1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Patch 1.32 e Immersion Pack "Origins" sull'Africa Subsahariana

Discussione in 'Europa Universalis 4' iniziata da ^_AC_^, 8 Settembre 2021.

  1. ^_AC_^

    ^_AC_^ Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    20 Dicembre 2006
    Messaggi:
    3.133
    Ratings:
    +1.344
    EU4 - Development Diary - 7th of September 2021
    Ciao!
    Dopo la pausa estiva, ho l'onore di presentarvi il nuovo contenuto che sta per arrivare!

    Ma prima lasciate che mi presenti dato che è il primo post ufficiale sul forum.
    Io sono Ogele, un content designer tedesco, che è stato assunto all'epoca del rilascio di Leviathan e che quindi ha subito dovuto affrontare un sacco di script bug fixing. Prima di essere assunto, ero (e sono ancora) un modder di EU4 - sono noto come Comrade Flan su Steam. Oh, se qualcuno vuole lamentarsi del bugfix del colore di Fars: sono stato io - quindi mi spiace per i fan di Fars Giallo.

    Detto questo, è giunto il momento di parlare del prossimo Content Pack che sarà focalizzato sull'Africa Subsahariana.

    Oggi vi presento uno dei reami più famosi dell'Africa - il Mali
    [​IMG]

    Si tratta di un lavoro ancora in corso, quindi tutto può ancora cambiare.

    Il Mali è un reame che ha già vissuto il suo tempo migliore e che sta cadendo nell'irrilevanza nel periodo temporale coperto da EU4. Prima del 1444 con la morte di Mansa Suleyman Keita,il fratello del famoso Mansa Musa, Mali ha sperimentato la guerra civile e pessima leadership. Pertanto a inizio partita deve affrontare il Disastro Declino del Mali.

    [​IMG]
    [​IMG]

    Icona e immagine del disastro sono temporanee.

    Anche se i modificatori non sono i peggiori del mondo, il Mali dovrà anche affrontare una serie di eventi:
    [​IMG]

    Ci sono anche altri eventi relativi al disastro, ma penso che questi bastino.

    Ora la domanda è: come porre fine al disastro? L'Albero delle Missioni ha la risposta.
    [​IMG]


    L'Albero delle Missioni è diviso in 3 parti: Riconquista degli antichi confini, affrontare il disastro e un po' di colonizzazione. La parte destra dell'Albero è importante a inizio partita dato che alcune ricompense rimuovono alcuni eventi negativi, rendendo il Declino più gestibile. Le ricompense infatti rimuovono i ribelli Pretendenti al Trono che appaiono a ogni successione al trono, rendono le Estate più leali e rimuovono le loro ribellioni e per finire si assicurano che le province rimangano leali invece di ribellarsi. Allo stesso tempo, le missioni al centro spingono a riconquistare i territori persi, fornendo rivendicazioni permanenti su Macina, Jenné, Timbuktu e Songhai. Un bonus aggiuntivo di queste missioni è che ogni conquista fornirà +1 Stabilità mentre il disastro è attivo. Inoltre le conquiste ai seguenti eventi:

    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]


    Con la missione Restore the Empire potrete riconquistare lo status di Impero e se completerete anche la missione Handle the Kaabu potrete porre termine al Declino dato che avrete dimostrato che il Mali si sarà ripreso dal Disastro. Restore Mali Authority porrà fine al disastro e fornirà -15% Costo Stabilità e -0.05 Autonomia Mensile. Dopo aver risolto il Disastro, potrete seguire le orme lasciate da Mansa Musa e superare la sua generosità. Prima dovrete ottenere le entrate necessarie e per questo ci sono missioni focalizzate su Oro e Avorio. Completare la missioneGold and Ivory vi permetterà di usare un nuovo privilegio delle Estate e lancerà un evento, che fornirà bonus a tutte le province con Avorio:

    [​IMG]
    [​IMG]


    Ora che la questione dell'oro è stata risolta, potete rivivere la storia e fare un pellegrinaggio fino alla Mecca. Assicurandovi che i proprietari di Ankara, Kairo e Mecca abbiano il modificatore di opinione "Sent Gift", potrete completare la missione Show Generosity e otterrete un evento che vi permette di investire nella Mecca, aggiungendo una Grande Moschea e così rendendo i propri Ulema felici oppure aggiungendo una Counting House e rendendo i propri Dhimmi felici.

    Per finire, non potete rivivere davvero l'esperienza di Mansa Musa senza far crollare l'economia di un'intera nazione. Con la missione finaleDominate Europe's Trade, che richiede di avere una forte presenza commerciale in uno dei nodi commerciali Europei e di avere 15 000 Ducati senza prestiti, potrete scatenare il potere del vostro oro sull'Europa!

    [​IMG]


    Se volete capire meglio gli effetti... ecco cosa accadrebbe alla povero Genova:
    [​IMG]

    Voglio sottolineare che stiamo ancora bilanciando questi effetti e che per i giocatori e i loro vassalli l'effetto è ridotto del 90%. Anche se mi piace aggiungere ricompense che vi facciano sentire bene, non voglio che portino a una vittoria automatica contro altri giocatori. Potreste rispondere che è una vittoria automatica contro l'IA, ma per completare la ricompensa dovrete già essere diventare un gigante economico. Inoltre è molto soddisfacente vedere comparire ogni anno che le nazioni commerciali dell'IA dichiarano bancarotta.
    Altre nuove caratteristiche minori per il Mali:
    • Le missioni per la colonizzazione sono basate sulla leggenda di Abu Bakr. Poiché non abbiamo trovato evidenze dell'esistenza del suo viaggio nel nuovo mondo, queste missioni lo descrivono più come una leggenda che come un fatto reale. Queste missioni spingono a viaggiare verso ovest e a fondare colonie in Sud America.
    • La missione Connection to Maghreb attiva una decisione che vi permette di comprare una provincia in Europa per 2 000 Ducati. Avrete una scelta tra 5 province, che sono tutte in Italia o Iberia.
    • La missione Choose Direction attiva una missione che è focalizzata o su convertire le vostre province o sul tollerare le tradizioni ivi presenti.
    Questo è tutto per oggi! Ci sono altre cose di cui vorrei parlare, ma questo DD è già abbastanza lungo. Settimana prossima volgeremo lo sguardo verso Songhai. Fino ad allora, buona settimana!
     
    • Like Like x 1
  2. ^_AC_^

    ^_AC_^ Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    20 Dicembre 2006
    Messaggi:
    3.133
    Ratings:
    +1.344
    EU4 - Development Diary - 14th of September 2021
    Ciao e benvenuti al 2° Dev Diary sul nuovo contenuto per la regione Sub-sahariana. Oggi rimaniamo in Africa Occidentale e diamo un'occhiata a Songhai.


    Songhai è la potenza militare che sostituirà il Mali come potenza dominante dell'Africa Occidentale fino alla sua fine dovuta ai conflitti interni per il trono e all'invasione del Marocco da Nord. Come risultato, l'Albero delle Missioni di Songhai è focalizzato sul miglioramento militare, la conquista dell'Africa Occidentale e l'espansione nel Maghreb (in pratica ribaltare la situazione con il Marocco).
    [​IMG]

    La seconda e la terza colonna comprendono classiche missioni di conquista. Anche se avrei voluto evitare missioni di pura conquista, queste sono inevitabili per una nazione famosa per la sua espansione militare.
    Detto questo, la seconda colonna è focalizzata sulla conquista dei territori occidentali fino ad arrivare al Mali. La missione “Take the Empire Title” richiede che siate una potenza più grande del Mali con più truppe, più prestigio, più stabilità e più Power Projection di loro. Come ricompensa diventate un Impero e ottenete una rivendicazione permanente a ogni provincia controllato dal Mali e dai suoi soggetti.
    La terza colonna si focalizza su obiettivi di conquista più variegati, come la tribù di Air, i Maghrebidel Nord o l'importante Centro del Commercio di Jenné (li chiamo più Jenné per consistenza con il gioco). A proposito di questo, se siete in guerra con Jenné e assediate la loro capitale loro ricevono un evento in cui possono offrire una piace bianca tramite matrimonio. Se accettano voi come Songhai ricevete il seguente evento:
    [​IMG]

    Questo evento è un riferimento alla pace che Jenné ha ottenuto attraverso il matrimonio di Sonni Ali con la vedova del defunto sovrano di Jenné. Songhai ottiene una consorte anche se non hanno la riforma Iqta attiva.

    Con la missione "Contact with Maghreb" ottenete le prime rivendicazioni sul Maghreb e nelle due missioni seguenti potrete conquistare il Maghreb.

    Qualcuno potrebbe chiedersi perché la quarta colonna sia così vuota e c'è una buona spiegazione. Se completate la missione "Eliminate the Mossi Threat" riceverete il seguente eventi:
    [​IMG]


    Avrete la scelta se convertire i retaggi ancestrali della vostra popolazione oppure tollerarli e diventare il loro protettore. La scelta sbloccherà due set alternativi di missioni. Sbloccare quelle religiose vi porta alle seguenti:
    [​IMG]

    La parte più importante è la missione "Invite Scholars" che richiede di aver invitato scolari di scuole religiose. La ricompensa è che gli scolari diventano "residenti della vostra nazione" quindi potrete invitarli senza necessità di una relazione diplomatica con nazioni di quella scuola religiosa. "Convert West Africa" è abbastanza chiaro e richiede la conversione di tutte le province di Sahel, Niger e Guinea (ma NON le province non colonizzate). La ricompensa non è usuale: ogni nazione con il modificatore di opinione "stessa religione" con Songhai ora avrà un aumento permanente di +25 di tale modificatore (valore non finale) - fino a quando Songhai è nel gruppo religioso musulmano. Inoltre fornisce +1 Tolleranza della Vera Fede.

    In alternativa, il ramo della tolleranza ha queste missioni:
    [​IMG]

    Queste missioni sono diverse da quelle religiose ma simili. Con "Guarantee the Old Traditions" l'estate Dhimmi avrà un nuovo privilegio che sostituisce i privilegi "Guaranteed Dhimmi Autonomy" e "Guaranteed Religious Minority" con "Guaranteed Traditions", una migliore combinazione di questi due privilegi:
    [​IMG]

    Completare "Pagan Alliances" aumenterà permanentemente l'opinione di nazioni di fede Feticista con voi di +25 (valore non finale). "Unite the Tribes" è la missione finale della tolleranza. Se avete almeno 35 province di fede Feticista e un impero stabile e tollerante (stabilità alta, nessuna ribellione, +3 Tolleranza di Pagani) otterrete il seguente evento:
    [​IMG]

    [​IMG]
    Questo conclude i due rami di missioni alternative.

    Altre cose importanti dell'albero delle missioni di Songhai:
    • la colonna più a destra è focalizzata sull'economia di Songhai. Dato che Songhai sostituisce il Mali, è giusto che abbia missioni legate a oro e commercio (anche se le ricompense non sono esplosive come quelle del Mali)
    • la colonna più a sinistra è focalizzata sulla modernizzazione di Songhai con la prima missione che fornisce sostegno al Feudalesimo nella capitale e in una provincia a caso.
    • "Embrace the Glory of Battle" attiva una decisione che al costo di 200 potere militare riduce il Global Manpower Modifier del 15% e il Manpower Recovery Modifier di -10%, ma aumenta la Disciplina del 2.5%, lo Yearly Army Professionalism del 0.5 e le Army Tradition di 0.5. Il modificatore è attivo fino al termine della vita del sovrano e va rinnovata per ogni nuovo sovrano.
    • "Modernize Songhai" disabilita l'evento "Cometa Avvistata"
    Ora prima di terminare il Dev Diary, vorrei tornare al mio DD precedente. Era il mio primo DD e quindi pieno di errori. Nel corso di questa settimana ci sono stati dei cambiamenti.

    1. il Mali ha scoperto Fezzan, Mammalucchi e il cammino per la Mecca (vedi immagine)
    [​IMG]
    2. il privilegio del Mali "Controlled Gold Mining" è stato ri-bilanciato (già prima il codice aveva effetti su Goods Produced e non su Production Efficiency, solo il tooltip era errato, chiedo scusa). I valori non sono ancora finali ma ci stiamo arrivando.
    [​IMG]

    3. le precedenti missioni del Mali "Abu Bakr" sono state rinominate Ko Mamadi, la versione Madinke (Mali) di Muhammad ibn Qu. (Abu Bakr era usato per consistenza con l'achievement, ma è stata una decisione errata da parte mia)
    [​IMG]

    4. la missione finale del Mali che richiedeva 15 000 Ducati e le sue ricompense sono state cambiate. Ora richiede un Advisor di livello 3 ed entrate mensili di 50 Ducati. Le ricompense sono le seguenti:
    [​IMG]

    Vorrei parlarne ma ho già preso troppo spazio. In questo caso il pellegrinaggio ha una rotta alternativa attraverso l'Europa e richiede circa 5 anni e ogni ~100 giorni il gruppo visita una regione e gode dell'ospitalità locale. Potete decidere se offrire un dono oppure no. Se fate un grosso dono, la nazione ricevente riceve il seguente:
    [​IMG]

    Il tasso di inflazione è stato notevolmente ridotto e l'IA è più disposta a rifiutare se l'evento la porterebbe a più di 15 Inflazione. I ducati corrispondono a 1 anno di entrate del Mali e l'Inflazione scala con la percentuale di entrate dal commercio rispetto alle entrate totale della nazione ricevente (valore non finale). Anche se mi manca mandare in bancarotta altre nazioni, devo ammettere che questo disegno è più salutare per il gioco e che mandare in bancarotta un intero continente non è qualcosa che appartiene davvero al gioco.

    Questo è tutto per oggi. Spero abbiate apprezzato questo Dev Diary. Settimana prossima esploreremo il Corno d'Africa. Fino ad allora, buona settimana!

    **********

    Per coloro che fossero interessati allo stop ai cambiamenti alla mappa, controllate questa discussione: https://forum.paradoxplaza.com/forum/threads/eu4-no-mapchanges-and-whys.1490842/
     
    • Like Like x 1
  3. ^_AC_^

    ^_AC_^ Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    20 Dicembre 2006
    Messaggi:
    3.133
    Ratings:
    +1.344
    EU4 - Development Diary - 21st of September 2021
    Benvenuti nel terzo Dev Diary sul contenuto per la regione Sub-Sahariana. Oggi daremo un'occhiata al Corno d'Africa - a Ajuuraan e all'Etiopia per essere precisi.

    Iniziamo con Ajuuraan che ha meno missioni. Ajuuraan è uno dei clan Somali, noto per il suo impressionante sistema di distribuzione dell'acqua, per la posizione unica come stato teocratico di clan, per essere una nazione mercantile con mercanti attivi in India e Asia e per aver vinto contro l'aggressione Portoghese. L'Albero delle missioni per Ajuuraan riflette questi tratti, focalizzandosi potenza militare e potere commerciale.
    [​IMG]

    La parte sinistra si focalizza sul commercio di Ajuuraan. Un tema di questa riga è l'importanza di Mogadiscio come centro del commercio e il suo conio di moneta. Dopo aver annesso Mogadiscio avrete accesso alla missione "Gain Gold Access". Il requisito è avere una provincia che produce oro, ma è sufficiente allearsi diplomaticamente e avere 100 opinione con una nazione che ha una provincia che produce oro. Se finite la missione diplomaticamente, il vostro alleato riceverà un evento dove viene loro richiesto di fornire il prezioso metallo a Ajuuraan. Possono rifiutare, facendo aumentare il mercantilismo, o accettare in cambio di una riduzione del Potere Commerciale Globale del 5% e di un aumento di Beni Prodotti del 5% e di una riduzione dell'Inflazione del 0.05 all'anno per 25 anni. Se accettano Ajuuraan ottiene denaro parti alle entrate per 0.25 anni, aumento del Potere Commerciale Globale del 10%, aumento del Potere Commerciale all'Estero del 25% e aumento dell'Inflazione di 0.05 all'anno per 25 anni.

    Il Potere Commerciale all'Estero aiuta per la successiva missione "Trade with India", che richiede di avere il 5% di Potere Commerciale in uno qualunque dei Nodi Commerciali Indiani. Soddisfare il requisito scatena l'evento "The Merchants of Ajuuraan" per tutte le nazioni che hanno la capitale in India:
    [​IMG]

    Nota: l'IA espellerà sempre i vostri mercanti se il loro atteggiamento nei vostri confronti è oltraggiato, ostile o rivale rispetto a voi.
    Inoltre Ajuuraan ottiene, in ogni Nodo Commerciale dell'India dove abbia almeno il 5% di Potere Commeciale, +10 Potere Commerciale per 10 anni.

    Dopodiché il ramo commerciale si divide in 3 direzioni, dove è richiesto di avere un mercante attivo a Beijing, buone relazioni con Dong Kinh e il 5% del Potere Commerciale nelle Molucche. Adoro l'evento per l'Imperatore di Cina se completate la missione "Trade with the Dragon":
    [​IMG]

    Nota: l'immagine è provvisoria
    Tutte le missioni commerciali interagiscono con le nazioni dei rispettivi nodi commerciali mentre le ricompense per Ajuuraan sono più moderate come denaro, mercantilismo e poteri monarca.

    La parte destra dell'albero è focalizzata su conquiste militari con l'obiettivo di conquistare e consolidare la regione. Sono abbastanza ovvi quindi mi limito a mostrate il risultato di tutte queste conquiste se ottenete tutte le rivendicazioni fornite.
    [​IMG]
    Inoltre ecco una delle nuove nazioni formabili aggiunte con questa patch:
    [​IMG]

    Nota: probabilmente cambieremo il colore della Somalia

    Ultima cosa: Ajuuraan è famosa per le sue costruzioni idrauliche, che usavano per rafforzare il controllo delle proprie province. Per rappresentare l'importanza di questi pozzi e l'efficienza di Ajuuraan nel crearli, la missione "Hydraulic Expertise" fornisce a Ajuuraan il privilegio delle estate "Hydraulic Rights":
    [​IMG]


    Detto questo, passiamo all'Etiopia, l'impero della leggendaria dinastia Salomonide.
    [​IMG]

    L'albero dell'Etiopia ha 3 parti: la Liberazione dei Copti nel Medio Oriente, l'eredità dell'Impero di Axum e il contatto con gli Europei.
    Quelle più a destra parlano dell'Impero di Axum e di espandere i suoi vecchi territori. Queste missioni danno rivendicazioni permanenti su tutto il corno d'Africa e su alcune province arabe, parte del Nodo Commerciale del Golfo di Aden. La missione "Centralize the State" è più interessante, richiede il 6° livello di riforme del governo oppure diabbandonare la riforma di governo iniziale.
    [​IMG]

    É giusto dare il credito a chi se lo merita. La meccanica della Capitale Itinerante e dei reggimenti Ç̌äwa (al gioco non piace la Ç̌, quindi sono chiamati "Cawa") sono pesantemente ispirate dai suggerimenti di ajsieg.
    A inizio partita l'Etiopia riceverà il seguente evento, che spiega meccaniche e problemi di spostare la capitale:
    [​IMG]

    Per combattere il problema causato da questo modificatore, la Capitale Itinerante ha una meccanica speciale: le province dell'area della capitale hanno il seguente modificatore:
    [​IMG]

    Inoltre per i 5 anni successivi a uno spostamento di capitale c'è un +1000% Costo Spostamento Capitale, quindi attenti.

    Per rimuovere il modificatore penalizzante bisogna completare la missione "Centralize the State", che scatena il seguente evento:
    [​IMG]

    Ovviamente potere tenere la riforma di governo. Entrambe le scelte rimuovono il modificatore e potete scegliere se passare all'Impero Salomonide.

    La storia dell'Etiopia ha molto sa offrire, quindi potevamo dimenticarci della leggendaria guerra tra Adal ed Etiopia, che ha quasi portato alla distruzione dell'Etiopia se non fosse stato per i Portoghesi. Abbiamo quindi aggiunto eventi a riguardo sia per Adal che per l'Etiopia.
    Gli Ottomani, gli alleati di Adal durante questa guerra, di solito sono in una situazione come questa:
    [​IMG]
    Nel frattempo di solito gli alleati dell'Etiopia...
    [​IMG]
    A causa di queste limitazioni e per il fatto che gli Iberici tendono a non raggiungere il Corno d'Africa, abbiamo cercato di ricreare lo spirito della guerra tramite Mercenari.
    Adal riceve il seguente evento se è in guerra con l'Etiopia mentre gli Ottomani esistono:
    [​IMG]

    Dopo 2 - 5 anni, l'Etiopia riceve l'aiuto del Portogallo - se sono ancora vivi:
    [​IMG]

    I Giannizzeri hanno -10% Danni da Shock e Fire ricevuto, mentre i Portoghesi hanno +5% Disciplina e +10% Abilità Combattimento Fanteria. Entrambe le compagnie sono leggermente più economiche dei normali mercenari, quindi meglio usarli.

    A proposito di unità: l'Etiopia ha anche i reggimenti Ç̌äwa. Li reclutate negli Stati come i Giannizzeri ma non devono provenire da province eretiche. La quantità di Ç̌äwa disponibili dipende dal development delle province: 0.125 reggimento per development (+ altri modificatori).
    Reclutare un reggimento costa 10 Potere Militare al momento (potrebbe cambiare).
    [​IMG]

    Anche le statistiche di queste unità sono provvisorie e non sappiamo che colore dargli (io pensavo al giallo perché nella bandiera etiope e non usato da altri). Accetto suggerimenti.

    Altre caratteristiche dell'Etiopia:
    • una catena di eventi scatenata da "Create the Ethiopian Navy", dove una piccola flotta risale il Nilo e incontra il Papa
    • "Modernize the Army" permette di cambiare il tipo di unità a quelle Occidentali
    • "Train the Cawa" sblocca i privilegi dei Nobili, che riducono i reggimenti Ç̌äwas disponibili in cambio di modificatori globali. Al momento sono due privilegi mutualmente esclusivi che riducono i Ç̌äwa del 50%, ma in cambio uno riduce il malcontento globale di 1 e l'altro aumenta l'Abilità Assedio del 5%
    • "A Blessed Empire" è l'unico modificatore permanente e fornisce-15% Costo Stabilità e +3 Tolleranza Vera Fede
    Prima di finire il DD, torniamo all'Africa Occidentale per un momento. Dopo aver fatto delle ricerche, abbiamo preso alcuni vostri suggerimenti nell'ultimo DD e cambiato il setup iniziale (anche senza nuove province, come sapete).
    [​IMG]
    Il Regno dei Mossi è diviso in 3 regni ora: Yatenga, Fada N'gourma (anche noto come Gurma) e Wagadugu. Inoltre lo stato di Macina è stato annesso dal Mali, anche se stiamo ancora lavorando al bilanciamento di quest'area, dato che ora il Mali potrebbe essere troppo potente. Ogni provincia Bambara è ora core per Segu. L'evento "Emergence of the Fulani" permette di cambiare la nazione in Fulo e l'evento "The Ashanti" permette di passare agli Ashanti.
    La decisione di Songhai "Focus on a Professional Army" ora costa 75 Potere Militare invece di 200 per ogni sovrano e l'albero delle missioni di Songhai ha ricevuto modifiche QoL:
    [​IMG]

    Il cursore sopra requisiti e effetti mostra gli eventuali rami selezionabili.

    Questo è tutto per oggi, spero abbiate apprezzato il Dev Diary.
     
    • Informative Informative x 2
  4. ^_AC_^

    ^_AC_^ Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    20 Dicembre 2006
    Messaggi:
    3.133
    Ratings:
    +1.344
    Europa Universalis IV - Development Diary 28th September 2021
    Ciao a tutti e benvenuti a un corposo development diary per Europa Universalis IV. Questa settimana rilasceremo la patch 1.31.6, che è una patch di compatibilità con l'Epic Store, dove EU4 sarà disponibile gratuitamente per un breve periodo di tempo.

    Questa patch non contiene nessuna risoluzione di bug, nessun miglioramento o bilanciamento, dato che ci serve una versione stabile per il rilascio. Alcuni dei nostri programmatori e dei nostri tester hanno diligentemente lavorato a questo progetto da un po' ormai

    Nel frattempo il gruppo di lavoro principale ha lavorato a una grossa patch 1.32 che vogliamo rilasciare entro la fine dell'anno. Mentre i prossimi DD saranno focalizzati sul contenuto del nuovo Immersion Pack, oggi voglio parlarvi di modifiche al bilanciamento!

    Concentrate Development

    Come tutti sapete, la meccanica del Concentrate Development, anche se tecnicamente lavora come voluto, ha dei problemi, dato che può diventare molto sbilanciata e rovinare l'immersione. Per la 1.32 la cambieremo nel seguente modo.

    Ora abbiamo fatto in modo che quando saccheggiate o concentrate delle province, la funzione "raze" delle orde viene invocata, ma con il 20% di riduzione del development. Questo è poi convertito in Punti Monarca nella/e provincia/e di origine, usando il costo che avrebbe per migliorare il development in queste province.
    Questi "punti monarca" sono poi portati nella capitale con una perdita del 20% dove applicabile, dato che alcune nazioni hanno concentrate development senza penalità. Quanto rimane è usato per "comprare" development nella vostra provincia capitale. Eventuali "punti monarca" non usati sono persi.

    Un grazie al post che ha ispirato questo nuovo design: https://forum.paradoxplaza.com/foru...g-elephant-in-the-room.1473575/#post-27522944
    Abbiamo anche risolto l'explot di usare concentrate due volte, la prima alla cessione della provincia, la seconda da un vassallo liberato. Il Desiderio di Libertà ora aumento per i soggetti con cui usate concentrate development.

    Varie modifiche al bilanciamento

    I poteri della Curia Cattolica cambieranno nella 1.32, con bonus extra. Ecco degli esempi:
    • Bless Ruler - ora fornisce anche +10% Land Morale
    • Indulgence for Sin - ora fornisce anche +10% Improve Relations
    • Send Papal Legate - ora fornisce anche -10% costi annessione

    Abbiamo fatto modifiche a Curry Favors in modo che ora faccia maggior affidamento al potere militare, rendendolo così più difficile da ottenere per nazioni piccole.


    A proposito di nativi, abbiamo aggiunto una riforma per rallentare il percorso per diventare Ducato per Settled Tribes, oltre ad aver aggiunto il Feudalesimo come requisito.

    Abbiamo anche aggiunto un cooldown per migrare in province non possedute, reso il costo per aggiungere province tribali che scalano con le province possedute e il development. Ci sono anche penalità per migrare durante l'inverno e una penalità alle relazioni che aumenta ogni mese in cui una tribù è dentro le province tribali di un'altra nazione.

    E ovviamente abbiamo ri-bilanciato, i.e. ridotto, la crescita del development dei nativi nella 1.32, dato che è completamente irrealistico e non funziona bene col resto del gioco.

    Abbiamo anche fatto in modo che l'IA rilasci i vassalli, invece che appena superata la Capacità di Governo, solo dopo averla oltrepassata da un po'. Le Lucky Nations hanno un aumento della Capacità di Governo.


    Ora passo la parola a @Gnivom che parlerà di cambiamenti a Istituzioni e IA nella 1.32

    Cambiamenti alle Istituzioni

    Abbiamo deciso di cambiare come le Istituzioni influenzano il costo delle tecnologie.

    Qual è il problema?


    Sappiamo come funzionano le Istituzioni:
    [​IMG]

    Difficile da prendere sul serio.

    Nazioni al di fuori dell'Europa, soprattutto nelle Americhe e nell'Africa Sub-sahariana, deve pagare un costo extra per le tecnologie più a lungo attendono. Questo significa che sono in una corsa frenetica contro il tempo, dato che quelli che rimangono indietro rispetto ai propri vicini avranno difficoltà a riprenderli.

    Il Nuovo Sistema

    Dalla 1.32, ogni tecnologia ha un set fisso di Istituzioni richieste. Se non hai accolto una o più Istituzioni richieste, quella tecnologia avrà un costo maggiorato del 50%.
    Questa Vista delle Tecnologie aggiornata dovrebbe essere auto-evidente:
    [​IMG]

    Il nuovo sistema ha varie migliorie rispetto a quello vecchio:

    1. le Istituzioni ora hanno un effetto a elastico sulle tecnologie invece che a valanga
    2. qualcosa che accada a Firenze non ha effetti immediati sugli Aztechi (finché non arriva davvero da quelle parti)
    3. la nascita di un'Istituzione è ora una cosa buona

    Le nazioni Asiatiche riceveranno una penalità del 50% al costo delle tecnologie più in fretta di quanto accade nella 1.31, ma mentre rallentano, il costo si stabilizza anche se non sviluppano Istituzioni.
    Le nazioni Europee non avranno particolari effetti, ma quelle al passo con le tecnologie noteranno l'aumento e questo renderà le Istituzioni più rilevanti in quella regione rispetto al passato.

    Nel cambiare questo codice, abbiamo notato che molte cose senza legame sono basate sul "costo tecnologico dovuto a Istituzioni" di una nazione, dovuto probabilmente al sistema precedente. Ad esempio entrare in una Lega Commerciale richiedeva avere non più del 200% del costo tecnologico dovuto a Istituzioni. Chi lo sapeva? Scoverete un sacco di cose simili nel changelog della 1.32.

    Miglioramenti IA

    Ogni versione di EU4 ha avuto problemi di IA e ultimamente sono peggiorati. Per la 1.32 i problemi più debilitanti sono stati risolti, speriamo senza averne causati di nuovi.

    L'IA di EU4 è il prodotto di anni di sviluppo incrementale da parte di un grande numero di sviluppatori. Molto codice è stato scritto dopo il rilascio di EU4, ma alcune linee di codice possono essere fatte risalire alla fine degli anni '90. Scrivere l'IA è difficile con così tanti sistemi complessi nel gioco. E dato il numero di sviluppatori coinvolti, non tutto lavora in armonia. In pratica, per ogni scelta che l'IA deve fare tra esercito, flotta e budget, ci sono una dozzina circa di voci nella sua testa che le dicono cosa fare. Deve tenere conto di tutte loro, ma spesso la più rumorosa vince.
    [​IMG]

    (numeri più bassi sono migliori)

    Qui vediamo l'esercito Ottomano che sta facendo progressi nell'assedio di una fortezza dei Mammalucchi a Tabuk. Ma una voce intesa per essere usata in altri contesti urla con un ordine di magnitudine maggiore delle altre dicendo che dovrebbe occuparsi dei ribelli che si trovano a Qahirah.

    Problemi come questi intralciano il sistema pensato per la specifica situazione. Molto di quanto fatto per l'IA nella 1.32 risolve casi dove i sistemi interferivano tra loro.

    Risoluzioni più importanti

    Esercito

    Questa è la somma di fix minori, ma ora l'IA sarà più competente nel gestire gli eserciti, anche se le mosse individuali potrebbero essere ancora erratiche. Inoltre le nazioni terranno eserciti più grossi in tempo di pace

    Invasioni Navali

    Ora l'IA può nuovamente fare invasioni navali decenti senza problemi. Questo ha avuto un grosso impatto sui tentativi di colonizzazione delle IA Europee.
    [​IMG]

    Un Nuovo Mondo quasi completamente colonizzato in uno dei nostro test come osservatori.

    Economia

    Tanti piccoli cambiamenti hanno reso l'economia dell'IA più solida. La gestione del budget è migliorata e la scelta degli edifici da costruire ora tiene in maggior conto il futuro ritorno finanziario.

    Un grazie speciale a @Tempscire, il cui reverse engineering dell'IA degli eserciti è più facile da comprendere del codice stesso. Abbiamo implementato i suoi suggerimenti per la valutazioni del terreno così come li ha presentati e cambiato la considerazione della larghezza dei combattimenti, anche se non come suggerito per motivi tecnici. Sfortunatamente altri suoi ottimi suggerimenti non sono implementati per ora.
     
    • Informative Informative x 2
  5. ^_AC_^

    ^_AC_^ Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    20 Dicembre 2006
    Messaggi:
    3.133
    Ratings:
    +1.344
    Per una settimana, fino a giovedì prossimo (7 Ottobre) è possibile aggiungere gratuitamente Europa Universalis IV al proprio account (e quindi avere poi il gioco sempre disponibile) sull'Epic Store.
    Ovviamente è il gioco base senza DLC.
     
  6. ^_AC_^

    ^_AC_^ Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    20 Dicembre 2006
    Messaggi:
    3.133
    Ratings:
    +1.344
    EU4 - Development Diary - 5th of October 2021
    Ciao e benvenuti al 4° Dev Diary relativo alla prossimo aggiornamento dell'Africa. Oggi parliamo di contenuto della 1.32 e in particolare inizieremo dal bacino del fiume Congo, per poi aggiornarvi sullo stato del Corno d'Africa. Iniziamo!

    Vediamo un albero delle missioni abbastanza compatto per Kongo.
    [​IMG]

    L'albero è diviso in 3 parti che portano a due missioni di fine partita con ottime ricompense. Le prime tre missioni da destra sono classiche missioni di conquista per unire il gruppo culturale Congolese. Queste missioni comprendono l'espansione nell'area dello Zambia, una colonia a Lega e una rivendicazione permanente sulla regione dell'Africa Orientale.

    La seconda colonna da sinistra si occupa di creare un vero e proprio regno e delle relazioni con gli Europei quando questi iniziano a colonizzare l'Africa. Tra le ricompense ci sono +75 sostegno al Feudalesimo nella vostra capitale dalla missione “Loango and Ndongo’s Fate” e una rivendicazione permanente su tutte le province dell'Africa possedute da una nazione con la capitale in Europa.

    La prima colonna si occupa di problemi religiosi ed è orientata al Feticismo. La ricompensa di ogni missione riguarda la fede Feticista. Se doveste cambiare religione, perdereste questi modificatori. La missione “Meet the other Cults” permette di al vostro erede di seguire una versione più blanda (50% dell'effetto) dei vostri culti. Ad esempio: Cwezi come culto del sovrano offre +20% Improve Relations, mentre per l'erede solo +10% Improve Relations, che è comunque considerevole.
    Perderete il modificatore al culto per l'erede quando ascenderà al trono o se dovesse morire.

    La missione “Shamanistic Alliances” farà scattare il seguente evento per voi:
    [​IMG]

    Il vostro sciamano su vostro comando può visitare un altro culto e sbloccarlo per la vostra nazione. Un tooltip mostrerà il modificatore fornito da tale culto così non dovrete cercarlo sulla Wiki.
    Culti da altre religioni sono disponibili solo se conoscete una nazione che segue tale religione. Per questo avete l'ultima opzione, che abilita una decisione per attivare questa decisione in seguito.
    Altra cosa importante: credo sia la prima volta che abbiamo un evento del gioco base con più di 6 opzioni. Potete vederle tutte usando la scrollbar sulla destra.

    A proposito di religioni per Kongo: l'evento dei missionari Cristiani che raggiungono il Kongo è stato cambiato!
    [​IMG]

    L'evento “Foreigners arrive in Kongo!” scatta appena una qualunque nazione Europea scopre il Kongo. Siccome non è limitata al Portogallo, ha 4 descrizioni diverse per coprire i casi in cui i primi ad arrivare sono gli Iberici, il Papa, un'altra nazione Cattolica oppure, in casi estremi, una nazione non Cattolica.

    Questo evento è speciale perché influenza l'albero delle missioni. Se si invitano i missionari, si rimpiazza la prima colonna con missioni Cattoliche al costo di 1 Stabilità e 20 prestigio. Inoltre una vostra provincia a caso diventa Cattolica.
    [​IMG]

    La prima missioni richiede la conversione dell'intera nazione alla fede Cattolica. Potete sfruttare i ribelli, nel caso. In alternativa potete lasciare che siano i missionari in visita a fare il lavoro per voi. Dopo l'evento “Foreigners arrive in Kongo!” periodicamente riceverete il seguente evento se una qualunque nazione Cattolica vi conosce, voi non siete Cattolici e non finito la missione “Repel the Christians”:
    [​IMG]


    L'evento è speciale perché le due opzioni hanno un effetto negativo che dipende dalla scelta se diventare Cattolici o rimanere Feticisti.
    Eventualmente il vostro sovrano si convertirà al Cattolicesimo se questa diventa la religione dominante della nazione.
    [​IMG]

    Entrambe le scelte vi danno un'ultima possibilità per cambiare idea e sostituire di nuovo le missioni dell'albero, ma questa volta ci sarà un costo di 3 stabilità quindi vi consiglio di scegliere bene fin dall'inizio.

    Le missioni Cattoliche comprendono l'acquisto di un cardinale da un alleato europeo o dal Papa stesso completando la missione “Cardinal for Kongo”. Potreste dover dare 1000 Ducati al Papa, ma ne sarà valsa la pena.
    [​IMG]

    A proposito di Cattolicesimo: abbiamo fatto un'altra modifica al bilanciamento, migliore del precedente -1 Tolleranza agli Eretici.
    [​IMG]

    Per finire, due parole sulle due missioni finali e le loro ricompense. “Protector of Africa” richiede "solo" di cacciare tutti gli Europei dall'Africa e di avere un impero stabile, in cambio di +10% Morale di Eserciti e Flotte permanente.
    La missione “Africa’s Hegemony”, richiede di conquistare gran parte del Sud Africa, ha una ricompensa più unica.
    [​IMG]


    Prima di finire il Dev Diary, torniamo al Corno d'Africa dato che ci sono state alcune modifiche.
    Prima cosa: ora Adal ha missioni specifiche, anche se non tante quanto la vicina Etiopia. Questo dovrebbe aiutare Adal a sopravvivere all'Etiopia e ad espandersi in Somalia.
    [​IMG]

    Le missioni comprendono un modificatore che riduce costo Mantenimento Esercito del 5%, fornisce 0.5 Yearly Army Tradition e, se Adal è in guerra con l'Etiopia, aumenta il Morale del 5% il Manpower Recovery Speed del 10%.

    Adal ha anche ricevuto delle idee uniche per loro. Non sono un bonus militare, ma dovrebbero comunque aiutare Adal:
    ADA_ideas = {
    start = {
    land_maintenance_modifier = -0.1
    trade_efficiency = 0.1
    }

    bonus = {
    diplomatic_reputation = 1
    }

    trigger = {
    tag = ADA
    }
    free = yes

    ada_our_infinite_struggle = {
    manpower_recovery_speed = 0.1
    }

    ada_a_monarchial_imamate = {
    legitimacy = 1
    }

    ada_zeila_and_harar = {
    global_trade_power = 0.15
    }

    ada_mujahiduir_cavalry = {
    cavalry_power = 0.05
    cavalry_cost = -0.1
    }

    ada_unite_the_clans = {
    years_of_nationalism = -5
    }

    ada_yahu_yahu = {
    land_morale = 0.1
    }

    ada_embrace_the_cannons = {
    artillery_power = 0.1
    }
    }
    Abbiamo anche aggiunto un generico gruppo di idee per le cinque nazioni minori del Corno d'Africa (meglio che avere solo +2.5% Disciplina):
    horn_of_african_ideas = { start = { stability_cost_modifier = -0.1 global_tax_modifier = 0.1 } bonus = { prestige = 0.5 } trigger = { culture_group = cushitic NOT = { primary_culture = somali } NOT = { primary_culture = tigray } NOT = { tag = ETH } } free = yes horn_of_african_punt_legend = { trade_range_modifier = 0.2 } horn_of_african_aksumite_legacy = { global_unrest = -1 } horn_of_african_highland_cultivation = { development_cost = -0.05 } horn_of_african_oromon_warriors = { infantry_power = 0.1 } horn_of_african_religious_melting_pot = { tolerance_heathen = 1 } horn_of_african_cushitic_language = { improve_relation_modifier = 0.15 } horn_of_african_religious_defensive_nature = { defensiveness = 0.2 } }
    Ovviamente anche la nuova nazione formabile della Somalia ha nuove idee proprie!
    SOM_ideas = {
    start = {
    may_perform_slave_raid_on_same_religion = yes
    cavalry_power = 0.1
    }
    bonus = {
    capture_ship_chance = 0.33
    }
    trigger = {
    tag = SOM
    }
    free = yes
    SOM_land_of_punt = {
    stability_cost_modifier = -0.1
    }
    SOM_african_silk_road = {
    caravan_power = 0.2
    trade_steering = 0.1
    }
    SOM_african_minting = {
    inflation_reduction = 0.15
    }
    SOM_zeila_and_berbera = {
    center_of_trade_upgrade_cost = -0.1
    }
    SOM_blue_nile = {
    global_supply_limit_modifier = 0.33
    }
    SOM_indian_merchants = {
    merchants = 1
    mercantilism_cost = -0.25
    }
    SOM_faithful_to_allah = {
    missionary_maintenance_cost = -0.2
    }
    }
    Un grazie a @verinityvoide@nephilim2k per averci aiutato con queste idee!

    Un altro cambiamento che abbiamo fatto è alla situaizone iniziale. Prima di tutto il terreno di Mogadiscio e della Costa Nord dello Swahili Coast non è più steppe o savana ma terreno coltivabile.
    [​IMG]

    Abbiamo anche cambiato il clima della regione:
    [​IMG]

    Per finire un veloce aggiornamento delle unità Ç̌äwa:
    [​IMG]

    Inoltre l'Etiopia ha ora accesso a due nuovi privilegi delle Estate, che modificano ulteriormente il ruolo delle unità Ç̌äwa:
    • Cawa Peacekeeper:
      • Land Maintenance Modifier: -15.0%
      • Rebel Suppression Efficiency: +25.0%
      • Movement Speed: -10.0%
    • Cawa Conquerors:
      • Discipline: 2.5%
      • Recover Army Morale Speed: +10.0%
      • Reinforce Cost: +25.0%

    Questo è tutto per oggi! Settimana prossima @Pavía parlerà dei nuovi monumenti della 1.32. Buona settimana!
     
    • Informative Informative x 1
  7. ^_AC_^

    ^_AC_^ Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    20 Dicembre 2006
    Messaggi:
    3.133
    Ratings:
    +1.344
    EU4 - Development Diary - 13th of October 2021
    Ciao a tutti e benvenuti! Questa settimana non parleremo del nuovo contenuto per l'Africa, ma dei nuovi Monumenti che saranno aggiunti ai possessori del DLC Leviathan e che arriveranno con la patch 1.32.

    Dato che questa meccanica dell'ultimo DLC è stata molto popolare, abbiamo pensato di creare un po' di nuovi monumenti. E quando dico un po', in realtà li abbiamo praticamente raddoppiati, con 52 nuovi Monumenti che saranno aggiunti ai 53 già esistenti. Prima però parliamo un po' del processo creativo e delle decisioni che abbiamo presto nello scegliere quali aggiungere, poi ve ne mostrerò un po' (non tutti o sarebbe un DD troppo lungo e poi voglio lasciarvi la sorpresa!).

    Il processo creativo è iniziato mesi fa, dopo aver rilasciato nuovi Monumenti con la patch 1.31.5. Come detto all'epoca, quello che richiede più tempo nell'aggiunta di nuovi monumenti è l'arte e per questo non ne abbiamo parlato negli ultimi mesi. Volevamo veramente scegliere degli edifici belli e significativi da aggiungere.

    A parte questo, abbiamo cercato di migliorare la distribuzione regionale dei Monumenti, dato che alcune regioni ne avevano un po' troppi mentre altre ne avevano pochi. Ecco la nuova situazione:
    [​IMG]

    (N.d.AC: questo nuovo map mode è stato aggiunto in una delle ultime patch, la 1.31.5 o la 1.31.6, quindi è già disponibile)

    Ora ci saranno 18 monumenti in America (11 nuovi), 31 in Europa (16 nuovi), 9 in Africa (5 nuovi), 45 in Asia (19 nuovi) e 2 in Oceania (1 nuovo). Totale 105 monumenti, 52 nuovi. Avremmo preferito aggiungere ancora un po' qua e là, ma in generale siamo felici del risultato e speriamo che piacerà anche a voi.

    Ma qual è stata la nostra ispirazione per i nuovi monumenti? Prima di tutto abbiamo incluso quelli votati nel forum a Maggio: Cahokia, Castello di Malbork, Porta di Brandeburgo, Santa Maria del Fiore, Castello di Bran, le Chiese Rupestri di Lalibela, i Templi di Chola, la Torre di Porcellana di Nanjing e Nan Madoll.

    Poi abbiamo raccolto suggerimenti dalla comunità qui nel forum, in discussioni dedicate ai Monumenti. Vi ringraziamo per la passione dimostrato, dato che ci avete fornito una lista di circa 100 monumenti tra cui scegliere. Per finire, abbiamo fatto ricerche con altri mezzi, ad esempi la lista dei Patrimoni dell'Umanità dell'UNESCO.

    E ora vediamo alcuni dei nuovi Monumenti.

    [Disclaimer: i modificatori stanno ancora venendo testati, quindi aspettatevi cambiamenti prima del rilascio della 1.32.]

    Partiamo dalle Americhe: il Qhapaq Ñam rappresenta il famoso Sistema di Strade Inca. Abbiamo cercato di non renderlo legato a una sola provincia ma poi abbiamo desistito, per mantenerlo coerente con gli altri monumenti che sono tutti mono-provincia. Abbiamo quindi rappresentato questo come un bonus a un Impero unito delle Ande, quindi si trova nella parte nord della regione. L'ultimo modificatore influenza l'Autorità Inti annuale (manca la parola Inti nell'immagine), quindi aiuta la religione principale della regione:
    [​IMG]


    Il successivo è Santa Maria del Fiore, molto richiesto dalla Comunità e che anche noi pensavamo dovesse essere incluso, anche perché così Stendhal-esco! Abbiamo colto l'opportunità per aggiungere un bel modificatore, pensiamo che un bonus allo Splendore mensile sia perfettamente adatto!
    [​IMG]


    Spostiamoci in Africa, che essendo il focus del prossimo Immersion Pack non poteva non averne un po'. Abbiamo aggiunte le magnifiche Chiese Rupestri di Lalibela in Etiopia, il primo monumento legato alla religione Copta. E un'altra cosa legata a quest'area: ci saranno nuove meccaniche per il Giudaismo! Ma ne parleremo tra un paio di settimane!
    [​IMG]


    Passiamo all'Asia. Abbiamo aggiunto un po' di monumenti all'India che ne aveva pochi rispetto ad altre regioni. Uno di questi è Hampi, la rinomata capitale di Vijayanagar, che diventò una città principesco (prima di essere rasa al solo dall'Impero Bahmani ovviamente…). Ci sono un paio di cose interessanti, la prima è ‘All Estates’ Loyalty Equilibrium’, che rende la vita nostra e dei modder più facile, per influenzare facilmente l'obiettivo di lealtà di tutte le Estate di una nazione. L'altra aggiunta sono requisiti per i Monumenti Buddisti, che ora possono essere usati da nazioni Indù che abbiamo sovrani che seguono il culto di Buddha o da Feticisti che seguono Buddhadharma. [Ovviamente il culto del Buddha Indù è ridondante in questo Monumenti, dato che può essere usato dal gruppo di religioni Darmiche, ma volevamo mostrarvelo in quest'immagine.]

    [​IMG]


    Finiamo con l'Oceania dove abbiamo aggiunto un secondo Monumento, l'insediamento di Nan Madoll. Abbiamo cercato di renderlo un premio appetibile per chi colonizza le isole del Pacifico, quindi ha un ottimo modificatore per la colonizzazione, oltre a quello sulla Tradizione Navale Annuale.

    [​IMG]


    Questo è quasi tutto per oggi! Ma voglio fare un ultimo annuncio: Paradox Tinto parteciperà all'evento Grandest Lan con un Dev (Dream) Team! Probabilmente le prenderemo da tutti gli altri, ma speriamo che sarà almeno un po' divertente.

    Settimana prossima torniamo a parlare di nuovo contenuto per l'Africa e il mio collega @Ogele parlerà di nuove missioni per Mutapa e Kilwa, tra le altre cose. Leggerò il vostro feedback nel corso della settimana, ci vediamo!
     
  8. ^_AC_^

    ^_AC_^ Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    20 Dicembre 2006
    Messaggi:
    3.133
    Ratings:
    +1.344
    É stato annunciato che l'Immersion Pack sull'Africa si chiamerà Origins e che verrà rilasciato l'11 Novembre, ovviamente insieme alla patch 1.32.
    Il costo sarà di $9.99/£7.19 / € 9.99, in linea con i precedenti Immersion Pack.



    Contenuti:
    • Religione Ebraica: gli ebrei Etiopi della Beta Israele sono inclusi e ora le nazioni ebree possono scegliere tra 9 caratteristiche religiose
    • Completamente nuovi Alberi delle Missioni per Mali, Songhai, Kongo, Ethiopia, Ajuuraan, Kilwa, Mutapa
    • Nuove singole missioni per Jolof, Mossi, Hausa, Oyo e Adal.
    • Reggimenti Ç̌äwa per l'Etiopia
    • Nuovi Alberi delle Missioni Regionali per nazioni minori di Africa Centrale, Occidentale, Orientale e Corno d'Africa, oltre a nuovi privilegi delle Estate per molte nazioni e regioni
    • Nuovi Army Sprites: 4 nuovi army sprites per nazioni di Congo, Grandi Laghi, Africa Meridionale e Bantu
    • 2 Nuovi modelli animati per i Missionari, per Copti Africani e Feticisti Africani
    • Nuova Musica: 12 minuti di canzoni per l'Africa Occidentale e 12 minuti di canzoni per l'Africa Orientale

    Fonte: https://forum.paradoxplaza.com/foru...mersion-pack-releases-on-november-11.1495132/
     
  9. ^_AC_^

    ^_AC_^ Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    20 Dicembre 2006
    Messaggi:
    3.133
    Ratings:
    +1.344
    EU4 - Development Diary - 19th of October 2021
    Ciao e benvenuti al 5° Dev Diary per la prossima patch sull'Africa!

    Oggi parleremo di due delle nazioni più grandi dell'Africa Orientale e Meridionale, Kilwa e Mutapa, oltre alle nazioni formabili dell'Africa. Per favore tenete in considerazione il fatto che modificatori e numeri stanno venendo testati e, insieme al vostro feedback, potrebbero essere cambiati prima del rilascio. Iniziamo con Kilwa!
    [​IMG]

    Kilwa è stata storicamente una grande potenza commerciale nell'Africa Orientale con connessioni nell'Estremo Oriente. Per rappresentare questo, l'albero delle missioni è focalizzato sulla presenza navale e sul dominio dei nodi commerciali che portano al nodo di Zanzibar.

    La prima colonna da sinistra è focalizzata sull'oro di Mutapa e sulla colonizzazione dell'Africa Meridionale. “The Gold of Zimbabwe” fornirà accesso a un decente conquistador, che permette di esplorare il Capo, mentre completare la missione “The Uncharted South” fornisce un colonizzatore per 30 anni per rendere la vita un po' più facile.

    La seconda colonna è più finalizzata sullo sviluppo della vostra terra natia mentre la terza colonna mira alla conquista della costa del nodo commerciale di Zanzibar e della costa Africana del Golfo di Aden. Il vostro obiettivo finale “Claim Trade Hegemony”, è far arrivare il flusso del commercio nel vostro nodo e assicurarvelo. Farlo vi fornirà un buon +15% Trade Efficiency per il resto della partita.

    Per finire, la quarta e quinta colonna parlano del dominio del commercio della Malacca e delle Molucche. Sebbene queste missioni forniscano un bonus alla colonizzazione, è possibile completare queste missioni anche solo tramite il commercio. Non è richiesto di colonizzare - tranne che per la missione relativa all'Australia.

    Voglio parlare di una missione interessante: “Reconnect with Persia”. Secondo le leggende di Kilwa, il sultanato su fondato da uno dei sette figli dell'Emiro Persiano Al-Hassan of Shiraz. Anche se la base storica di questa leggenda è dubbia, è servita a legittimare la dinastia regnante di Kilwa. La missione va oltre e permette a Kilwa di stabilire contatti con la terra da cui pensano di aver avuto origine.

    Potete completare la missione o alleandovi con il possessore della provincia di Shiraz o avendo un reggimento posizionato nella provincia di Shiraz (senza essere in guerra con il possessore) - come lo ottenete sarà una vostra scelta. Completare la missione farà scattare il seguente evento:
    [​IMG]

    Ovviamente il possessore di Shiraz riceverà un evento sul contatto con Kilwa:
    [​IMG]

    [​IMG]

    Mentre le ambasciate sono un piccolo bonus passivo, ogni tanto forniscono anche eventi utili per entrambe le nazioni. Ci sono 3 eventi random in totale, ovvero i seguenti:
    [​IMG]

    [​IMG]

    [​IMG]

    Questi 3 eventi random condividono un hard cooldown di 10 anni e hanno un mean time to happen di 5 anni.
    Inoltre ci sono questi altri due venti per Kilwa, che accadono ancora più raramente:
    [​IMG]

    [​IMG]

    Voglio sottolineare che se una delle due nazioni perde l'ambasciata, lo stesso accadrà all'altra nazione, eliminando la connessione diplomatica.

    Oltre all'albero delle missioni, Kilwa riceve anche nuove Idee!
    ZAN_ideas = {
    start = {
    naval_forcelimit_modifier = 0.25
    global_ship_trade_power = 0.2
    }

    bonus = {
    global_trade_power = 0.1
    }

    trigger = {
    tag = ZAN
    }
    free = yes

    zan_kilwa_latitude_staves = {
    trade_range_modifier = 0.25
    range = 0.2
    }

    zan_shirazis_legacy = {
    legitimacy = 1
    }

    zan_the_deal_with_almuli = {
    diplomatic_reputation = 1
    trade_company_investment_cost = -0.1
    }

    zan_kilwa_the_melting_pot = {
    idea_cost = -0.05
    }

    zan_gold_of_sofala = {
    monthly_gold_inflation_modifier = -0.2
    inflation_reduction = 0.03
    }

    zan_trade_center_of_zanzibar = {
    merchants = 1
    }

    zan_center_of_migration = {
    development_cost = -0.1
    }
    }
    E ora parliamo di Mutapa!
    [​IMG]

    Mutapa è il successo dello Zimbabwe e pertanto l'albero delle missioni parla di superiore questo regno precedente. Come Mutapa inizierete con la capitale Zimbabwe che peggiora rapidamente poco dopo l'inizio della partita:
    [​IMG]

    La terza colonna dell'albero ceca di ripristinare la grande città di un tempo e riportarla all'antica gloria. “Fate of Zimbabwe” aiuta con una ricompensa unica, ovvero l'abilità di aumentare il development tramite la costruzione di edifici.
    [​IMG]

    Il development da questi edifici viene armonizzata con il modificatore degli edifici, ovvero nel seguente modo:
    • Trade Buildings aumentano Local Production di 1/2/3
    • Navy Buildings aumentano Local Production di 1/2
    • Army Buildings aumentano Local Manpower di 1/2
    • Production Buildings aumentano Local Production di 1/2
    • Government Buildings aumentano Local Tax di 1/2
    • Taxation Buildings aumentano Local Tax di 1/2
    • Universities aumentano Local Tax di 2
    • Tutte le manufatture tranne Ramparts, State House e Soldier’s Households aumentano Local Production di 2
    • State Houses aumenta the Local Tax di 2
    • Soldier’s Households aumenta the Local Manpower di 2
    Voglio sottolineare che aggiornare un edificio aggiunte anch'esso development, seppur in maniera minore. Ad esempio, se costruite direttamente una Cattedrale ottenete +2 Local Tax. Se aggiornate una Chiesa, che già vi ha dato +1 Local Tax, a una Cattedrale ottenete +1 Local Tax.

    Questo vi aiuta a completare la missione “Restore Zimbabwe”, che vi richiede di avere 20 development nella provincia di Zimbabwe. Come ricompensa il modificatore “Abandoned Ruins” viene rimosso e il costo locale del development è ridotto del 15% per il resto della partita. Fornisce anche +0.5 legittimità.

    Raggiungere 400 development e ripristinare i confini del vecchio Zimbabwe vi permetterà di completare la missione “Eclipse Great Zimbabwe” che fornisce il rango di Impero e scatena il seguente evento:
    [​IMG]

    [​IMG]

    (i confini dell'immagine non sono richiesti per formare lo Zimbabwe)

    GZI_ideas = {
    start = {
    fort_maintenance_modifier = -0.1
    land_morale = 0.15
    }

    bonus = {
    trade_efficiency = 0.2
    }

    trigger = {
    tag = GZI
    }
    free = yes

    gzi_stone_masonry = {
    build_cost = -0.15
    great_project_upgrade_cost = -0.1
    }
    gzi_ivory_trade = {
    global_trade_goods_size_modifier = 0.1
    }
    gzi_gold_deposits = {
    global_tax_modifier = 0.1
    monthly_gold_inflation_modifier = -0.2
    }
    gzi_zimbabwes_walls = {
    defensiveness = 0.25
    }
    gzi_lay_of_the_land = {
    hostile_attrition = 1
    }
    gzi_tributary_system = {
    vassal_income = 0.2
    }
    gzi_zimbabwe_birds = {
    production_efficiency = 0.15
    }
    }
    Mentre la terza colonna si concentra sullo Zimbabwe, la prima riguarda la stabilità interna e religiosa di Mutapa. La seconda colonna riguarda controllare l'Africa Meridionale e diventare una Grande Potenza. “Great Power of Africa” vi richiede di essere una delle tre massime Grandi Potenze (o avere più di 700 development per chi non ha Rights of Man o Emperor ) e avere un esercito con 100 reggimenti. Come ricompensa ottenete +25 Permanent Power Projection.

    La quarta colonna è simile alle missioni commerciali di Kilwa, ma è più focalizzata sull'ottenere accesso al nodo della Cina che al dominio del commercio.

    Per finire l'ultima colonna riguarda la riforma dell'esercito e il reclutare gli Nguni. “Recruit the Nguni” permette un tag switch in una forte nazione militare, pur con delle sfide da affrontare. Per farlo dovete raggiungere Administrative tech 15 (la tecnologia “Military Administration”) e sviluppare il manpower di Mtetwa e Natal perché entrambi abbiamo almeno 8. Dopodiché otterrete il seguente evento:
    [​IMG]

    [​IMG]

    Gli Zulu sono pensati per essere una sfida divertente da giocare, anche se in questo modo appaiono ben prima che nella storia reale. Per questo non gli abbiamo dato un loro Albero delle Missioni. Tuttavia, poiché gli Zulu qui sono creati tramite la militarizzazione degli Nguni, le loro idee sono ispirate pesantemente dalle riforme di Shaka Zulu:
    ZUL_ideas = {
    start = {
    army_tradition_from_battle = 1
    land_forcelimit_modifier = 0.25
    }

    bonus = {
    discipline = 0.05
    }

    trigger = {
    tag = ZUL
    }
    free = yes

    zul_confederacy_of_clans = {
    stability_cost_modifier = -0.1
    }
    zul_the_ukubuthwa = {
    manpower_recovery_speed = 0.2
    }
    zul_the_impi_warriors = {
    infantry_power = 0.1
    shock_damage = 0.1
    }
    zul_zulu_expansion = {
    core_creation = -0.1
    years_of_nationalism = -3
    }
    zul_warrior_culture = {
    land_morale = 0.15
    }
    zul_shaka_reforms = {
    reform_progress_growth = 0.1
    governing_capacity_modifier = 0.1
    }
    zul_conquest_through_patronage = {
    accept_vassalization_reasons = 10
    }
    }
    Inoltre, non dovete giocare con Mutapa per creare gli Zulu. Ogni nazione con la capitale nell'Africa Meridionale ha la decisione “Militarize the Nguni”, che ha gli stessi requisiti della missione Mutapa. La grande differenza è che non viene scatenato subito un evento, ma viene fornito manpower pari a 2 anni di reclutamento e viene aumentato il malcontento nelle due province Nguni di 5 per 25 anni. Inoltre il seguente evento potrebbe apparire:
    [​IMG]

    L'IA NON prenderà questa decisione. L'evento “Rise of the Zulu” potrebbe apparire naturalmente se l'anno è almeno il 1750 ed è garantito che appaia al più tardi nel 1816.

    A proposito di nazioni formabili: ne abbiamo introdotte un po' in Africa con la patch 1.32 (e una nel Medio Oriente). Ecco una lista di cosa potete aspettarvi!
    [​IMG]

    KIT_ideas = {
    start = {
    infantry_power = 0.1
    manpower_recovery_speed = 0.15
    }

    bonus = {
    stability_cost_modifier = -0.15
    }

    trigger = {
    tag = KIT
    }
    free = yes

    kit_legacy_of_the_gods = {
    legitimacy = 1
    tolerance_own = 2
    }
    kit_empire_of_the_light = {
    prestige = 1
    }
    kit_memory_of_aksum = {
    embracement_cost = -0.2
    }
    kit_lakes_dominance = {
    discipline = 0.05
    }
    kit_bachwezi_earthworks = {
    build_cost = -0.1
    }
    kit_nile_conquest = {
    core_creation = -0.15
    }
    kit_rich_history = {
    culture_conversion_cost = -0.25
    }
    }

    [​IMG]

    NBI_ideas = {
    start = {
    land_morale = 0.15
    hostile_attrition = 1
    }

    bonus = {
    prestige = 1
    }

    trigger = {
    tag = NBI
    }
    free = yes

    nbi_our_land = {
    global_unrest = -2
    stability_cost_modifier = -0.15
    }

    nbi_religious_friction = {
    global_missionary_strength = 0.02
    }

    nbi_desert_knowledge = {
    land_attrition = -0.1
    }

    nbi_military_strength = {
    discipline = 0.05
    }

    nbi_nile_control = {
    trade_efficiency = 0.1
    production_efficiency = 0.1
    }

    nbi_christian_ties = {
    tolerance_own = 2
    }

    nbi_egyptian_relations = {
    adm_tech_cost_modifier = -0.1
    }
    }


    [​IMG]

    AKS_ideas = {
    start = {
    prestige_decay = -0.01
    land_morale = 0.15
    }

    bonus = {
    global_manpower_modifier = 0.33
    }

    trigger = {
    tag = AKS
    }
    free = yes

    aks_stellae_builders = {
    prestige = 1
    }

    aks_legacy_of_king_kaleb = {
    ae_impact = -0.15
    }

    aks_persian_revenge = {
    province_warscore_cost = -0.25
    }

    aks_christianity_stronghold = {
    tolerance_own = 2
    }

    aks_mediterranean_contacts = {
    technology_cost = -0.1
    }

    aks_trade_hub = {
    trade_efficiency = 0.15
    }

    aks_coin_minting = {
    inflation_reduction = 0.1
    }
    }

    @Pavía ha già annunciato che il Giudaismo riceverà nuove meccaniche. Per questo abbiamo di aggiungere anche la nazione formabile di Israele!
    [​IMG]

    ISR_ideas = {
    start = {
    legitimacy = 1
    religious_unity = 0.25
    }

    bonus = {
    diplomatic_reputation = 1
    }

    trigger = {
    tag = ISR
    }
    free = yes

    end_of_diaspora = {
    global_unrest = -1
    church_power_modifier = 0.15
    }
    national_myths_restored = {
    discipline = 0.05
    }
    return_home = {
    production_efficiency = 0.2
    }
    jewish_trade_tradition = {
    trade_efficiency = 0.1
    trade_steering = 0.1
    }
    pious_people = {
    tolerance_own = 2
    }
    people_of_exile = {
    development_cost = -0.1
    }
    the_chosen_people = {
    land_morale = 0.1
    }
    }
    Come Butua potete formare Rozwi, ma le vostre idee non cambieranno. In pratica cambiano colore, nome e bandiera e si ottiene il rango di Regno.
    [​IMG]

    E ovviamente abbiamo aggiunto anche questi due formabili:
    [​IMG]

    Inoltre la decisione di creare il Sokoto è stata migliorata e vi permette di prenderla prima - se i requisiti sono soddisfatti ovviamente.
    [​IMG]

    [​IMG]

    Ultimo punto di discussione: nell'ultimo dev diary ho detto che il Feticismo avrebbe ricevuto miglioramenti e vi ho presentato l'idea di un Culto per gli eredi. Questa meccanica è una ricompensa delle missioni per il Kongo, ma è disponibile a tutte le nazioni Feticiste, in maniera differente. Con la 1.32 abbiamo introdotto nuovi privilegi dell'Estate, di cui vi offro una piccola lista (non completa):
    [​IMG]

    Questi privilegi sono parte di “Rights of Man”.
    “Embrace Singular Cult” migliora i modificatori al Culto attivo del 100%.
    “Embrace Singular Cult” non può essere attivo allo stesso tempo di “Build Shrines for Heirs” e “Flexible Cults”.
    Ci sono anche due nuovi privilegi per nazioni Musulmane:
    [​IMG]

    Questi privilegi sono parte di “Cradle of Civilization”.

    E ci sono anche privilegi disponibili con la patch gratuita!
    [​IMG]

    [​IMG]

    I valori potrebbero tutti essere modificati. Vorrei sapere le vostre prime impressioni e il vostro feedback sui privilegi in modo da migliorarne il bilanciamento!

    Detto questo, spero vi sia piaciuto questo dev diary! @Pavía continuerà a fare una panoramica dei rimanenti alberi delle missioni e vi parlerà delle meccaniche del Giudaismo. Fino ad allora vi auguro una buona settimana!
     

Condividi questa Pagina