1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

[AAR] Pacific Bunga Bunga

Discussione in 'Le vostre esperienze: AAR' iniziata da ITAK_Linus, 9 Settembre 2018.

  1. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.347
    Ratings:
    +1.117
    Ah ma devo caricare anche il combat report?

    Io copio incollo 001 e il save (020) e poi in game carico il save 020 metto la psw e sono a PH senza replay o report o un cazzo di nulla


    Diciamo che è problematica come cosa
     
  2. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.531
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.364
    se vuoi avere tutti i file deve vedere il replay
     
    • Like Like x 1
  3. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.347
    Ratings:
    +1.117

    Si ma quale sarebbe la procedura da fare allora?
     
  4. kaiser85

    kaiser85

    Registrato:
    29 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.851
    Località:
    Catania
    Ratings:
    +374
    Prima carichi lo 001 e ti guardi il replay, finisce e il gioco esce e torna alla schermata principale. A quetso punto carichi lo 020 e fai il turno, salvi e invii al giappo.
     
    • Like Like x 1
    • Agree Agree x 1
  5. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.347
    Ratings:
    +1.117

    Come le vengo a sapere male le cose ahahahahhahaha

    Ecco perché non mi funzionava una sega
     
  6. kaiser85

    kaiser85

    Registrato:
    29 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.851
    Località:
    Catania
    Ratings:
    +374
    Cioè tu caricavi direttamente senza sapere che cosa fosse successo o cosa ti fosse arrivato, impazzisci così.
     
    • Like Like x 1
    • Agree Agree x 1
  7. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.531
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.364
    Dopo un pò imo puoi anche andare avanti senza, ma sarebbe sempre opportuno farlo per verificare la sincronia tra combat jappo e replay
     
    • Like Like x 1
  8. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.347
    Ratings:
    +1.117
    No vabbè è troppo importante avere OpsReport e IntReport. Senza non si vive.

    Il replay è molto importante solo se ci sono scontri navali perché magari il colpo o la bomba fanno danni tremendi e non lo sai dal mero combat report
     
  9. kaiser85

    kaiser85

    Registrato:
    29 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.851
    Località:
    Catania
    Ratings:
    +374
    e poi vuoi mettere alzarsi alle 7, preparare il caffè e gustarsi il replay mentre entrano i primi raggi di sole dalla finestra? Poesia..
     
    • Agree Agree x 1
  10. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.347
    Ratings:
    +1.117
    Fra l'altro vedevo prima che potrebbe essere più rapido imbarcare roba sulla west coast, sbarcarla a Sidney, muoverla per ferrovia a Perth e reimbarcarla da Perth per Giava invece di fare il giro del mondo in off map

    Vedremo


    Il TOE alleato nel dicembre 41 è ripugnante per le LCU ma c'è veramente un bordello di roba in giro


    Dovrei essere in grado di sbloccare la 1st Australian Division a Sidney a breve. Il che non è affatto male. La spedisco a Perth e la imbarco. Sarà la quota australiana di sangue per Giava.

    Ho anche visto che pure la 1st Burma Division è unrestricted una volta ricostruita. Altra cosa non male.

    Il discorso è che finirei per avere 0 divisioni in Birmania invece delle 3 previste (18th British + 17th Indian + 1st Burma).
    Fermo restando che la Birmania è persa comunque, non so se è saggio togliere anche l'ultima divisione in loco.


    Nell'ilarità generale scopro che aver sbloccato all'inizio un frammento della 25th Infantry Division USA a PH è stato un errore demenziale dato che non ho xAP per muovere i ragazzi da lì. Molto male.
    I loro sodali che partono negli USA sono già in viaggio verso il Canale di Panama in compenso.

    A breve dovrebbe anche arrivare la Queen Elizabeth a Suva per prelevare la Brigata Neozelandese da mandare a morire a Tulagi.

    Anche un paio di batterie d'artiglieria USA che partono imbarcate stanno andando a Tulagi.



    Credo il giapponese abbia diviso in due la KB con un pezzo che va verso EST per affondare le mie CV e coprire gli sbarchi in zona Rabaul. Oggi è sbarcato a Kavieng ad esempio.

    Dovrei riuscire a ritirarmi sufficientemente in fretta da non beccarmi le CV giappo addosso. Fra l'altro, prima o poi, dovranno pur far refuel ste puttane


    L'altra metà della KB e un bel po' di roba pesante (BB, CA, CL e chi più ne ha più ne metta) vanno addosso a Balikpapan entro un paio di turni. Molto male.
    Non posso contestare la cosa.


    L'invasione delle Filippine è molto probabilmente un fake.


    Sto mandando dei cinesi a rafforzare HK sperando arrivino prima della caduta della città. Il giapponese ha 620AV, io 230. Con un 200AV cinesi a dar manforte, forse riesco a rallentare notevolmente il timing giapponese nell'area. Inoltre tengo impegnate truppe unrestricted di qualità che mi troverei addosso da altre parti.


    In Malesia i cari giapponesi stanno sbarcando l'universo mondo ma pare non avanzino. Speriamo in bene. Singapore ha un pugno di AV ma forse riesco a rafforzarla abbastanza. Sto valutando se mandare la 1st Burma Division a Singapore. Vorrei toglierla dalla Birmania, ma fra Giava e Singers non mi so decidere.
    50k fuel lasciano oggi Singapore verso Perth.

    Diverse TF di supplies sono in loading in giro. Andranno a Rangoon, Singapore e Giava. L'idea è, banalmente, di avere una quantità irragionevole di supplies a Giava in modo tale da poter reggere un eventuale blocco navale per 2-3 mesi. Tenendo Giava, posso rifornirla da OVEST ma chiaramente il giapponese cercherà di frapporsi fra i miei convogli e Giava stessa.
    A quel punto potrei o contrastarlo a mia volta oppure lasciarlo sfogare un poco e poi riprendere i trasporti con regolarità.

    L'importante è riuscire ad avere un congruo quantitativo di rifornimenti in modo da non cedere per mancanza di proiettili e cibo.


    La Hermes è all'altezza di Port Blair che naviga giuliva verso SUD a OVEST di Sumatra. E' scortata da 1 CA.
    Non so bene come farla affondare sinceramente. I 20 Swordfish che ha a bordo sono comunque un asset notevole visto che manco di TB.

    Altra cosa rimarchevole che ho scoperto è che i Wildcat hanno la seconda banda di manovrabilità a 31k mentre tutti i giappo fino al Tojo la hanno a 20k. Forse ho un aereo che può essermi utile.

    Forse.



    Boh in generale mi pare di muovermi a casaccissimo senza alcuna logica. Sto mandando gente in giro alla spera in dio


    Ho anche caricato 15 gruppi aerei sulla West Coast. Spero di farli arrivare a Giava. Sennò sticazzi andranno da qualche altra parte. L'idea è di metterli in un paio di AF decenti che non sono sul mare così da impedire bombardamenti navali. E poi utilizzare gli aerei in massa. Sola forza dei numeri. Non ho alternative.

    Con un AF lvl = 6 dovrei però poter radere al suolo perlomeno Balikpapan coi B17. Forse arrivo addirittura a Miri e Tarakan.


    Resta la grande incognita di quanto tempo ci mettono a fare il giro del mondo. Non è un'incognita da poco.

    Il concetto è reggere a Giava immolando tutto per un mesetto mesetto e mezzo. Se riesco a ad avere ancora Giava a metà Gennaio / fine Gennaio, dovrei averci portato una quantità sufficiente di roba per vincere la partita.
    O perlomeno per rendere immensamente costosa e lenta un'offensiva nipponica (che non può assolutamente essere evitata dato che senza Giava non prendi Sumatra e senza le due ha perso la partita).



    Molti uomini moriranno laggiù. Moltissimi.


    Ah, la Force Z ha deciso di sacrificarsi per un bene superiore. Fra un paio di turni dovrebbe affondare in preda alle fiamme e al disgusto di Churchill.
     
  11. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.347
    Ratings:
    +1.117
    Ho visto ora che nel manuale c'è la tabella. Diamine.

    Canale di Panama Cape Town = 176 hex. Non male. Approssimando a 6 hex a turno, fa 30 giorni. Non male di nuovo.

    Avevo programmato un mese di transito off map e così è. Purtroppo però c'è il tempo fra la mappa e l'off-map ma pare che sia 10gg soli fra cape town e la mappa. Quindi in 40 giorni arrivano i ragazzi. Altri 10 giorni in movimento in mappa. Altri 10 giorni fra arrivare al Canale di Panama all'inizio e sbarcare la roba alla fine e siamo a due mesi.

    Il 7 Febbraio devo avere ancora Giava.


    Posso farcela.




    Gli inglesi e australiani arrivano molto più in fretta invece. E dovrei avere quindi 3 divisioni pronte in tempi ragionevoli (entro fine Dicembre).
     
  12. kaiser85

    kaiser85

    Registrato:
    29 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.851
    Località:
    Catania
    Ratings:
    +374
    Da alleato all'inizio devi muoverti per forza a casaccio e mettere pezze, poi man mano cominci a farti un quadro ben definito.
    Sono curioso di vedere i risultati di questa tua strategia di difendere Giava, io di solito mando tutto nelle destinazioni storiche, Singapore, Birmania e isole varie.
     
    • Like Like x 1
  13. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.347
    Ratings:
    +1.117

    Io penso questo: chi cerca di difendere tutto, non difende niente.


    Ora, qualunque posizione nel Pacifico e non solo, può essere aggirata, assediata o scavalcata a piè pari.



    Dunque, io so che mettendo insieme tutte le forze alleate posso provare a tirar su una resistenza di qualche tipo. Il discorso è che in genere queste forze sono appunto sparse e quindi vengono scavalcate o si trovano addosso la martellata delle forze nipponiche concentrate e non possono reggere.
    Io credo al contrario che, concentrandole, possano reggere una battaglia difensiva.


    In media è sconsigliabile concentrarle proprio perché se metti tutto a, supponiamo, PM per non perderla il giapponese o la scavalca sbarcando in Australia e poi l'assedia. Oppure se ne frega e vive senza come sto facendo con Stefano. Oppure ancora mette insieme più roba e sfascia tutto. Generalmente è la prima o la seconda.

    Il discorso è che Giava non la può saltare. Non la può assediare. Ha da conquistarla per forza.


    E' l'unico territorio che deve forzatamente prendere (assieme ovviamente a Sumatra).
    Quindi si è certi che il giapponese combatterà e combatterà con tutte le sue forze.

    L'idea di base è buttare il buttabile lì in modo da combattere una battaglia difensiva accanita il cui esito è fondamentalmente indifferente.




    Ritengo che 4-5 divisioni, per quanto con l'immondo TOE alleato di inizio guerra, siano sufficienti per mettere in piedi una battaglia difensiva feroce. Considerato anche che il terreno mi favorisce.

    Anche una sola divisione che difende un passo di montagna, non è una roba da nulla. Chiaro che il giapponese prima o poi riesce a sfondare tutto ed è un'ecatombe, ma il concetto è che dirotti ogni cosa possibile a Giava e ci perda una quantità irragionevole di roba.





    Giava è una calamita per la merda in sostanza. Perdere 4-5 Divisioni alleate ad inizio guerra non mi rende allegro, ma poi penso a Stefano che fra India e Birmania ha già perso più di una dozzina di divisioni e mi ha dato risorse industriali infinite e credo che tentare Giava non sia poi così male.

    Senza contare che posso portarci una serie di robaccia altrimenti inutile e massacrata poco alla volta in giro per la mappa. Tipo le AA ammassate, ENG vari, ART e CD, etcetc Anche gli ignobili tank alleati iniziali hanno il loro perché in una battaglia difensiva del genere.

    L'unica area altrettanto decisiva è, potenzialmente, Sumatra, ma è molto più difficile da tenere di Giava perché ha porti mediocri, ferrovie mediocri, basi del menga ed è pure più grande.


    Giava è perfetta.

    - Terreno di merda.
    - Molte basi decentemente sviluppate / sviluppabili.
    - Possibilità di rifornimento da OVEST senza rotture di coglioni.
    - Minaccia su Sumatra e i preziosi pozzi.
    - Relativamente vicina all'Australia.
    - Industrie che producono un poco di supplies.
    - Molti AV olandesi già disponibili in loco.
    - Sufficientemente vicina ai giapponesi da essere un guaio ma sufficientemente lontana da non essere piallata nella prima settimana di guerra come le Filippine.
    - Poche basi decenti intorno (quelle del Borneo fanno vomitare, Sumatra si presume Alleata, Makassar e Balikpapan sono le uniche utilizzabili con profitto dal nemico).



    A livello strategico è l'unica cosa che trovo ragionevole fare.

    L'alternativa è farsi mangiare pezzo dopo pezzo le unità iniziali in giro per la mappa senza creare guai seri al giapponese.



    Infine, cosa non indifferente, Giava non è uno sbarco facile. Con le ferrovie posso concentrare le truppe nell'area di sbarco che fatalmente sarà in pianura e quindi in capo a una settimana posso avere tutte e cinque (o quattro) le divisioni ad attaccare la testa di ponte se questa dovesse essere di modesta entità.

    In alternativa, posso trincerarmi sui terreni accidentati in giro, lasciando il giapponese con una testa di ponte che non conduce a nulla.

    Ciò escludendo sbarchi diretti dentro Batavia o Soerbaja (entrambi impraticabili per vari motivi).
     
  14. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.531
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.364
    Immagino tu non abbia ancora scoperto il percorso east coast _ cape Town , è il più bbreve e non servono navi
     
    • Useful Useful x 1
  15. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.347
    Ratings:
    +1.117
    Puttana eva

    Merda cane


    Quanto ci mettono i simpaticoni ? Vedo 162 hex ma in termini ferroviari quanto fa? Cristo che cazzata.



    Cioè, gli alleati hanno anche una specie di Pangea dove esiste un collegamento terrestre fra Cape Town e tipo New York?!?!? Posso anche trasportare supplies e fuel cosi immagino
     
  16. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.531
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.364
    Supplies no, nemmeno fuel. Quelli solo con le navi..
     
  17. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.347
    Ratings:
    +1.117
    Beh oddio mi dice 38 giorni per trasportare un'unità di Catalina mica pochi in nave ci metto meno
     
  18. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.531
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.364
    A parte che devi portarli a panama, caricare e scaricare, vuoi mettere lo sbattimento?
     
    • Like Like x 1
  19. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.347
    Ratings:
    +1.117
    No non devo portarli necessariamente a Panama e scaricarli/caricarli. Una volta a Panama dico di andare a Cape Town e loro ci vanno senza sbatti vari


    38 giorni non son pochi.

    Certo, nemmeno tanti per far comparire l'esercito americano in Africa dopotutto. 38 giorni da, diciamo, il 15 Dicembre fanno il 25 Gennaio circa. Più 10 giorni per arrivare in mappa e 10 giorni per arrivare a Giava e scaricare e siamo a fine Febbraio. Mica cazzi eh

    Però provo uguale. Tentar non nuoce.
     
  20. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.347
    Ratings:
    +1.117
    EDIT: 44 giorni.


    Troppi.
     

Condividi questa Pagina