1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

E' nato prima il B29 o il bombardamento strategico

Discussione in 'War in the Pacific: Admiral Edition' iniziata da Vesaniente Vento, 16 Luglio 2017.

  1. Vesaniente Vento

    Vesaniente Vento

    Registrato:
    18 Maggio 2011
    Messaggi:
    18
    Ratings:
    +1
    p { margin-bottom: 0.25cm; line-height: 120%; }

    Secondo voi è nato prima il B29 (il Gotha lo Zeppelin) o il bombardamento strategico? In WitPAE penso che sia un elemento dottrinario abbastanza intrigante visto che si possono utilizzare i bombardieri strategici per sterilizzare gli aeroporti su ogni atollo.
     
  2. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    8.607
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.124
    Cos'è il bombardamento strategico?
     
  3. Vesaniente Vento

    Vesaniente Vento

    Registrato:
    18 Maggio 2011
    Messaggi:
    18
    Ratings:
    +1
    p { margin-bottom: 0.25cm; line-height: 120%; }

    Considerandolo in termini storici relativi alla seconda guerra mondiale è il bombardamento volto a distruggere gli elementi economici e/o tecnologici e a minare le basi di sostegno psicologico e morale che permettono al nemico di continuare a combattere la guerra. Cioè distruggere fabbriche, raffinerie, nodi ferroviari strategici e nel contempo (ma questo in WitPAE non credo sia contemplato), come prevedeva la teoria di “butcher” Harris stroncare il morale delle maestranze che lavoravano nelle fabbriche.

    Differentemente il bombardamento tattico riguarda la distruzione di aeroporti (soprattutto sulla linea del fronte, perché la distruzione di certi aeroporti potrebbe essere contemplata nel concetto di bombardamento strategico) porti (vale la stessa nota di cui sopra) aree di concentrazione di forze terrestri e unità navali (anche in questo caso la questione non è nettamente definita. Churchill considerava la Tirpitz un elemento strategico nell'economia della guerra).
     
  4. Vesaniente Vento

    Vesaniente Vento

    Registrato:
    18 Maggio 2011
    Messaggi:
    18
    Ratings:
    +1
    La stessa cosa vale per l'uso dei sommergibili. Può essere strategico o tattico. Gli americani appresero bene la lezione di Doenitz e attaccarono senza la minima esitazione il traffico commerciale giapponese pur non disdegnando obiettivi tattici quali CV e CA. I giapponesi invece si baloccarono con grossi sommergibili portaerei e la loro dottrina previde l'uso degli SS esclusivamente contro le navi da guerra.
     
  5. Clemenza

    Clemenza

    Registrato:
    11 Febbraio 2006
    Messaggi:
    867
    Località:
    Potenza Picena
    Ratings:
    +86
    Il generale italiano Giulio Douhet (1869-1930) fu uno dei grandi precursori del bombardamento strategico
     
  6. Gamby

    Gamby

    Registrato:
    5 Ottobre 2011
    Messaggi:
    577
    Località:
    Roma
    Ratings:
    +123
    Non vorrei essere avventato, ma credo che sia difficile determinare la nascita esatta della dottrina. Il primo tipo di bombardamento fu innanzitutto tattico, ma credo sia dovuto anche alla relativa limitatezza sia degli ordigni trasportabili che dei velivoli stessi.
    Considera che inizialmente veniva considerato "bombardamento" anche smitragliare in volo basso le trincee nemiche.
    Già alla fine della prima GM i tedeschi consideravano di bombardare le città come effetto psicologico, mentre gli inglese cercarono di colpire fabbriche tedesche contro la loro produzione.
    Poi con la specializzazione dei velivoli si è avuto modo di affinare le varie specialità, ma penso che tutto sia avvenuto in maniera graduale.
     
  7. Mappo

    Mappo

    Registrato:
    31 Gennaio 2008
    Messaggi:
    3.517
    Località:
    Firenze
    Ratings:
    +1.084
    In Witp c'è un elemento unico rappresentato dalla distanza particolarmente elevata degli obbiettivi strategici sia alleati che giapponesi. Di per sé anche il B17 o il B24 avrebbero potuto tranquillamente porre in essere bombardamenti strategici nel Pacifico, come fecero effettivamente in Europa, ma il problema si poneva con la distanza proibitiva che essi avrebbero dovuto percorrere. Quindi il bombardamento strategico inizia nel Pacifico quando divengono disponibili i B29
     
  8. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    8.607
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.124
    Allora il bombardamento strategico è nato nella prima guerra mondiale.
    Le lettere dagli sva5 forse ne sono un bellissimo esempio.
     
  9. GyJeX

    GyJeX

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    27.707
    Località:
    santu sezzidu in dommo
    Ratings:
    +7.689
    se per bombardamento strategico si intende colpire un area urbana oltre la prima linea con ordigni lanciati da un aereo, allora è nato nel 1911 con il raid di Tagiura, due passi da Tripoli.
     
  10. blizzard

    blizzard Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    13 Ottobre 2011
    Messaggi:
    3.987
    Ratings:
    +1.441
    Non so se ho capito bene la tua domanda. Cosa vuoi dire con : è nato prima il B-29 (il Gotha , lo Zeppelin) o il bombardamento strategico?
    Il B-29 è un aereo della fine della seconda guerra mondiale, gli altri due della prima.
    Il bombardamento strategico nasce con le teorie di Douhet prima della seconda guerra; ma nella seconda era già stato applicato dai tedeschi contro il Regno Unito e viceversa ben prima che nel Pacifico.

    Nel Pacifico i 4E (diversi dal B-29) come i B-17 e i B-24 sono stati utilizzati giocoforza come bombardieri tattici per l'assenza di obiettivi strategici in range (che forse è quello che intedi con la seconda parte della tua frase, con lo sterilizzamento degli AF).

    Confermo che in WITP-AE non c'è un discorso di morale della popolazione o della maestranza; c'è piuttosto direttamente la distruzione delle stesse ; con l'attacco al Manpower delle città si ottiene infatti la generazione di migliaia di incendi che distruggono anche le fabbriche.
     
  11. Vesaniente Vento

    Vesaniente Vento

    Registrato:
    18 Maggio 2011
    Messaggi:
    18
    Ratings:
    +1
    p { margin-bottom: 0.25cm; line-height: 120%; }

    Chiedo scusa per essere stato criptico, ma mi era sembrato ovvio che io stessi giocando con la storiella dell'uovo e della gallina. La mia domanda conteneva una “provocazione” implicita e specifica a WitPAE: quanto è gamey usare group di B29 o B24 (l'USAAF decise di utilizzare in massa i B17 nei cieli europei) contro piste di volo sugli atolli visto che, sostanzialmente questo compito fu delegato alle linee di volo delle CV e che in alcune situazioni, come nel caso degli attacchi agli aeroporti di Formosa e di Luzon prima dello sbarco a Leyte o verso la fine del conflitto contro il territorio nazionale giapponese, vennero utilizzate in ruolo strategico. Conosco la differenza tra B29 e Gotha, Zeppelin e Vickers Vimy, HP V/1500; e Douhet, a mio avviso, non fu tanto il precursore del bombardamento strategico quanto del potere aereo in sé; dico queste cose senza polemica o arroganza ma solo per esporre, a chi mi legge, le mie competenze. I B24 non furono usati come bombardieri tattici, il primo attacco di bombardieri pesanti sul suolo metropolitano giapponese fu effettuato il 18 luglio 1943 dai B24D del 404° Squadron del 28° Bombardment Group a partire dall'Alaska. I B24 vennero usati anche da basi in India per attacchi contro tutto il sud est asiatico e furono usati anche per bombardare le Indie orientali e le Filippine. Dalla Cina operò un solo Group, il 308°. Nel Pacifico del S e del SW furono gli A20 i B26, i B25 e i Beaufighter a sterilizzare i campi di volo giapponesi e a stroncare il loro traffico navale costiero non i B24 o i B17.
     
  12. GyJeX

    GyJeX

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    27.707
    Località:
    santu sezzidu in dommo
    Ratings:
    +7.689
    i B-29 vennero impiegati anche per sterilizzare aeroporti, all'inizio come target of opportunity poi come missioni primarie. Prima volta il 14 ottobre 1944 a Formosa

    56.jpg

    60.jpg


    Questo dovrebbe fare al caso tuo, una bella missione sull 'aeroporto n°1 di Iwo Jima con sgancio da altezze siderali


    67.jpg
     
  13. blizzard

    blizzard Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    13 Ottobre 2011
    Messaggi:
    3.987
    Ratings:
    +1.441
    I B24 sono stati massicciamente utilizzati per bombardare aereoporti nel Pacifico e in tutta la campagna delle isole, quindi non è assolutamente gamey replicarlo.

    Qui un esempio tra mille:
    https://en.m.wikipedia.org/wiki/Bombing_of_Wewak

    Il problema in WITP-AE con i 4E sono il bombardamento a bassa quota e il bombardamento notturno di porti e AF Giapponesi, che sono modellati male e sono spesso oggetto di HR.
     
  14. Vesaniente Vento

    Vesaniente Vento

    Registrato:
    18 Maggio 2011
    Messaggi:
    18
    Ratings:
    +1
  15. GyJeX

    GyJeX

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    27.707
    Località:
    santu sezzidu in dommo
    Ratings:
    +7.689
    E si, il B-29 è stato usato anche contro navi (mercantili) e per colpire porti
     
  16. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    8.607
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.124
    Il problema del gioco è che la cap va a suicidarsi contro le mitraglie dei b29 , quando invece potrebbe tranquillamente lasciarlo tentare lo sgancio sulle navi.
     
  17. GyJeX

    GyJeX

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    27.707
    Località:
    santu sezzidu in dommo
    Ratings:
    +7.689
    E cosa ne sa la cap di cosa vorrebbe colpire il B29 ??
     
  18. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    8.607
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.124
    tipo un 4e in naval attack nel mezzo del pacifico vs una tf di CV
     
  19. GyJeX

    GyJeX

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    27.707
    Località:
    santu sezzidu in dommo
    Ratings:
    +7.689
    4e che attaccano una tf di CV, missà l'unica volta che è capitato è stato a Midway e non hanno centrato un tubo

    Certo se porti l'esempio della Tirpitz e dei lancaster... Ma era una nave ferma.

    Forse l'unico vero esempio di level bomber che centra una portaerei è con la langley, ma non 4e
     
  20. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    8.607
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.124
    Ma su navi ferme e in porto ci sta anche che un 4e becchi qualcosa.
    Il problema del 4e in naval attack in witpae non è che becchi o non becchi la nave, ma è che fa strage di Cap.
    In un ipotetico scontro tra CV , io americano mando prima i 4e in naval, anche se con perdite e nessun centro sulle CV giapponesi ottengo cmq di abbattere moltissimi zero, ed ecco che la successiva ondata da CV avrà meno difficoltà a bucare una cap così già decimata.
     

Condividi questa Pagina