1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

HoI - DH: giocare con nazioni "minori"

Discussione in 'Altri Giochi Paradox' iniziata da Carlos V, 3 Ottobre 2018.

  1. Carlos V

    Carlos V

    Registrato:
    15 Dicembre 2010
    Messaggi:
    1.713
    Località:
    Puglia
    Ratings:
    +546
    Posto questa discussione qui perché riguarda tutta la serie di HoI (compreso il quarto capitolo) e Darkest Hour. La domanda é: a voi piace fare delle partite con delle nazioni che in quel periodo storico sono state minoritarie, quando non addirittura marginali?

    Se pensiamo a HoI (o a DH) ci vengono in mente delle partite con Germania, Italia, Giappone, Stati Uniti, Unione Sovietica e via dicendo, che per forza di cose sono le nazioni più interessanti da giocare in quel periodo storico: hanno numerosi eventi che arricchiscono il gioco e sono nazioni fortemente industrializzate.

    Ma avete mai giocato con nazioni come la Persia, l'Afghanistan, il Guatemala o il Messico? E' un'esperienza completamente diversa. Pochissime fabbriche e strade, truppe obsolete che in confronto il Regio Esercito sembra una forza armata moderna, nessun evento o decisione che ci viene in aiuto. I più fortunati dispongono di risorse strategiche, come il petrolio, che possono esportare in cambio di denaro o altre risorse.

    Con queste nazioni, dovrete sudare anche solo per produrre una divisione di fanteria, figuriamoci carri armati e un'aviazione (a proposito, spesso non ce l'hanno neanche un'aviazione nel 1936); per non parlare del fatto che prima di produrre le truppe, dovrete passare i primi anni a sviluppare quasi esclusivamente il vostro apparato industriale e le vostre infrastrutture.

    In un certo senso, HoI4 risolve una mancanza dei capitoli precedenti, dato che con i focus è possibile ottenere fabbriche, strade e ferrovie praticamente gratis. Sarà antistorico? Probabile, ma per alcune nazioni anche due fabbriche in più possono fare la differenza.

    A me piace sperimentare, vedere cosa sarebbe successo se nazioni che storicamente sono state neutrali o quasi, intervenire direttamente nella WW2. Vi faccio qualche esempio.

    PERSIA
    Lo Scià Rezha Pahlavi è stufo di essere schiacciato dalla prepotenza del Regno Unito a sud e dell'Unione Sovietica a nord; decide quindi di avvicinarsi alla Germania per liberarsi dall'influenza di queste due potenze e magari ricostruire l'antico Impero Persiano. Gli obiettivi sono diversi: il vicino Afghanistan, la Turchia, per guadagnarsi un accesso al Mediterraneo, le colonie britanniche in Asia, ecc.
    La Persia produce petrolio: se riesce a impadronirsi dei pozzi petroliferi dell'Iraq e a conquistare la Turchia, può far arrivare direttamente il petrolio alle forze dell'Asse passando per l'Anatolia e lo Stretto del Bosforo, da lì attraversare i Balcani fino a raggiungere la Germania o l'Italia.

    GUATEMALA o CUBA
    Il governo, per distrarre l'opinione pubblica dai problemi del Paese, ed influenzato dalle recenti idee estremiste, inizia a propagandare l'idea di un Impero Caraibico (con capitale Ciudad de Guatemala o l'Habana, a seconda della nazione scelta) come panacea per tutti i mali e promette ricchezze e benessere. Inizia a mettere su un esercito ed una marina degni di questo nome (per gli standard latino-americani) e inizia a conquistare i suoi vicini, in barba alle proteste del governo americano.
    Qui, poi, possiamo divertirci: vogliamo che la nazione diventi ultra-nazionalista o comunista? Se ultra-nazionalista, proverà a fondare un Impero Caraibico per inseguire sogni di gloria; se comunista, proverà a diffondere il Comunismo nel resto dell'America Latina. In entrambi i casi, la strada da percorrere è l'espansione militare.

    Che cosa ne pensate?
     
  2. Mauro92

    Mauro92

    Registrato:
    4 Gennaio 2010
    Messaggi:
    658
    Località:
    Calabrifornia
    Ratings:
    +164
    Ciao Carlos, io mi divertivo tanto con nazioni come la Nuova Zelanda ecc. E' stata una bellissima partita, ero riuscito a creare due divisioni che ho spedito in Egitto e hanno contribuito attivamente nella guerra del deserto. Avevo anche creato degli spitfire che avevo mandato a difendere l'Inghilterra dove hanno effettuato sanguinosissime battaglie contro i tedeschi e un sommergibile che è stato prontamente colato a picco dai giapponesi. Però facevo più da spalla, mentre lo scenario che hai appena descritto con la Persia mi intriga moltissimo.
    Altre partite "strane" che ho fatto sono state quelle con paesi perdente come la francia con cui ho cercato con ogni mezzo possibile di resistere... ovviamente è finita male
     
  3. Dark_Angel_Of_Sin

    Dark_Angel_Of_Sin

    Registrato:
    14 Novembre 2006
    Messaggi:
    2.335
    Ratings:
    +30
    Ovviamente ricreare l'impero con la Grecia :)
     
  4. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.362
    Ratings:
    +1.124
    Io ho giocato molto a HOI3 con nazioni minori e mi sono divertito assai.

    Argentina e Israele su tutte (con Israele son partito UK e poi Francia rendendo indipententi tutti in medio oriente).


    Anche la Finlandia è stata molto spassosa.


    La sfida maggiore l'ho avuta con la Francia in grofaz nella BlackIce.

    Ma ripeto parlo di HOI3 (e 2) non so quanto possano essere fattibili nel 4
     
  5. blubasso

    blubasso

    Registrato:
    28 Marzo 2009
    Messaggi:
    3.224
    Località:
    Vienna Austria
    Ratings:
    +646
    Ho giocato più che altro col 2 e il 3; il 4 ce l'ho installato ma mai aperto (mi è stata regalata una Key assolutamente legale). Giocavo quasi esclusivamente Nazioni minori, e intendo proprio "minori", tipo quelle africane o asiatiche. L'unica volta che ho giocato con una Nazione grandicella, è stato con il Canada, con il quale sono riuscito a sviluppare un'aviazione quasi semi-decente e qualche divisione. Mandati tutti nel Teatro Europeo ad aiutare l'Inghilterra e si sono difesi abbastanza bene.
    Mai usato Nazioni più grandi...
     
    Ultima modifica: 3 Ottobre 2018
  6. Djmitri

    Djmitri

    Registrato:
    13 Agosto 2012
    Messaggi:
    595
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +81
    Io effettivamente ho sempre giocato con nazioni più interessanti (storicamente parlando) come appunto Germania, Italia, Giappone, Russia e USA.

    Chissà, magari è la volta buona che provo una Nazione minore... :rolleyes::rolleyes::rolleyes:
     
  7. Sargon

    Sargon

    Registrato:
    15 Dicembre 2013
    Messaggi:
    127
    Ratings:
    +21
    Cosa c'e' di piu' divertente che tenere una nazione minore. Quasi sempre sono le piu interessanti, sorprendenti e piene di imprevisti anche storici.
    Anni fa ho fatto una partita con HoI2 tenendo la Spagna Repubblicana che si rivelo' un delle partite piu' incredibili mai fatte.
    Ne avevo fatto anche un AAR. Chissa' se c'e' ancora.
     
  8. Sargon

    Sargon

    Registrato:
    15 Dicembre 2013
    Messaggi:
    127
    Ratings:
    +21

Condividi questa Pagina