di lustri fa. Come anche farsi accompagnare dall'amichetto mano nella mano, per farsi coraggio, quando si andava dalla maestra a chiederle qualcosa che si sapeva già ci avrebbe messo in conflitto con lei. :humm:

    Ripeto, chi qui dentro ha frequentato altri forum e non parte prevenuto nei nostri confronti sa benissimo come girano le altre community e dubito smentirebbe quanto ho scritto sino ad ora. Anzi è molto probabile che un post come il tuo non avrebbe avuto una risposta così accurata come quella che ti sto dando io. E ripeto, il fatto che si dia voce in capitolo allo staff è una grossa eccezione perchè in gran parte delle community a decidere sono solo i vertici mentre lo staff ha, per così dire, soltanto potere consultivo. La gestione di una community non è un problema di democrazia ma di buon senso.

    CptWasp mi perdonerà se riapro la discussione chiusa.....mi riferisco alla discussione come item del forum vbulletin.

    Dopo questa mia risposta, che conferma quella più stringata di cptwasp, la discussione è de facto chiusa.

    Il regolamento, la gestione del forum, la gestione del portale, la gestione intera di NWI sono E DEVONO RIMANERE un problema UNICAMENTE mio e dell'intero staff di NWI. Il forum feedback è un forum aperto ai suggerimenti su tutto quanto sia NWI, ma i regolamenti e la politica di gestione del sito+community non sono argomento di questo forum. Qualunque azione in contrasto con quanto appena scritto è automaticamente riconosciuta come una forma di contestazione del regolamento.

    Si è perso davvero troppo tempo a causa di inutili beghe e di comportamenti immaturi ed infantili. Io personalmente credo di aver avuto sin troppa pazienza e cazzarola mi avete fatto inalberare persino il Capitano Wasp che ce ne vuole per farlo inalberare :D
    Ora davvero BASTA.

    E ripeto per la terza ( o seconda ? :humm: ) volta, si vada a vedere come funzionano gli altri forum e si traggano quindi le conclusioni. A quel punto un esamino di coscienza non farebbe male.

    Ora se permettete vado a giocare, forse aprirò Cog per prepararmi al PBEM con quell'orda di niubbastri ( :asd: )...forse apro Eve...o forse COW ? O forse finalmente installo HOI2 uscito da GMC :cautious:.....
     

Condividi questa Pagina