1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

[AAR] Decline of Showa Tenno Era (Scen01, pbem, pdu=off)

Discussione in 'Le vostre esperienze: AAR' iniziata da cohimbra, 21 Marzo 2015.

  1. cohimbra

    cohimbra

    Registrato:
    10 Marzo 2015
    Messaggi:
    2.614
    Località:
    Livorno
    Ratings:
    +1.064
    Rilancio:

    C = central (centrale)
    F = forward (davanti)
    TT = turret top (torretta sopra)
    TR = ???
    R = rear (posteriore)
    S = side (laterale)

    BT = ???
    BR = ???


    turret rear? :cautious:
    bottom turret? :cautious:
    bottom rear? :eek:

    ehm...cioè, sto leggendo anche dei libri in inglese...imbarazzante è dir poco.
     
  2. blizzard

    blizzard Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    13 Ottobre 2011
    Messaggi:
    4.058
    Ratings:
    +1.518
    Beh sei veloce, io ci avrei messo molto di piú :D
    Il problema è che non sono nomenclature e sigle standard, sono tipiche del gioco; sí puó magari cercare di indovinare se posti uno o piû aerei di esempio che hanno quelle TR, BT, BR in dotazione; cmq mi sento che almeno una l'hai azzeccata ;)
     
  3. cohimbra

    cohimbra

    Registrato:
    10 Marzo 2015
    Messaggi:
    2.614
    Località:
    Livorno
    Ratings:
    +1.064
    Ach, io pensavo invece fossero sigle standard, altrimenti non vi avrei rotto i chitarrini.
    BT & TR sono piuttosto frequenti, BR molto meno (soltanto Boston & Havoc).

    Immagine.JPG

    Immagine1.JPG
     
  4. blizzard

    blizzard Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    13 Ottobre 2011
    Messaggi:
    4.058
    Ratings:
    +1.518
    TR = turret rear (come pensavi)
    BT = belly o bottom turret (come pensavi, torretta nella pancia)

    Per il Boston/Havoc dice che aveva una particolarissima mitragliatrice da 12,7mm ( "manned ventral gun reached via a tunnel" )
    Quindi direi che anche
    BR = bottom (o belly) rear

    Hai fatto filotto :D
     
    • Informative Informative x 1
  5. cohimbra

    cohimbra

    Registrato:
    10 Marzo 2015
    Messaggi:
    2.614
    Località:
    Livorno
    Ratings:
    +1.064
    Portaerei nemiche avvistate all'altezza di Kendari/Ambon (Celebes), in navigazione verso nord...parrebbe un convoglio imponente.
    L'isola di Mindanao è nel mirino? Palau? Oppure Manado? E quale sarà lo scopo? Invasione? Raid? Non ne sappiamo molto di più per adesso, restiamo in attesa degli eventi...la Kido Butai (al momento a Singapore) prende il mare, le opzioni sono due, anzi tre:

    - provare ad avvicinarsi quatti quatti percorrendo la tratta Singapore - Davao costeggiando il Borneo del nord;
    - andare a caccia nei mari verso Ceylon, magari verso qualche porto indiano;
    - andare a caccia nei mari ad ovest di Sumatra/Java.
     
  6. GyJeX

    GyJeX

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    29.911
    Località:
    santu sezzidu in dommo
    Ratings:
    +8.769
    Vado a preparare i pop corn e la birra
     
  7. cohimbra

    cohimbra

    Registrato:
    10 Marzo 2015
    Messaggi:
    2.614
    Località:
    Livorno
    Ratings:
    +1.064
    18 aprile 1944, il sacco di Rangoon

    Gli alleati fanno sul serio adesso, nell'arco della giornata ben 275 caccia (in tre tipi di missioni, sweep, lrcap & escort) e 154 bombardieri (tra i quali quasi 40 b-29 Superfort) si presentano sui cieli di Rangoon (Burma). Ad attenderli 176 caccia dell'aviazione nipponica, tra ki-43-IV, ki-44-IIc, ki-84a.

    E' un'ecatombe, l'aereoporto riporta 51 di runaway damage (quindi è chiuso? caspita, questa cosa non mi entra in testa), posso almeno consolarmi constatando che il nemico ha dovuto pagare comunque un prezzo.

    Immagine2.JPG


    Adesso restano attivi (sempre che possano volare) soltanto 45 velivoli (altri 62 sono in riparazione/manutenzione), dovrò ingegnarmi per abbozzare una sorta di rabberciata turnazione...a furia di esplodere gli aerei sono sempre meno.

    Smettetela di esplodere perdio!

    Immagine.JPG


    Io ho già sotto il pannolone. Oggi tempo burrascoso, le TF nemiche hanno percorso poche miglia fermandosi a 5 hex (400 miglia) a sud di Mindanao. Perdute di vista le portaerei...brutta, brutta cosa.

    Nel frattempo anche il gruppo imbarcato sulla CVL Mizuho ha ottenuto lo status di Carrier Trained. BANZAI!

    Immagine3.JPG


    Ps. ah già, Kwajalein. Ho abbandonato l'arcipelago talmente tanto tempo fa che ormai l'ho rimosso anche se è tuttora in mano nipponica. Giorni fa è sbarcata sull'isola una intera divisione di fanteria americana, dopo due assalti in Shock Attack la guarnigione imperiale regge (una povera e stremata Naval Guard); le fortificazioni, inizialmente di livello 5, sono state tutte distrutte/superate. Si attende inermi l'ultima spallata. Gloria a questi martiri.
     
    • Like Like x 2
    Ultima modifica: 10 Aprile 2016
  8. ivaldi79

    ivaldi79

    Registrato:
    2 Aprile 2010
    Messaggi:
    1.802
    Ratings:
    +176
    Ti faccio un due domande tecniche , non hai sviluppato altri aereoporti vicino a Rangoon?, le isole del giappone le difendi solo con una naval guard? perchè adesso io ci ho messo gli ENG per tirare su i forti ma conto di levarli.
     
  9. cohimbra

    cohimbra

    Registrato:
    10 Marzo 2015
    Messaggi:
    2.614
    Località:
    Livorno
    Ratings:
    +1.064
    Rangoon è supportata da Bassein (ovest), Pegu (est) e Moulmein (sudest), le prime due con AF = 2. Non li ho sviluppati ulteriormente perchè mi servono soltanto come supporto (piazzo un paio di Sentai per base a copertura di Rangoon in caso di necessità...come parrebbe essere necessario fare adesso), e quando l'alleato le conquisterà dovrà perdere qualche giorno, o settimana, per portarle ai livelli da lui voluti. Scelta giusta? Come al solito non lo so.

    Per isole del Giappone cosa intendi? Hokkaido? Bonin? Okinawa? Shakalin? Kurile?


    PS. riguardo alle fortificazioni: costruisco come minimo 3 forts per ogni base in mio possesso e 6 nei grandi centri di produzione. Questo è l'approccio base; poi sviluppo ulteriormente i punti che ritengo nevralgici, come Mariane/Palau/Okinawa (dove i forts sono a 9), o alcune città giapponesi tipo Iwaki e Sendai oppure Bihoro in Hokkaido (zone di costa che si prestano ad invasioni) dove costruisco forts come minimo di 4. Questo ovviamente in linea di massima.

    Ps/II. mi accorgo adesso del mio primo incontro coi p-51B Mustang (post mio precedente, 5 abbattimenti reclamati). Gli alleati hanno di meglio, ma è comunque molto più veloce di ogni caccia nipponico ed ha un range di tutto rispetto per gli standard alleati. In compenso è armato meno pesantemente della media (4x .50 Browning MG, quando la media di aerei britannici e americani è di 6x/8x o giù di qui).

    Immagine.JPG
     
    Ultima modifica: 10 Aprile 2016
  10. ivaldi79

    ivaldi79

    Registrato:
    2 Aprile 2010
    Messaggi:
    1.802
    Ratings:
    +176
    Intendevo le Marshall/Tarawa/li dei dintorni , riguardo a le basi aeree io sto provando a fare una cosa diversa , io basi aeree principali le porto al massimo poi speriamo :p .
    Mi sorge una domanda , ma secondo te cambiano i danni fatti all'aereoporto se è più grande?
     
  11. cohimbra

    cohimbra

    Registrato:
    10 Marzo 2015
    Messaggi:
    2.614
    Località:
    Livorno
    Ratings:
    +1.064
    Marshall e dintorni = 1 isola/1 NavGd, d'altronde sono atolli indifendibili IMHO.
     
    Ultima modifica: 10 Aprile 2016
  12. cohimbra

    cohimbra

    Registrato:
    10 Marzo 2015
    Messaggi:
    2.614
    Località:
    Livorno
    Ratings:
    +1.064
    9.4.1 AIRFIELD DAMAGE
    Airfields can suffer two types of damage: runway and service (both ranging from 0 to 100
    percent). It is easier to damage smaller airfields than larger airfields, but once damaged larger
    airfields take longer to repair.
    Less damage to the runway is required at smaller airfields in
    order to prevent aircraft from being able to take off and land than at larger airfields.
    Airfield service damage in combination with the availability of aviation support determines
    the number of aircraft that can be repaired and may limit the number of planes that may
    be operational (ready, not in reserve). Airfield service damage can also impact the morale of
    pilots.
    Runway damage can limit the air operations at a base. A strike Mission may only be launched
    from a base with runway damage less than 20+(Airfield Size *5). Patrol and CAP Missions may
    only be launched from bases with runway damage less than 50+(Airfield Size *5).

    Damage can also impact the receiving of air replacements and upgrades.


    Le righe evidenziate in verde rispondono alla tua domanda.
    Quelle evidenziate in rosso rispondono alla mia...50+(4x5) significa 70, quindi devo ritenere l'aereoporto ancora aperto per la Cap (runaway damage = 51)? Ho fatto bene i calcoli?
     
    • Agree Agree x 1
    • Informative Informative x 1
  13. aldila.deisogni

    aldila.deisogni

    Registrato:
    11 Ottobre 2006
    Messaggi:
    3.046
    Ratings:
    +296
    un aereo fastidioso ma si puo' contenere, il problema grosso è il P51D , che è piu' forte ma sopratutto in esteso fa 19 esagoni.
    a quel punto alleato manda P51D a sweep esteso (con buoni risultati anche se in esteso) e poi B29 e game over per tutti gli aeroporti secondari ed alcuni primari che non hai difeso bene , con questi raggi arriva quasi ovunque da cina, birmania e timor e truck.
    auguri..
     
  14. cohimbra

    cohimbra

    Registrato:
    10 Marzo 2015
    Messaggi:
    2.614
    Località:
    Livorno
    Ratings:
    +1.064
    19 aprile 1944, gli alleati si rendono (forse) conto delle loro reali possibilità

    Pare che gli alleati abbiano realizzato di essere...gli alleati; la situazione si è enormemente complicata nel giro di un paio di clic.
    Le portaerei spottate qualche turno or sono si sono materializzate a Sidate, 40 miglia a sud di Manado (Celebes settentrionali); sono li per coprire lo sbarco di due intere divisioni. Sbarco avvenuto con la pipa in bocca, che la Naval Guard presente a Sidate cominci a recitare i salmi di Hiroito perchè la fredda signora li ghermirà a brevissimo giro di posta.

    Manado stessa è spacciata, ho in loco una brigata mista indipendente ma contro due divisioni americane ben poco si può fare.

    Per non farci mancare nulla c'è stato uno Sweep micidiale e supercoordinato da parte di centinaia di aerei imbarcati che hanno spettinato senza spettinarsi metà della quinta divisione aerea giapponese.


    Ho finito gli Oscar.
    Barista, un paio di centinaia di Oscar per cortesia.

    L'intelligence nipponica stima in almeno cinquecentoventi (520) i caccia presenti nelle tre task force nemiche presenti, coadiuvati da almeno quattrocento (400) bombardieri. Con questa 'cosa galleggiante' spero non si renda conto che può distuggere il Giappone anche adesso se solo lo volesse. La prudenza degli alleati è da scompiscio, se solo sapessero quante poche truppe, quante poche forze aeree, quante poche forze navali ha il jappo se confrontate alle loro conquisterebbero l'intera mappa a fine '42.

    Dopodichè, giusto per rimanere in clima di simpatia, 95 quadrimotori Liberator spazzano via le ultime forme di vita dalla città di Manado.

    La situazione è gravissima. Il ventre molle dell'Impero, come detto più volte, è proprio la retta Celebes-Mindanao-Luzon...e dove va a penetrare l'infido yankee? Beh, ovvio.

    Devo inoltre considerare perduti i pozzi del Borneo e di Java, la stessa rotta Singapore - Giappone non è più potenzialmente sicura.

    Una penetrazione decisa verso nord in questo settore (Celebes-Mindanao-Luzon) taglierebbe l'esercito nipponico in due, con le innumerevoli divisioni impegnate ad occidente (Malesia, Tailandia, Burma, Sumatra, Java) tagliate praticamente fuori.

    Il perimetro vitale dell'impero occidentale si restringe notevolmente, assestandosi sulla linea Formosa - Luzon - Palau; vanno infatti considerate anche le perdite aeree degli ultimi due mesi (qualcosa come mille/millecinquecento caccia), bisogna giocoforza diminuire drasticamente il numero di zone fornite di massiccia copertura aerea.

    Il conto alla rovescia è cominciato. Sto seriamente considerando l'evacuazione di Java per rinforzare Luzon e, se possibile, Mindanao.

    Immagine.JPG
     
    • Agree Agree x 1
    Ultima modifica: 13 Aprile 2016
  15. ivaldi79

    ivaldi79

    Registrato:
    2 Aprile 2010
    Messaggi:
    1.802
    Ratings:
    +176
    Ma come mai tieni ancora cosi tante truppe in Manciuria?? sono sprecate , tanto quando si attiveranno i Sovietici neanche se avrai il doppio AV riuscirai a fermarli , tanto vale usarli al trove.
     
  16. cohimbra

    cohimbra

    Registrato:
    10 Marzo 2015
    Messaggi:
    2.614
    Località:
    Livorno
    Ratings:
    +1.064
    Ne ho tolte molte, ogni volta che vado in Manciuria a scorrere le truppe ragiono come fossi nel '44; se pensi alla potenziale minaccia russa, e se non sai quando realmente intervenne, ti prendi talmente tanta paura che inevitabilmente lasci gli uomini a presidiare quei confini. Come Imperatore non puoi permetterti di indebolire troppo quei confini, devi ritenere le forze presenti almeno in grado di frenare la prima eventuale ondata rossa. Il popolo non capirebbe una rotta immediata in Manciuria, storico territorio giapponese; la Manciuria esula dai meri calcoli opportunistici di guerra, la Manciuria è una questione d'onore.

    ;)
     
    • Agree Agree x 3
  17. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.584
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.366
    RESPECT !
     
  18. qwetry

    qwetry

    Registrato:
    29 Giugno 2006
    Messaggi:
    6.691
    Località:
    Sud
    Ratings:
    +957

    Ho l'impressione che Ste_peterpan consulti poco i rapporti dell'intelligence col tracker (o con intelmonkey), altrimenti sarebbe meno prudente
     
    • Agree Agree x 1
  19. cohimbra

    cohimbra

    Registrato:
    10 Marzo 2015
    Messaggi:
    2.614
    Località:
    Livorno
    Ratings:
    +1.064
    Meno male ;)

    Situazione ad aprile 1944

    mappac1a.jpg
     
    • Like Like x 2
  20. cohimbra

    cohimbra

    Registrato:
    10 Marzo 2015
    Messaggi:
    2.614
    Località:
    Livorno
    Ratings:
    +1.064
    Ho scoperto adesso che Formosa è Taiwan :eek:

    Immagine.JPG

    Che ignorante, che capra che sono. Non ci avevo mai pensato, vero, ma allora dove pensavo fosse Taiwan?! :uh?:
     

Condividi questa Pagina