1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

[CAM] URSS 36 (DD 1.3 ita)

Discussione in 'Le vostre esperienze' iniziata da Mikhail Mengsk, 19 Luglio 2007.

  1. Mikhail Mengsk

    Mikhail Mengsk

    Registrato:
    1 Febbraio 2007
    Messaggi:
    7.448
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +0
    Ecco fatto, finalmente ho reinstallato DD e posso fare una nuova partita con la Madre Russia! Come nella precedente partita, punto a non rafforzarmi troppo in modo da giocare una partita avvincente e difficile. Difficoltà massima e via giocare!

    1936-inizio 1937
    Succede niente, aggiorno l'elefantiaca Armata Rossa, metto in coda industrie, motorizzate, contraeree. Riduco l'enorme dissenso. Ricerco tutto il possibile. Schiero meglio il mio esercito.
    Piani a breve termine:
    - intervenire nel conflitto cinese allo scopo di liberare i Comunisti e regalargli una fetta del Nord-Ovest cinese
    - puppettizzare l'Iran per avere un punto fermo tra le colonie inglesi in India e l'Iraq
    - sconfiggere appena possibile l'infida Finlandia
    - tenere buono il giappone e gli Alleati con la diplomazia

    Ingaggio una durissima guerra di spie con Germania, USA e mondo in generale. Riesco a bonificare il suolo patrio dalle spie nemiche, ma all'estero raccolgo umilianti insuccessi e desisto...

    In Spagna mando volontari e mezzi, e incredibilmente stavolta i Repubblicani vincono! Ottengo vantaggi vari e influenzo pesantemente il governo sopravvissuto.

    Aprile-Maggio 1937
    Appena scadono le garanzie d'indipendenza all'Iran lo aggredisco con 30 divisioni. Le truppe iraniane sono molto + agguerrite di quanto pensassi ma cmq l'ostacolo maggiore sono le basse infra. Avanzo lentamente verso Sud. Relazioni con Cina Comunista +190, col Giappone +160.

    Giugno 1937
    Riesco ad allearmi con la Cina Comunista! Purtroppo mi dimentico dell'evento che la fa entrare in guerra coi Giappo! E di conseguenza anch'io sono in guerra! Ok, niente panico. Invio aiuti alla Cina e comincio disperatamente a cercare la pace coi Giappo.
    Nel frattempo l'Iran accetta di diventare Puppet in cambio della sopravvivenza.:contratto:
    Purtroppo scoppia il caos totale: Romania e Turchia mi dichiarano guerra! Ancora una volta dilapido il Tesoro per cercare la pace.:facepalm: Fortunatamente i Rumeni accettano. Scelgo di rimanere in guerra coi Turchi, li odio e voglio approfittare della guerra per prendermi il Bosforo! Sposto truppe e tutta l'aviazione sul confine.
    In seguito a tutto questo mi trovo in guerra mentre sono ancora impreparato e il dissenso balza di nuovo a +12%! :mad:

    Luglio- Settembre 1937
    La guerra contro la Turchia è dura: potendo schierare solo poche divisioni, faccio fatica ad avanzare, mentre i turchi occupano Tblisi. Solo a Settembre riesco a portare in zona 29 divisioni (15 dall'Iran e 14 dall'ucraina), cominciando ad avanzare.
    Purtroppo, a Settebre altra tegola: nonostante la belligeranza zero la Cina dichiara guerra ai traditori comunisti. Un'altro fronte, maledizione! :mad: Per fortuna avevo ammassato un po' di truppe prevedendo un colpo di sculo. Attacco Xibei San Ma e Sinkiang mentre prendo il controllo delle truppe comuniste ordinandogli di resistere ad oltranza sui monti! :wall:

    Ottobre-Novembre 1937
    La guerra sui monti cinesi è aspra ma dopo un inizio incerto comincio ad avanzare per ricongiungermi a Mao. Che resiste a fatica. Anche la Mongolia subisce, mentre i Giappo vengono duramente sconfitti e si ritirano in Manciuria! Cina Superrpowa! :eek:
    La Turchia invece vede le mie armate arrampicarsi lentamente ma inesorabilmente verso Ovest. L'obiettivo è quello di sfondare a Kars, poi proseguire verso Erzurum (tutto già fatto) e Sivas. Arrivati qui, l'Armata Rossa si sarebbe divisa in due tronconi, uno con obiettivo Samsun e l'altro Gaziantep. In questo modo l'intero esercito turco ad Est di Ankara sarebbe rimasto isolato, e quindi facile preda.:contratto:

    Dicembre 1937
    Le truppe dell'Asia Centrale raggiungono Mao! Il fronte è finalmente unito! L'esercito cinese, in gran parte impegnato contro i Giappo, subisce tre accerchiamenti e in seguito alle sconfitte chiede la pace. Mi concede tutte le conquiste in Asia centrale, ma non le province intorno a Mao che invece mi interessavano.
    Anche se nn sono del tutto convinto, accetto l'offerta. Le continue guerre stanno impennando il dissenso e le spese militari. Non sono in grado di continuare una guerra immane contro la Cina, tanto meno voglio immobilizzare decine di divisioni in interminabili scarpinate montane.:facepalm:
    Accetto la pace, e appena posso spartisco i territori con Mao, contento di essere uscito dalle umide ridotte montane. :approved:
    In Turchia il 3 Dicembre vengono accerchiate 4 divisioni a Van grazie ad una manovra su Batman.
    Nel mentre, la Cina dichiara guerra al Tibet.:cautious:
    Il 7 Dicembre la Turchia con un astuto contrattacco isola 30 divisioni in due province dell'Anatolia! Per fortuna le truppe accerchiate sono ancora abbastanza forti da aprirsi da sole una via di fuga! Il 14 la sacca viene aperta, ma che paura! o_O
    Il 20 Dicembre riprendo l'offensiva e stavolta chiudo la sacca a Samsun: altre 5 div accerchiate a trebizond e prontamente annientate! La Turchia chiede la pace concedendomi tutto l'Est ma rifiuto.

    1938 prospettive
    La partita è iniziata male: troppe guerre, troppi Stati che mi guardano malissimo. UK, Francia, Germania e Italia sono vicine allo zero o molto sotto (italia) come relazioni. Rischio un tracollo se mi dichirano guerra.
    Il dissenso è alto (17%), le spese di rifornimenti pure (23PI), rinforzi anche (20PI, ora ridotto a 6). L'aggiornamento dell'Armata Rossa è indietro, servono ancora 230PI e ne smisto appena 70.
    La produzione è indietro: l'Armata Rossa ha al suo attivo di nuovo solo 5 motorizzate e una decina di brigate di Armored Cars. Devo decisamente rimbopccarmi le maniche.

    Obiettivi: piegare la Turchia, puppettizzarla e prendermi Izmit e Istanbul per chiudere il Bosforo. Dopodiché fermare la macchina bellica e rafforzare esponenzialmente l'Armata Rossa con le Div Corazzate, Motorizzate, Fanteria del 39 e artiglierie semoventi!

    Consigli? Che ne dite?
     

    Files Allegati:

  2. qwetry

    qwetry

    Registrato:
    29 Giugno 2006
    Messaggi:
    6.691
    Località:
    Sud
    Ratings:
    +957
    la partita è stata abbastanza destabilizzata,hitler potrebbe avere uno dei suoi attacchi di pazzia stai attento

    stai ad aspettare di aggiornarti l'esercito e quando ti senti pronto vai a fare una visita al reichstag:contratto:
     
  3. Mikhail Mengsk

    Mikhail Mengsk

    Registrato:
    1 Febbraio 2007
    Messaggi:
    7.448
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +0
    Deh l'alleanza con Mao ha portato una guerra dopo l'altra, chissà poi perché mezza Europa si è interessata agli affari miei!

    Subito al Reichstag? La vedo dura, sono indietro con la preparazione. Pensavo invece di seguire il molotov-ribbentrop e aspettare anche la campagna francese.

    Nel frattempo cercherei di portare nel Comintern la Spagna.

    Di guerra con Hitler preferirei non sentirne parlare prima del '41 inoltrato, così avrei il tempo di rafforzarmi adeguatamente.

    Domanda: mi conviene ricercare ilnucleare già da ora?
     
  4. Ciotto

    Ciotto

    Registrato:
    4 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.780
    Località:
    Lecco
    Ratings:
    +113
    Direi che nel '38 si può già iniziare a svilippare le tecnologie per il nucleare :approved:
     
  5. Mikhail Mengsk

    Mikhail Mengsk

    Registrato:
    1 Febbraio 2007
    Messaggi:
    7.448
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +0
    Bene bene, quando continuo metto un techteam a lavorare sull'arma definitiva! :contratto:

    Riguardo alla situazione Europea, pensavo di attendere il 41 inoltrato e l'attacco tedesco, per avere una partita avvincente. Se attacco prima rischio di vincere facile. QUindi prevedo di accettare il patto coi tedeschi e nel frattempo annientare la Finlandia.

    E riguardo il Bosforo, che faccio? Pensavo di prendermelo tramite trattatop di pace coi Turchi e presidiarlo. Però difenderlo da Bulgari, RUmeni e Ungheresi non sarebbe facile,rischio di spenderci risorse più utili in Russia. D'altro canto, avrei una base di partenza sicura dalla quale far partire una possente campagna contro gli alleati balcanici di Hitler.

    Dunque, vediamo: potrei condurre una guerra totalmente difensiva in Ucraina attestandomi a Kiev e lungo il Dnepr mentre mando le mie punte offensive (soprattutto alpini) a Istanbul. Appena posso, lancio un'offensiva verso Bulgaria e Romania e arrivo a minacciare il retro delle armate crucche che assediano Kiev.

    Se la spinta da Istanbul rimanesse costante potrei chiudere una gigasacca! :sbav:

    Questo però mi porta ad un problema: come faccio ad accumulare rifornimenti e petrolio sufficienti a Istanbul?
     
  6. Filippo I di S.G.

    Filippo I di S.G.

    Registrato:
    30 Marzo 2007
    Messaggi:
    2.573
    Località:
    Santa Giustina Bellunese
    Ratings:
    +0
    Semplice, annetti la Turchia!
     
  7. Aer Macchi

    Aer Macchi

    Registrato:
    31 Maggio 2007
    Messaggi:
    228
    Località:
    Tridentum
    Ratings:
    +0
    Probabilmente vuole restare in guerra x tenere bassi i Beni di Consumo!

    Avendo il dissenso così alto direi che è meglio così:approved:
     
  8. Filippo I di S.G.

    Filippo I di S.G.

    Registrato:
    30 Marzo 2007
    Messaggi:
    2.573
    Località:
    Santa Giustina Bellunese
    Ratings:
    +0
    Avevo risposto alla sua domanda su come portare rifornimenti e petrolio sufficienti a Instambul:contratto: .
    E comunque al limite gli basta non annetterla ma controllarla....
     
  9. edox

    edox

    Registrato:
    25 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.280
    Località:
    monza
    Ratings:
    +0
    attento che usando questo metodo la turchia puo ottenere la pace da un tuo alleato, a me è capitato e non è piacevole:facepalm:

    cmq spero che questa poartita diventi bella come quella dell'URSS di Mikail di una volta, con gli iracheni alle porte di mosca a lottare contro i panzer:D
     
  10. Mikhail Mengsk

    Mikhail Mengsk

    Registrato:
    1 Febbraio 2007
    Messaggi:
    7.448
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +0
    Per ora le conquiste sono simili:anche nell'altra partita avevo preso l'Iran e ingrandito la Cina Comunista. Stavolta però ho fatto tutto troppo presto e ho le relazioni bassissime con tutti. Inoltre stavolta spero di potenziarmi un'attimino di più, l'altra partita era troppo esasperante con i crucchi che TUTTE le divisioni che producevano avevano GRATIS la brigata pesante che ne raddoppiava quasi la potenza. Troppo sbilanciato, unito ai 100 PI in + della Germania e alle 160-180 divisioni in più. Nonostante tutto li avevo respinti fino in polonia :approved: (finché non si è bloccato tutto... :facepalm: :facepalm: :facepalm: )ma era stato abbastanza stressante...:wall:

    Dunque il discorso Turchia è questo:

    - voglio la pace perché sennò ci sta la firmino i miei alleati, e comunque già gli Stati grandi mi guardano male, non vorrei mi attaccassero

    - pensavo di chiedere una pace con Istanbul, Izmit (se ci incastra) e la puppettizazione, senza annettere la Turchia

    Il problema era di come portarci i rifornimenti visto che non so come si fa a mandare un convoglio visto che il mio unico deposito di risorse è a mosca... Poi mi sono ricordato che se puppettizzo la Turchia i rifornimenti arrivano via terra! :D

    Altra domanda collegata alla questione turca: mi conviene mandare una 20a di div a Istanbul (se la ottengo), col proposito di sfondare nei Balcani quando entro in guerra con l'Asse? O rischio di aprire un fronte inutile impegnando truppe indispensabili in patria?


    PS- Domandona: quali sonogli effetti dello stato di guerra e dello stato di pace? Dissenso, beni di consumo, non ne so quais nulla, qualcuno me lo spiegherebbe?
     
  11. Filippo I di S.G.

    Filippo I di S.G.

    Registrato:
    30 Marzo 2007
    Messaggi:
    2.573
    Località:
    Santa Giustina Bellunese
    Ratings:
    +0
    Beh, magari ti conviene difenderti e basta a Istambul, o al limite attaccare subito, sconfiggere la Bulgaria, e poi rintanarti di nuovo a Istambul, così quelli dell'asse sarebbero costretti ad accollarsi un bel po' di partigiani in +....
    non ti conviene aprire un secondo fronte vero e proprio. Piuttosto fortifica Istambul se riesci ad ottenerlo.

    in guerra la richiesta di beni di consumo cala (con l'URSS dovrebbe scendere di circa 20 PI), ma ad altro devo ammettere che non ci ho mai fatto caso (quando sono in guerra ho altro a cui pensare!).
    Ah, dimenticavo, quando sei in guerra la tua belligeranza aumenta automaticamente di un tot al mese, mentre quando sei in pace scende (sempre di un tot al mese).
     
  12. Mikhail Mengsk

    Mikhail Mengsk

    Registrato:
    1 Febbraio 2007
    Messaggi:
    7.448
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +0
    Uhm quello lo sapevo già... nessun altro?

    La puntata in Bulgaria è abb facile, però a quel punto potrei tentare di difendere Sofia e altre province (montagne).

    Non so, pensavo di resistere ad oltranza a Kiev, magari fortificando il fiume; a quel punto attaccare con decisione e prendere alle spalle le armate nemiche in Ucraina.

    Oppure attaccare solo nei balcani e levare Romania, Grecia, Bulgaria e chissà magari Ungheria, Jugoslavia e Slovacchia. Utopistico, ma nella scorsa partita c'ero riuscito. Oddio, c'ero riuscito solo dopo aver sfondato in Ucraina e aver spostato molte truppe nei Balcani.

    In effetti rischio di sguarnire il fronte principale...

    Ok, per ora vince il "NON avanzare nei Balcani" per 1-0. Altre opinioni? Domattina gioco, quindi scatenatevi!
     
  13. edox

    edox

    Registrato:
    25 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.280
    Località:
    monza
    Ratings:
    +0
    potresti usare la mia tattica:fortificare il dniepr(il fiume che passa da kiev fino a smolensk) e raggruppare diatro di esso tutte le truppe migliori, mentre lungo il confine la fantertia arretrata e male armata.
    quanto i tedeschi si sono stancati contro le tue difese sul dniepr, tu lanci tutte le tue truppe migliori in romania e nei paesi baltici.da li convergi in polonia e fai una maga- sacca di truppe tedesche.
    ammetto che ci vuole molto :D
     
  14. Mikhail Mengsk

    Mikhail Mengsk

    Registrato:
    1 Febbraio 2007
    Messaggi:
    7.448
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +0
    Per fare una cosa del genere dovrei essere nettamente superiore al nmemico, cosa che spero di non essere. E poi una simile sacca dovrebbe per forza avere una profondità di una provincia, massimo due se proprio ho centinaia di divisioni. Ovviamente sarebbe impossibile presidiarla a dovere, e molto probabilmente finirei atorvarmi IO insaccato.

    Per fare un esempio, quando sono vicino a chiudere la sacca diciamo a Strij e Varsavia, ai Crucchi basterebbe sfondare a Iasi o Koenigsberg e ownarmi di ibrutto.

    A meno di non avere sulle 200-300 divisioni disponibili (comprese le truppe che devono tenerte il centro del Dnepr, questa manovra mi sembra come minimo improbabile...


    Aggiornamento- metàdel 1938
    Scattal'evento delle grandi Purghe. Non le faccio (voglio "riabilitare"l'immagine di baffone nel gioco) e mi becco una badilata da 30% di dissenso. Totale 46%. Blocco tutto e metto 110 PI ai beni di consumo, il minimo sindacale a rifornimenti e produzione e il resto (40 PI) agli aggiornamenti, finalmente scesi sotto ai 100PI.

    La Turchia è caduta. Si è arresa accettando il vassallaggio e la cessione di Istanbul e Izmit solo dopo che avevo occupato tutto tranne 2 province inutili dove erano accerchiate le ultime 7 divisioni del suo esercito. I Turchi hanno combattuto valorosamente, resistendo quasi un intero anno all'Armata Rossa! :eek: Certo, molto è merito delle pessime infra dell'Anatolia e del fatto che per i primi tre mesi non avevo molte truppe in zona (7 divisioni, infatti i Turchi aveveano preso Tblisi) e successivamente sono arrivate a scaglioni.

    Comunque, ho cominciato a portare rifornimenti a Istanbul. Ho deciso di metterci TUTTI gli alpini che ho, e allo scoppio dellla guerra vera, prendermi subito la Bulgaria e trincerarmi sui monti.

    Fato questo, guarderò come sta andando la guerra. Se sto resistendo bene in Ucraina, potrei tentare di liberare i Balcani, magari mandando altre truppe nella zona. Se invece sono in difficoltà potrei tentare di sfondare in Romania (da Sud è facile) e caricare il retro delle armate dell'Asse in Ucraina. Anche in questo caso, però dovrei supportare adeguataente l'impresa.

    Infine, se dovessi prenderle di brutto in Ucraina potrei sempre evacuare la testa di ponte e portare le mie esperte truppe sul fronte principale.

    Che ne dite? In sostanza rimando la decisione a quando sarò in grado di giudicare meglio. Nel frattempo, mi godo i PI e le risorse delle province e ci schiero abbastanza truppe da prendermi la Bulgaria, cosa non da buttare via.

    Ho anche fato qualche piano a lungo termine:
    - da ora fino a metà del 39 mi impegno a ridurre l'immane dissenso al ritmo di 0.10 al giorno. Nello stesso tempo dovrei aver finito di aggiornare tutto l'esercito
    - nel frattempo ricerco i carri medi II, la fanteria del '41, gli alpini del 39, le artiglierie SP II, le motorizzate II, i CAS II, i TAT III e gli INT III. Spero di farcela
    - quando sono pronto di fare tutto questo, metto in produzione 2 serie da 20 di cor II, 2 da 20 di motorizzate II, 2 da 20 di fant 41, 1 o 2 da 10 di brigate varie, 1 da 15 di CAS, 1 da 10 di INT e 1 da 10 di TAT. Verrebbe tutto sui 120-130 PI, spero di averli.

    Se riuscissi a produrre anche solo la metà di tutto questo entro il 41 potrei avere qualcosa da opporre ai tedeschi!
     
  15. edox

    edox

    Registrato:
    25 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.280
    Località:
    monza
    Ratings:
    +0
    in effetti il piano che ti ho suggerito va fatto a guerra inoltrata, tipo 42-43, quando ormai l'URSS è in superiorita nunmerica....farlo nel 41 è un suicidio

    non credo che riuscirai a costruire tutte quele cose, comunque punta molto sulle artiglierie semoventi con l'URSS:costano poco e i ministri gli danno dei bonus.io nella mia partita ero arrivato ad avere 150 div. di fanteria tutte con artiglieria semovente:eek:
    io fossi in te costruirei fortificazioni sul dniepr e a kiev, minsk e smolensk:queste tre citta quando vengono attaccate dai panzer infligoono perdite immani ai tedeschi, peggio se sono piene di fortezze:D

    continua cosi io ti seguo:approved:
     
  16. Filippo I di S.G.

    Filippo I di S.G.

    Registrato:
    30 Marzo 2007
    Messaggi:
    2.573
    Località:
    Santa Giustina Bellunese
    Ratings:
    +0
    In effetti la cosa migliore è aspettare di vedere come evolve la situazione in Ucraina prima di avanzare troppo nei balcani.
    Per il 39, pensi di annettere la Finlandia o di limitarti ad imporle la pace, e poi affrontarla di nuovo nel 41?
     
  17. Mikhail Mengsk

    Mikhail Mengsk

    Registrato:
    1 Febbraio 2007
    Messaggi:
    7.448
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +0
    Uhm fortificazioni.... Ci ho sempre puntato poco perché secondo me o si fortifica TUTTO o non si fortifica nulla. Fortificare a macchia di leopardo non serve, l'IA è tonta ma non così tanto da non riuscire ad aggirare i forti. Fortificare tutto il Dnepr mi toglierebbe tutta la produzione!

    Pensavo ad una tattica mista.

    FRONTE NORD
    Linea difensiva sul fiume che parte dalla Lettonia e arriva a Smolensk, lasciata libera. Le divisioni vanno messe nelle due divisioni vicine a Smolensk. Molte altre divisioni le devo mettere a Sud di Smolensk. Facendo così lascio Smolensk e le regioni a Sud di Rogachev libere, sperando che i Tedeschi sfondino lì. Smolensk è quasi sempre indifendibile a meno di fortificarla, quindi tanto vale che la usi come esca, spesso funziona.

    FRONTE CENTRO
    Un paio di corpi d'armata, uno al centro e uno a Nord di Kiev. Lo scopo è contenere l'inevitabile sfondamento centrale dei crucchi. Non posso impedirlo, ma spero di poter usare queste truppe per portare aiuto ai Fronti SUD e NORD in caso di bisogno.

    FRONTE SUD
    SOno incerto. Forse è l'unico fronte che varrebbe la pena di trincerare. Fortificare Kiev e il Dnepr fino al Mar Nero mi permetterebbe di mettere meno truppe, tenendole libere per i contrattacchi. Kiev è un incognita. tutte le volte che ho cercato di difenderla mi sono trovato nei guai: i Tedeschi la attaccano da tutte le parti e per difenderla serve troppa roba. Risultato: rischio continui sfondamenti e accerchiamenti; Kiev resiste ma prima o poi resta isolata.

    Questa tattica sarebbe interessante, ma se come ha detto Edox non arrivo a produrre tutta quella roba rischio di non farcela...

    Riguardo la Finlandia la costringerò alla pace facendola fantoccio e prendendomi parecchie province. Terrò le truppe in zona, e stavolta se e quando tradiranno li schiaccerò subito. Senza pietà!
     
  18. Mikhail Mengsk

    Mikhail Mengsk

    Registrato:
    1 Febbraio 2007
    Messaggi:
    7.448
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +0
    metà 1938-1939

    Finalmente regna la pace, e ne approfitto in pieno. 180 PI ai beni di consumo, finisco di aggiornare, commercio tantissimo fino a portare la richiesta in PI di rifornimenti a 14. Il dissenso precipita, a Marzo 1939 è già eliminato, con grande anticipo!

    La ricerca militare è a buon punto, manca poco per avere tutto quello che voglio. In produzione metto già 20 INT III, 1 da 10 TAT III, 2 da 10 SP-ART I, 3 da 20 di Motorizzate I, 1 da 5 di COR I (aspetto i COR II con i T-34:contratto:), una da 20 di fant '39, una da 3 di HQ 36 e due altre serie di brigate. E mi avanzano ancora mooolti PI:D.

    Nel frattempo in Europa l'Asse si ingrandisce: l'Austria vota per l'annessione, Romania Portogallo e Italia si alleano ai crucchi. Ben presto la Cecoslovacchia cede i Sudeti, per poi venire annessa e spartita. L'Ungheria non entra nell'asse ma si prende la Ruthenia. :humm:

    Il Giappone invade la Cina con forze preponderanti. Senza che mi fossi accorto i Giapponesi avevano firmato la pace con la Cina, si erano rinforzati e avevano dichiarato guerra di nuovo.

    Ad Aprile la Polonia entra negli Alleati mentre Hitler reclama e prende Memel alla Lituania. Io aspetto. L'Armata Rossa è ancora indietro come organico, i corpi d'armata non sono ancora pronti.

    Stranezza grossa: gli Alleati dichiarano guerra all'Ungheria! :humm:o_O L'Italia invade l'Albania. Presto anche la Jugoslavia la invade e la annette facendo le pernacchie all'Italia. Sempre più strano! :humm:

    Il 12 FGiugno finisco di ricercare i COR IV e ne metto in produzione TRE SERIE DA 20. :D:D:D La preparazione militare fa un bel balzo in avanti!!!


    Sono fermo qui, adesso aspetto con apprensione la Grande Guerra!
     
  19. edox

    edox

    Registrato:
    25 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.280
    Località:
    monza
    Ratings:
    +0
    sei gia cosi avanti??non credo che i tedeschi riusciranno a sfondare.......io li ho fermati con ben molto meno.....
    comunque un mio consiglio è di non abbandonare smolensk e le regioni urbane: come ho gia detto i panzer tedeschi, e anche la fanteria, hanno grandissimi malus, mentre le tuwe unita combattono al meglio.se riesci a concentrare molti attacchi tedeschi nelle regioni urbane le divisioni di hitler saranno decimate!
     
  20. Mikhail Mengsk

    Mikhail Mengsk

    Registrato:
    1 Febbraio 2007
    Messaggi:
    7.448
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +0
    Ma Smolensk e Minsk non sono territori urbani: è foresta. :humm: Kiev è urbano e infatti cercherò di difenderla anche se dopo poco diventa pericoloso.

    Uhm si forse sto potenziando troppo... Boh vedremo. Di certo non ho intenzione di farmi venire il fiatone come l'ultima volta, inoltre credo che gli Alleati condurranno una partita aggressiva. Hanno tutti belligeranza alta.

    Le spie dicono che la Germania ha 274/183 PI, io 293/248. Con le conquiste europee mi supererà e non di poco. Hanno circa 100 fanterie e 4 corazzati, ho 5 spie quindi forse i dati non sono molto lontani dal vero.

    Uhm, non so, mi sa che ho giocato troppo "powa". Staremo a vedere.

    Giugno-Luglio-Agosto 1939
    L'inutile guerra tra Ungheria e Alleati continua, i Polacchi occupano Presov e si fermano lì. In Cina il Giappone effettua il massacro di nanchino e continua ad avanzare con qualche successo sia a Nord che sulla costa Est. L'estate procede tranquilla, nessun segno del Patto Molotov-Ribbentrop né di guerre imminenti. Continuo a produrre a ritmi paurosi (180PI). La ricerca dell'Atomica continua, sono al terzo livello. :sbav: A sorpresa, Bulgaria e Jugoslavia entrano nell'Asse. Si prospetta un grosso blocco continentale al quale mi dovrò opporre praticamente da solo. Staremo a vedere.
     

Condividi questa Pagina