1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

[King's Order n.1] Organizzazione dello Stato

Discussione in '[Partita Cooperativa] Regno Unito 1836' iniziata da Blede, 12 Marzo 2009.

  1. Blede

    Blede

    Registrato:
    8 Agosto 2008
    Messaggi:
    1.648
    Località:
    Massa Lombarda (Ra)
    Ratings:
    +0
    Con la presente chiarisco le gerarchie, competenze e i ruoli di ciascun organo del Regno.

    RE: è il Capo dello Stato. Nomina il capo di Stato Maggiore Imperiale, il capo di Stato Maggiore dell'Esercito Imperiale, il Primo Lord del Mare e il Governatore Generale dell'India, e presiede la Camera dei Lord (e occasionalmente quella dei Comuni).
    PRIMO MINISTRO: è il capo del Gabinetto Imperiale. Lo crea, lo convoca e presiede alle sue riunioni, e decide insieme ai ministeri interessati di tutte le questioni non assegnate a nessun ministero, qualora dovessero sorgerne.
    CANCELLIERE DELLO SCACCHIERE: si occupa del commercio e decide, insieme agli ministeri, gli stanziamenti (OFF: le slide della pagina finanziaria)
    SEGRETARIO DI STATO PER GLI AFFARI ESTERI: si occupa della diplomazia
    PRESIDENTE DELL'UFFICIO DEL COMMERCIO: si occupa delle industrie (vecchie e nuove), delle strutture di raccolta risorse, e decide le conversioni delle POP relative. Si consulta con il Cancelliere per decidere delle imposte doganali (OFF: slide dei dazi)
    SEGRETARIO DI STATO PER L'INNOVAZIONE, LE UNIVERSITà E LE ABILITA': si occupa della ricerca, si consulta con il segretario agli affari esteri per gli scambi tecnologici e con il Cancelliere per gli stanziamenti all'educazione (OFF: slide dell'educazione)
    CAPO DELLO STATO MAGGIORE IMPERIALE: coordina l'attività di entrambe le branche delle Forze Armate, si occupa anche della sicurezza interna del regno, della produzione di nuove unità navali/divisioni (consultandosi con il Cancelliere per le risorse necessarie) e delle conversioni di POP di tipo militare (da e a soldati e ufficiali), si consulta con il Cancelliere per gli stanziamenti alla difesa (OFF: slide spese alla difesa, mantenimento esercito / marina e sicurezza)
    CAPO DELLO STATO MAGGIORE DELL'ESERCITO IMPERIALE: si occupa dell'esercito, decide la dislocazione e i rinforzi alle forze di terra e propone l'entità degli stanziamenti e la creazione di nuove divisioni e fortificazioni al capo di Stato Maggiore
    PRIMO LORD DEL MARE:si occupa della marina, decide la dislocazione e i rinforzi alle forze navali e propone l'entità degli stanziamenti e la creazione di nuove unità e basi navali al capo di Stato Maggiore
    GOVERNATORE GENERALE DELL'INDIA: si occupa del governo dell'India, in tutti i suoi aspetti: politico, economico e militare.

    Tutti i ministri possono chiamare collaboratori per aiutarli nei loro compiti (particolarmente consigliato al governatore generale dell'India).

    ORGANI COLLEGIALI:
    GABINETTO IMPERIALE: è il governo. Viene riunito su convocazione del Primo Ministro o del Re, e delibera sugli argomenti importanti (riforme e eventi importanti) e sbroglia le crisi interministeriali, se gli interessati non riescono a trovare un accordo. Partecipano solo i ministri civili e il capo di Stato Maggiore (no esercito, marina e India), e ogni partecipante vale 1 voto, le delibere sono a maggioranza.
    CAMERA DEI LORD: è un consiglio ristretto. E' convocato dal Re, e i suoi membri sono tutti di nomina regia. E' presieduto dal Re. Decide chi nominare Primo Ministro, può indire elezioni anticipate e porre il veto su qualunque decisione del Gabinetto Imperiale. (OFF: visto che ora siamo governo reale, se diventeremo parlamentarismo i poteri dei lord saranno notevolmente ristretti) Ogni suo membro ha 1 voto, e le delibere sono a maggioranza.
    CAMERA DEI COMUNI: è il Parlamento. E' formato da tutti i rappresentanti eletti dal popolo, e decide sulle modifiche al regime fiscale (OFF: ricordate la Magna Charta Libertatum ?? Nessuna tassa può essere imposta senza l'assenso del Parlamento), sulle nuove riforme, e su quelunque cosa venga chiamato a votare (OFF: per favore solo cose importanti, o fra 20 anni saremo ancora dietro a questa cooperativa...). Ogni suo partecipante ha 1 voto, e le delibere sono a maggioranza.

    ELEZIONI DELLA CAMERA DEI COMUNI:
    Ogni 4 anni si tengono le elezioni. A prescindere dalla legge elettorale, i rappresentanti vengono scelti in questo modo:
    1. PRIMA dell'inizio della campagna elettorale (che vi ricordo è di 9 mesi), ogni partito presenta la sua lista, dove vengono elencati in ordine i candidati.
    2. Dopo le elezioni, a seconda del risultato delle elezioni, si calcola quante poltrone ha conquistato ciascun partito, e queste vengono riempite con i candidati presi dalle liste, in ordine dal primo finchè non si finiscono i posti disponibili (un proporzionale puro, insomma).

    1 gennaio 1836
    HM The King

    P.S. E' solo una bozza, fate pure le vostre osservazioni (nella discussione "Nuova partita cooperativa a Vic però), specialmente sulla Camera dei Comuni e il suo metodo di elezione (quello è solo una proposta).
     
  2. Tito Manlio

    Tito Manlio

    Registrato:
    21 Agosto 2008
    Messaggi:
    135
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +0
    a me pare buona... :sbav::sbav::sbav: terza carica dello stato.... ciambelle...:sbav::sbav::sbav:

    però cercherei di evitare il parlamentarismo, in quel caso tu blede che cosa saresti?
    Re pro forma o Presidente della repubblica a vita?? :D
     
  3. Blede

    Blede

    Registrato:
    8 Agosto 2008
    Messaggi:
    1.648
    Località:
    Massa Lombarda (Ra)
    Ratings:
    +0
    Guarda che l'ordine in cui le ho scritto non riflette la loro importanza, a parte il Re e il Primo Ministro sono tutti allo stesso grado (e anche il Primo Ministro è solo un primus inter pares, non ha molti poteri (a parte nominare i ministri), è solo un coordinatore.

    Presidente della repubblica ?!?!? MAI !!!! Se diventiamo democrazia-parlamentarismo divento come il Re d'Inghilterra oggi, cioè un pro-forma, il mio compito sarà solo giocare la partita, pronunciare qualche discorso ogni tanto e ficcare il naso dappertutto con i miei "pareri" e "pressioni da palazzo", il potere passerà al Primo Ministro che diventerà un premier come lo intendiamo oggi. Comunque avevo detto di fare le osservazioni nel topic "Nuova partita"...
     
  4. andy

    andy

    Registrato:
    20 Maggio 2008
    Messaggi:
    2.342
    Ratings:
    +114
    ottimamente spiegata, approvo!
     
  5. Tito Manlio

    Tito Manlio

    Registrato:
    21 Agosto 2008
    Messaggi:
    135
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +0
    l' inghilterra ad oggi è una monarchia costituzionale con regime parlamentare non un parlamentarismo... per quanto ne so in Vic il parlamentarismo è un regime tipo il nostro attuale.
     
  6. Blede

    Blede

    Registrato:
    8 Agosto 2008
    Messaggi:
    1.648
    Località:
    Massa Lombarda (Ra)
    Ratings:
    +0
    Mah, io ho sempre considerato la democrazia-parlamentarismo come un regime parlamentare dove il capo dello stato è un pro-forma, sia che si chiami presidente della repubblica, re o imperatore. Se no si può fare una prova: prendete uno stato che sarebbe una monarchia (tipo l'UK o l'Italia) in Vic che è democrazia-parlamentarismo, arrivate al 1936 e fate la conversione del salvataggio in HoI2DD, poi vediamo come sta a slider e capo di stato/governo: se c'è il re e le slider sono come quelle dell'UK nel '36 in HoI2 (cioè democratico al massimo) allora ho ragione io. Qualche buonanima si prende la briga di farlo ??
     
  7. Tito Manlio

    Tito Manlio

    Registrato:
    21 Agosto 2008
    Messaggi:
    135
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +0
    ho esportato e avevi ragione tu... :mad::mad::mad:
    ma secondo wickipedia, l' enciclopedia treccccani, la mondadori ed il libro di geografia delle elementari di mio fratello l' inghilterra oggi è una.... MONARCHIA costituzionale :D
     
  8. Blede

    Blede

    Registrato:
    8 Agosto 2008
    Messaggi:
    1.648
    Località:
    Massa Lombarda (Ra)
    Ratings:
    +0
    Ma anche secondo me è una monarchia costituzionale, ma non puoi negare che sia una democrazia... Il gioco intende "monarchia costituzionale" una monarchia dove il re ha potere, anche se limitato (contrapposta all'assoluta), mentre "democrazia" dove non ce l'ha più, a prescindere dal titolo formale del capo di stato. In HoI2 la monarchia costituzionale di Victoria verrebbe probabilmente come "autocrate paterno". Ma si sta andando OT.
     
  9. Tito Manlio

    Tito Manlio

    Registrato:
    21 Agosto 2008
    Messaggi:
    135
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +0
    hai ragione in effetti... non ci eravamo capiti io parlavo dell' Albione reale tu del sistema di Vic :wall:.
    Comunque chiudiamo l' off topic
     
  10. Blede

    Blede

    Registrato:
    8 Agosto 2008
    Messaggi:
    1.648
    Località:
    Massa Lombarda (Ra)
    Ratings:
    +0
    Dimenticavo importantissimo: quanti dovrebbero essere i parlamentari della Camera dei Comuni ??? Non troppi, se no le votazioni durano due mesi e i partiti fanno fatica a fare le liste, direi. Quanti ??? Ditemi un po'.
     
  11. Mikhail Mengsk

    Mikhail Mengsk

    Registrato:
    1 Febbraio 2007
    Messaggi:
    7.448
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +0
    Domanda: leggo che nei miei compiti non c'è il preparare piani operativi, allora chi lo fa?
     
  12. Blede

    Blede

    Registrato:
    8 Agosto 2008
    Messaggi:
    1.648
    Località:
    Massa Lombarda (Ra)
    Ratings:
    +0
    Ah, non l'ho scritto. Ovviamente tocca a te, insieme ai possibili interessati (Marina e India), poi dovrai sottoporli al capo di stato maggiore per l'approvazione finale (come nella coop della Germania insomma), non l'ho scritto esplicitamente perchè pensavo fosse implicito nel "si occupa dell'esercito".
    La stessa cosa vale per la Marina e l'India.

    Comunque il regolamento ti va bene, quale sarebbe il numero ottimale di parlamentari secondo te ?
     
  13. Mikhail Mengsk

    Mikhail Mengsk

    Registrato:
    1 Febbraio 2007
    Messaggi:
    7.448
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +0
    Secondo me?!? E che ne so io XD

    E' mia ferma intenzione limitarmi esclusivamente al mio incarico...
     
  14. Blede

    Blede

    Registrato:
    8 Agosto 2008
    Messaggi:
    1.648
    Località:
    Massa Lombarda (Ra)
    Ratings:
    +0
    Dai, lo chiedo a tutti i partecipanti, ditemi voi !!!
     
  15. Tito Manlio

    Tito Manlio

    Registrato:
    21 Agosto 2008
    Messaggi:
    135
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +0
    pochi... si risparmia

    (mi sono calato del tutto nella parte dello scozzese... tirchio fino al midollo :D)
     
  16. Re_d'_Italia

    Re_d'_Italia

    Registrato:
    16 Febbraio 2009
    Messaggi:
    653
    Località:
    Pescara
    Ratings:
    +0
    Secondo me, sempre se ne troviamo, "Commons", dovrebbero essere dieci, retribuiti adeguatamente! :p
     
  17. Tito Manlio

    Tito Manlio

    Registrato:
    21 Agosto 2008
    Messaggi:
    135
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +0
    adeguatemente... troppo costoso :D:facepalm:
    direi non retribuiti, tanto siamo tutti nobili o militari :D.
    Per il numero10 va bene
     
  18. Blede

    Blede

    Registrato:
    8 Agosto 2008
    Messaggi:
    1.648
    Località:
    Massa Lombarda (Ra)
    Ratings:
    +0
    Non sono un po' pochi 10 ? Solo 1 in più del governo, sono pochini... Se si riuscisse a coinvolgere anche altra gente che passa spesso sul forum (così da non dover attendere 2 mesi per il voto) se ne potrebbero usare anche 20, in fondo devono solo leggere la proposta e votare sì o no...
     
  19. Tito Manlio

    Tito Manlio

    Registrato:
    21 Agosto 2008
    Messaggi:
    135
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +0
    se riuscissimo a trovare altra gente allora anche venti ma secondo me più di 10-15 redono le decisioni lente.
     
  20. Re_d'_Italia

    Re_d'_Italia

    Registrato:
    16 Febbraio 2009
    Messaggi:
    653
    Località:
    Pescara
    Ratings:
    +0
    per me anche cento, però, come dice tito, il problema è che c'è poca gente :piango:
     

Condividi questa Pagina