1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Cena di Berchtesgaden - Gennaio 1936

Discussione in '[Partita Cooperativa] - Germania 1936' iniziata da rawghi, 19 Gennaio 2009.

  1. rawghi

    rawghi Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    15 Dicembre 2008
    Messaggi:
    1.593
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +491
    [​IMG]


    Kehlsteinhaus, ore 19.30 - Berchtesgaden

    Il Fuhrer si avvicinò alla tavola popolata da tutte le figure di spicco del Reich, Ministri, Feldmarescialli, Ammiragli e collboratori di Governo.

    Aveva fatto accomodare tutti i commensali dai camerieri ai loro relativi posti, la cena era imbandita come a festeggiare un successo, ed effettivamente la presa di potere in Germania, lo era.

    Entrò per ultimo, come alla ricerca di un entrata trionfale, a coronamento del team di personalità formidabili presenti al tavolo.

    "Ministri, colleghi, camerati.
    Vi ringrazio per aver preso parte a questa cena, ci tenevo molto a potervi conoscere tutti meglio, e quale può essere un modo migliore se non in un momento di pace e serenità davanti ad una cena imbandita? Accomodatevi!"

    Fece cenno ai commensali di accomodarsi, e sedutosi per ultimo continuò:

    "Sapete, io amo Berlino... ma queste montagne sono per me la quintessenza della pace interiore, mi permettono di riflettere senza il frastuono della nostra amata capitale.
    Voglio dirvi fin da subito che sono veramente soddisfatto del vostro operato, so che ci sono dei ritardi nel prendere decisioni importanti... ma in questo momento preferisco anch'io ponderare sulle scelte, avremo tempo per dimostrare la nostra rapidità d'azione, adesso invece dobbiamo muoverci a piccoli passi, che uniti, formeranno la strada che la nostra gloriosa Germania percorrerà."

    "Leggo ogni giorno affascinato i vostri rapporti, e mi accorgo che i vostri cuori sono legati al Reich, non potrei avvalermi di collaboratori migliori di voi."

    "Ma presto verrà il momento delle scelte gravi, e lì, davvero, dimostrerete la vostra abilità. Non voglio fallimenti, e posso giocarci questa mia residenza nel dire che non fallirete!"

    "Bene, ora ho finito di annoiarvi con le mie parole, adesso tocca a voi, questo è solo l'inizio signori..."

    Il Fuhrer prese il bicchiere e lo alzò per un brindisi.

    "Per il Reich!"
     
  2. Raffaele96

    Raffaele96

    Registrato:
    8 Gennaio 2009
    Messaggi:
    435
    Ratings:
    +0
    Alle parole del Fuhrer il nuovo collaboratore dell'aeronautica Raphael Krieg alzò il bicchiere e gridò.

    ''Per il Reich!''
     
  3. andy

    andy

    Registrato:
    20 Maggio 2008
    Messaggi:
    2.341
    Ratings:
    +114
    Il generale Andry Axel von Luxord,comandante dellla wehrkries blau, alza trionfante la sua coppa dicendo:
    " All'Impero Tedesco!"
     
  4. PzKpfW

    PzKpfW

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    1.705
    Località:
    British Empire
    Ratings:
    +4
    Unendosi al brindisi il ministro Wolff: Gott schütze Deutschland!
     
  5. navy94

    navy94

    Registrato:
    31 Ottobre 2008
    Messaggi:
    317
    Località:
    casale monferrato
    Ratings:
    +2
    Si alza anche il nuovo comandante del comando sommegibili Andrey Naviho che urla

    Per il Reich e per la germania!!!!
     
  6. Lenfil

    Lenfil Account non in uso. Non contattatemi sul forum.

    Registrato:
    6 Giugno 2006
    Messaggi:
    2.838
    Località:
    Treviglio [BG] / Venezia
    Ratings:
    +0
    Con fare contenuto e serio Lenfil alzò il bicchiere e si uni' al brindisi insieme a tutti gli altri e con gran determinazione disse:
    "Per il Reich e per il Fuhrer!"
     
  7. Sforza

    Sforza

    Registrato:
    31 Ottobre 2007
    Messaggi:
    452
    Località:
    Casorezzo (Mi)
    Ratings:
    +0
    Alle parole del Fuhrer Jakob insipirato dal suo discorso si unì al brindisi con le altre alte cariche del governo e disse: "Per il Fuhrer e per il Reich!"
     
  8. mav84

    mav84

    Registrato:
    7 Gennaio 2009
    Messaggi:
    70
    Località:
    lugo di ravenna
    Ratings:
    +0
    anche il comandante delle SS si uni' al brindisi.....
    per il fuhrer e per la grande germania!!!!!
     
  9. rawghi

    rawghi Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    15 Dicembre 2008
    Messaggi:
    1.593
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +491
    Il Fuhrer si sedette:

    "Bene signori, ora mangiate, che altrimenti la cena diventa più fredda delle montagne austriache!"

    "A proposito, cosa ne pensate del miglioramento delle relazioni diplomatiche con i nostri vicini austriaci?"
     
  10. andy

    andy

    Registrato:
    20 Maggio 2008
    Messaggi:
    2.341
    Ratings:
    +114
    che sarà un ottimo preludio all'Anschluss
     
  11. j4c0p0

    j4c0p0

    Registrato:
    13 Settembre 2008
    Messaggi:
    105
    Località:
    Arezzo
    Ratings:
    +0
    in quel momento entrò nella stanza anche il ministro Jakob Gunter...

    " Heil mein Furher, mi vogliate scusare per il ritardo... ritornando al discorso sull' Austria, alcuni miei agenti che si trovano là mi hanno riferito che in seguito al miglioramento delle relazioni gran parte della popolazione sarebbe disposta di entrare a far parte della grande Germania. Voi cosa ne pensate? "
     
  12. Nilo

    Nilo

    Registrato:
    21 Febbraio 2007
    Messaggi:
    41
    Ratings:
    +0
    Il ministro Von Trippentropp era visibilmente irritato. Alzò la testa dalla zuppa che stava scodellando con energia.
    "Scusate se mi intrometto, ma le voci che circolano sono assolutamente infondate. Se si facesse un plebiscito oggi, non solo l'opzione di entrare a par parte del Reich sarebbe bocciata dalla maggior parte dei cittadini austriaci, ma addirittura quella di un'alleanza. Nonostante il clima di concordia tra i nostri due Paesi, gli austriaci sono restii anche solo a commerciare con noi. Se vogliamo dirla tutta, sono più vicini alle plutocrazie di Francia e Gran Bretagna, che a noi...
    Chiedo a tutti, quindi, di evitare a qualsiasi costo il dilagare delle voci su una possibile Anschluss: esse non fanno altro che minare i rapporti internazionali, specie con gli italiani (che ricordo, si oppongono senza riserve) e rendere più arduo il nostro obiettivo di pangermanesimo. Abbiamo già discusso con fuhrer, la strategia ora è amicizia con l'Austria, minacce zero.
    Lasciate la diplomazia a chi è del mestiere. Grazie."
     
  13. j4c0p0

    j4c0p0

    Registrato:
    13 Settembre 2008
    Messaggi:
    105
    Località:
    Arezzo
    Ratings:
    +0
    " Scusate mi sono espresso male volevo dire che forse in un futuro più o meno lontano con il continuo migliorare delle relazioni potrebbe accadere... mi scuso anche per essermi intromesso in un argomento non di competenza del mio ministero..."
     
  14. Raffaele96

    Raffaele96

    Registrato:
    8 Gennaio 2009
    Messaggi:
    435
    Ratings:
    +0
    ''Ministro von Trippentropp,'' disse Raphael Krieg ''sono pienamente daccordo con lei, non credo che minacciare l'Austria ora sia una cosa utile, ne risentiranno sicuramente le nostre relazioni diplomatiche con gli italiani e con gli le potenze occidentali. Certo, il trattato di Versailles è la cosa più ingiusta che sia capitata alla nostra Germania, e ci proibisce anche l'Anschluss, ma se dobbiamo violare questo patto, penso che si debba pensare a cosa fare in Renania''.
     
  15. lucared95

    lucared95

    Registrato:
    12 Ottobre 2007
    Messaggi:
    1.457
    Località:
    Belluno
    Ratings:
    +0
    Nel momento intervenne il generale Lucas Von Rottenstein: Mi dispiace contraddire chi a favore ma in questo momento l'anschluss è quasi impossibile, l'austria è troppo vicina all'italia che interverrebbe attirando vicino a se tutte le plutocrazie occidentali... Conviene lasciare tempo al tempo, il pangermanesimo è da attuare a piccoli passi...
     
  16. Raffaele96

    Raffaele96

    Registrato:
    8 Gennaio 2009
    Messaggi:
    435
    Ratings:
    +0
    ''Giusto!'' Continuò Krieg '' anche se a qunto pare non sono tanti i ministri a favore dell'anschluss, se ce n'è qualcuno ascolteremo le sue proposte''.
     
  17. Nilo

    Nilo

    Registrato:
    21 Febbraio 2007
    Messaggi:
    41
    Ratings:
    +0
    - Bene. Ministro Günther, vogliate scusare la mia animosità. Ho chiaramente esagerato. Sapete, vengo da Monaco, siamo gente di spirito!
    Il ministro Von Trippentropp si rilassò, soddisfatto, e riprese in mano il suo cucchiaio. Evidentemente di modi poco raffinati, Trippentropp riempiva la sua bocca come un fochista getta carbone in una caldaia. Sembrava più interessato a soddisfare la pancia, che il palato.
    - Capitano (//???//) Krieg, voi mi citate la Renania. Una rioccupazione militare dei nostri legittimi territori potrebbe rappresentare una prova di forza e di sovranità. Non credo che, in questo caso, gli italiani avrebbero da ridire. Del resto la LORO di occupazione, quella in Africa, mi sembra molto meno giustificabile. Voi che pensate, feldmaresciallo Von Maglor, quanto è strategica la Renania? Vale la pena irritare Francia e Regno Unito?
     
  18. Maglor

    Maglor

    Registrato:
    10 Ottobre 2006
    Messaggi:
    3.073
    Località:
    Rivara (TO)
    Ratings:
    +1
    La sua domanda è quantomeno interessante caro Von Trippentrop...
    E' inutile nascondere che in questo momento il Reich è militarmente debole e non sarebbe in grado di reggere in confronto con la Francia e l'Impero Britannico, tuttavia non credo che si possa arrivare ad una crisi effettiva, almeno questo e quanto affermano i servizi segreti.
    Nondimeno come ho già detto l'importanza della Renania è grande, non solo dal punto di vista militare ma anche e soprattutto da quello politico ed economico.
    Riportandola a tutti gli effetti nel seno dello Stato avremo la forza economica di attuare il rilancio della produzione industriale che ci consentirà di riarmarci e competere con i nostri nemici di sempre.
    La Renania è il primo passo signori.
     
  19. rawghi

    rawghi Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    15 Dicembre 2008
    Messaggi:
    1.593
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +491
    Il Fuhrer ascoltò interessato la discussione e disse:

    "Signori, come vedete il nostro von Trippentropp la sa lunga, lo ringrazio per l'intervento, mi dica, le piace la cucina Austriaca?
     
  20. Sforza

    Sforza

    Registrato:
    31 Ottobre 2007
    Messaggi:
    452
    Località:
    Casorezzo (Mi)
    Ratings:
    +0
    Bhe Feldmaresciallo non solo l'esercito è in condizioni critiche ma anche la Kriegsmarine non è in grado di minacciare nessuno nemmeno sul piano delle potenze regionali, il primo passo per rendere di nuovo grande questo paese signori, non è facendo dimostrazioni di forza ma usare la diplomazia per togliere da sopra la testa del popolo Tedesco l'ingiurioso Diktat che gli Alleati ci hanno addossato per rendere il fiero popolo della Germania uguale ai fiacchi abitanti delle plutocrazie occidentali. Ci tarpano le ali perchè ci temono e ci temono perchè sanno che siamo superiori a loro.
    Quindi arriverà il tempo in cui non dovremo più temere le reazioni degli occidentali e a quel punto il sogno pangermanico avrà vita.
     

Condividi questa Pagina